nubia Z11 mini S | Il top nella fascia media! | la recensione by GizChina.it

nubia Z11 mini S

In Cina è stato già presentato da diverse settimane, mentre in Italia abbiamo avuto modo di vederlo ufficialmente in anteprima durante il primo evento in Italia di nubia.

Stiamo parlando proprio del nuovissimo nubia Z11 mini S, uno smartphone che presenta un comparto hardware molto competitivo, un software ottimizzato in toto, una fotocamera rinnovata ed un design che affascina.

Ma come si comporterà nell'utilizzo quotidiano? Scopriamolo insieme nella nostra recensione completa

nubia Z11 Mini S, la recensione di GizChina

Design e materiali

Il nubia Z11 Mini S possiede una scocca unibody realizzata interamente in metallo, fatta eccezione per le bande in plastica delle antenne che attraversano orizzontalmente la parte superiore ed inferiore della back cover.

Lo smartphone è caratterizzato da un design molto elegante e da un'ottima fresatura dell'alluminio nella colorazione coffee, la quale rende decisamente gradevole l'estetica dello smartphone.

nubia Z11 mini S

La costruzione è curata fin nei minimi dettagli ed è molto compatta, infatti, grazie alle dimensioni di 146.1 x 72.1 x 7.6 millimetri ed un peso di 158 grammi, il device è molto maneggevole nell'utilizzo ad una mano.

Frontalmente, nella parte superiore, troviamo il display da 5.2 pollici, il sensore di luminosità e prossimità e la fotocamera frontale, mentre in basso è presente l'iconico tasto Home di nubia (che funge anche da LED di notifica), affiancato da altri due tasti soft touch retro-illuminati. Quest'ultimi possono svolgere le funzioni di back/multitasking e menu, ma possono essere tranquillamente invertiti l'un l'altro attraverso le impostazioni.

Sul profilo destro sono presenti il bilanciere del volume ed il tasto power, a differenza di quello sinistro dove è situato lo slot dual Nano SIM / microSD.

Superiormente troviamo l'ingresso mini-jack ed il microfono utile alla riduzione dei rumori ambientali, mentre nella parte inferiore sono posizionati l'ingresso USB Type-C, lo speaker ed il microfono principale.

Infine, sulla back cover sono posizionate le bande in plastica per le antenne, la fotocamera posteriore, il lettore d'impronte digitali ed il logo dell'azienda.

nubia Z11 mini S

Display

Il display del nubia Z11 mini S è un'unità di matrice IPS da 5.2 pollici di diagonale con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) e 424 PPI.

A proteggere il panello ci pensa il vetro Corning Gorilla Glass 3, il quale presenta anche una curvatura di tipo 2.5D, utile per ammorbidire ulteriormente le linee eleganti dello smartphone.

nubia Z11 mini S

Il pannello è molto luminoso e di qualità eccelsa, tanto da sembrare quasi un AMOLED. Esso gode di un ottimo bilanciamento del bianco ed inoltre, la riproduzione del range cromatico è molto fedele, grazie ai colori vividi.

Tuttavia se non si è soddisfatti delle tonalità del display, sarà possibile andare a modificare i vari parametri all'interno delle impostazioni.

Molto buona la luminosità massima e minima, così come il funzionamento del sensore di luminosità automatico. Il touch screen riesce ad essere fedele, reattivo e può rilevare fino a 10 tocchi.

Nonostante il nubia Z11 mini S non sia borderless, sarà possibile sfruttare tutte le gestures associate ai bordi dello smartphone proprio come avviene anche sul top di gamma nubia Z11.

Hardware e prestazioni

Rispetto al suo fratello minore, ovvero il nubia Z11 mini, questo nuovo smartphone di casa nubia presenta un comparto hardware rinnovato e potenziato.

Infatti, a bordo è presente un chipset Qualcomm Snapdragon 625, comprensivo di una CPU octa-core con architettura a 64 bit e frequenza di clock massima di 2.0 GHz.

Inoltre, è presente una GPU Adreno 506, 4 GB di RAM LPDDR3 e 64 GB di memoria interna eMMC 5.1, espandibile tramite Micro SD.

Dal momento che il nostro sample è un device di pre-produzione, sono presenti 3 GB di RAM anziché 4.

Complessivamente il nubia Z11 mini S è molto fluido, reattivo ed esente da lag o impuntamenti vari. L'apertura delle applicazioni avviene istantaneamente e la gestione delle app in multitasking non presenta problemi al momento dello swtich.

Tutto ciò è merito del processore molto prestante e poco energivoro, abbinato anche al buon lavoro svolto nell'ottimizzazione del software.

La GPU si comporta bene anche nelle fasi di gaming più intense e complesse come ad esempio durante l'esecuzione di giochi elaborati come Asphalt 8 o Real Racing 3. Il frame rate è costante e non abbiamo riscontrato criticità nella fluidità.

Nessun problema per quanto riguarda la navigazione web, sia con il browser di default che con Chrome, o per la riproduzione video con supporto dei file in 4K.

Benchmark

Qualità fotografica

Il comparto fotografico è uno dei punti di forza del nubia Z11 mini S, infatti a bordo è presente un nuovo sensore Sony che differisce da quello montato sugli altri device della line-up di nubia.

Stiamo parlando del Sony IMX318, ovvero un sensore da 22.5 mega-pixel con lenti a 6 elementi, apertura f/2.0, autofocus PDAF, stabilizzatore di tipo digitale EIS e flash LED.

nubia Z11 mini S

Il produttore cinese ha svolto un ottimo lavoro lato software, con una messa a fuoco molto veloce e un’altrettanta rapida velocità di scatto.

Come potrete notare, gli scatti realizzati sono molto buoni, sia in condizioni di buona luminosità che non. La riproduzione dei colori è fedele ed il livello dei dettagli è alto, ed è possibile notarlo soprattutto nelle macro.

Proprio per quanto riguarda quest'ultime, si può notare un buon effetto bokeh che dona un'aspetto più professionale alle fotografie.

In notturna sia la velocità di scatto che della messa a fuoco rimangono buone, seppur la qualità cali leggermente. Troviamo poi flash LED che, nonostante sia singolo, si comporta molto bene illuminando in maniera omogenea.

Tornando a parlare del software, l'interfaccia è veramente molto completa e troviamo moltissime modalità di scatto, le quali sono inserite all'interno della sezione “Fotocamera Famiglia”. Oltre a queste, è presente la modalità manuale o “Pro” e l'HDR.

La fotocamera frontale è invece un sensore Sony IMX258 da 13 mega-pixel, il quale restituisce selfie ben definiti e bilanciati nei colori.

Test di registrazione video

I video possono essere registrati in 4K a 30 fps e a 1080p a 30/60 fps con EIS, oltre che in Slow-Motion in HD a 120 fps ed in modalità Time-Lapse.

La qualità generale del video è molto buona, seppur pecchi leggermente nella stabilizzazione. Un appunto va fatto per la messa a fuoco, perché riesce ad essere veramente molto rapida.

Qualità audio

L'audio riprodotto dallo speaker inferiore è buono sia come volume che come range delle frequenze. Non stiamo parlando di un audio corposo come quello del nubia Z11, ma riesce ad essere comunque godibile.

In cuffia la situazione migliora, in quanto le frequenze sono ben riprodotte e la qualità migliora ulteriormente.

Buono anche l'audio in capsula auricolare ed in vivavoce, infatti, non abbiamo riscontrato particolari problemi con il nostro interlocutore.

Connettività

Il nubia Z11 mini S presenta il pieno supporto alle reti italiane grazie alla presenza della banda 20.

La ricezione e la connessione alla rete dati sono veramente ottime, meglio di molti top di gamma presenti attualmente sul mercato. Infatti, ho navigato per la maggior parte delle volte quasi solamente in 4G.

A tal proposito, è presente il supporto dual Nano SIM 4G stand-by con VoLTE e possibilità di switch a caldo della rete 4G fra le 2 SIM tramite l’apposito toggle rapido.

Oltre a tutto ciò, a bordo troviamo il Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band dall'ottima ricezione ed il Bluetooth 4.1. La navigazione satellitare è garantita dai sensori GPS/A-GPS/GLONASS, con un fix del segnale sempre reattivo ed una buona precisione grazie anche alla bussola integrata.

Il lettore d'impronte digitali a sfioramento è veloce e preciso. Esso può essere utilizzato anche per catturare fotografie, per fare gli screenshot e per bloccare delle applicazioni. Inoltre, si possono memorizzare fino a 5 impronte digitali.

nubia Z11 mini S

Software

Il software del nubia Z11 mini S è basato su Android 6.0 Marshmallow, gestito dall'interfaccia proprietaria NubiaUI 4.0, la quale è ben ottimizzata e arricchita da molte funzioni.

Come già detto precedentemente sono disponibili diverse gestures lungo i bordi del display come ad esempio:

  • slide simultaneo sui bordi per regolare la luminosità del display o il volume dei contenuti multimediali;
  • slide su un bordo per avviare determinate app e/o switchare fra le app aperte in background;
  • slide ripetuto su un bordo per pulire la memoria RAM;
  • doppio tap sulla parte superiore dei bordi per tornare indietro.

Come se non bastasse è presente anche lo split screen, il quale si può impostare effettuando uno slide dal basso verso l'alto a partire dalla base del display.

Complessivamente il software è ben ottimizzato, fluido, stabile ed esente da bug o malfunzionamenti. La ROM è completamente tradotta in italiano, anche se un paio di paroline sono ancora in inglese.

Grazie alla gestione eccelsa del sistema operativo, i consumi sono stati decisamente ridotti. Infatti, sarà possibile ottenere un'ottima autonomia.

Autonomia

Per quanto riguarda la batteria, il nubia Z11 mini S è dotato di un'unità da 3000 mAh che riesce a fornire degli ottimi risultati.

nubia Z11 mini S

Purtroppo non è presente la schermata che ci mostra le ore di display attivo, ma posso confermare di essere arrivato a sera con ancora un 30% di batteria residua dopo un utilizzo medio/intenso. Quindi con un uso blando sarà possibile effettuare anche 1 giorno e mezzo di autonomia.

La ricarica completa avviene in circa 1 ora e 45 minuti.

Conclusioni

In conclusione questo nubia Z11 mini S è uno smartphone molto equilibrato e completo, riuscendo ad offrire delle ottime prestazioni all'interno di una costruzione compatta.

Il design è molto elegante e curato, ma la cosa che stupisce è sicuramente la sua reattività dovuta all'ottimo comparto hardware coadiuvato da un software ben ottimizzato nell'utilizzo quotidiano, anche quando il device è sottoposto ad operazioni più stressanti.

Come abbiamo potuto vedere all'interno della recensione, il comparto fotografico riesce ad ottenere degli ottimi risultati, così come la connettività.

Complessivamente non riesco a trovare dei difetti su questo nuovo nubia Z11 mini S e devo ammettere che è riuscito a convincermi pienamente. Non sappiamo ancora precisamente quando sarà commercializzato e a quale prezzo, ma orientativamente ci è stato detto che potrebbe essere inserito nel mercato italiano a partire da Gennaio/Febbraio, ad un prezzo che si aggira attorno ai 330 euro.

nubia Z11 mini S


Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.