Ormai da tempo Xiaomi ha cambiato rotta proponendo molti dispositivi sulla piazza in modo da poter dare molta possibilità di scelta ai propri utenti. L'ultimo nato dell'azienda cinese è il top di gamma Xiaomi Mi 5S Plus, dispositivo di fascia alta che spicca per delle caratteristiche tecniche al top e per una doppia fotocamera nella parte posteriore.

È inoltre realizzato con materiali di prima qualità e si contraddistingue per un assemblaggio impeccabile. Siete pronti a scoprirlo con noi nella nostra recensione completa?

xiaomi-mi-5s-plus-3

Xiaomi Mi 5S Plus, la recensione completa di GizChina.it

Xiaomi Mi 5S Plus – Confezione di vendita

E' sempre molto minimal, come da tradizione, la confezione di vendita di questo nuovo Xiaomi. C'è però una novità nel contenuto, ovvero una cover protettiva in plastica rigida che, per la prima volta, entra a far parte della dotazione di base di Xiaomi. Tuttavia, nel complesso, troviamo:

  • Xiaomi Mi 5S Plus;
  • caricatore con presa cinese, ingresso USB ed uscita 2A;
  • cavo USB – Type C;
  • manuali di istruzioni e spilletta rimozione SIM;
  • cover protettiva rigida in plastica.

Xiaomi Mi 5S Plus – Design e materiali

xiaomi-mi-5s-plus-6

Diciamocelo chiaramente: questo nuovo Xiaomi Mi 5S Plus è assemblato e realizzato davvero bene, come solo poche aziende cinesi sanno fare. Il nuovo top di gamma di Xiaomi, infatti, è stato costruito interamente in metallo con delle rifiniture sulla parte posteriore davvero molto eleganti.

La colorazione oro in nostro possesso, abbinata al trattamento spazzolato della back cover, seppur possa sembrare a molti pacchiano, racchiude un'eleganza indiscussa che rende lo smartphone davvero bello da vedere.

Non sono da sottovalutare, inoltre, le ottime rifiniture perimetrali e le fresature dei bordi che, con una leggera stondatura, riescono a garantire un grip migliore visto le dimensioni poco contenute di 154.6 x 77.7 x 7.95 mm ed un peso relativamente nella media di circa 168 grammi.

Spostandoci frontalmente, però, lo Xiaomi Mi 5S Plus porta poche novità e somiglia davvero tanto (forse sarebbe il caso di dire che è identico) a praticamente tutti gli altri smartphone realizzati dall'azienda cinese.

xiaomi-mi-5s-plus-0

Analizzando i vari lati del dispositivo, partendo da quello inferiore ci troviamo di fronte allo speaker di sistema affiancato dal connettore USB Type-C ed il microfono principale.

xiaomi-mi-5s-plus-2

Sulla parte superiore, invece, è presente il sensore infrarossi, il connettore mini jack da 3.5 mm per le cuffie ed il secondo microfono per la riduzione dei rumori ambientali.

xiaomi-mi-5s-plus-1

Il lato sinistro, poi, ospita lo slot utile all'inserimento delle due schede SIM in formato Nano.

xiaomi-mi-5s-plus-8

Il lato destro, invece, lascia spazio ai pulsanti per la regolazione del volume oltre che il tasto Power.

xiaomi-mi-5s-plus-5

Fiore all'occhiello in questo design, che comunque non porta nulla di nuovo e stravolgente, è l'implementazione della seconda fotocamera sulla parte posteriore sotto la quale troviamo il sensore biometrico, molto veloce nello sblocco e reattivo nella rilevazione delle impronte.

Xiaomi Mi 5S Plus – Display

Xiaomi Mi 5S Plus possiede un display con diagonale da 5.7 pollici Full HD 1920 x 1080 pixel, con un pannello di matrice IPS e densità di pixel di soli 386 PPI, lievemente sotto la media ma che effettivamente non si notano nell'utilizzo di ogni giorno.

C'è da dire che lo schermo che caratterizza questo Mi 5S Plus è di ottima fattura: la luminosità massima che è in grado di offrire ci garantisce un'ottima visuale anche sotto l'esposizione diretta al sole, con un contrasto leggermente superiore in queste condizioni che vengono rilevate dal sensore di luminosità automatica (che tra l'altro funziona molto bene).

È ottima anche la taratura dei colori, ben bilanciati e regolati; per i più pignoli ed esigenti, come sempre, la MIUI mette a disposizione delle impostazioni nel menu che ci consentono di regolare la taratura del colore e pochi altri parametri.

xiaomi-mi-5s-plus-4

Xiaomi Mi 5S Plus – Hardware e performance

Una delle novità più grandi presenti in questo nuovo top di gamma di Xiaomi è il SoC utilizzato. Recentemente lanciato da Qualcomm, lo Snapdragon 821 è il nuovo portabandiera dell'azienda, prontamente approdato anche su questo Xiaomi Mi 5S Plus.

Trattasi sostanzialmente di una versione dello Snapdragon 820 con un clock leggermente superiore e delle prestazioni nel complesso migliori (seppur non molto evidenti), il nuovo Snapdragon 821 possiede una struttura quad-core divisa in 2 x 2.35 GHz Kryo + 2 x 2.0GHz Kryo.

Xiaomi inoltre ha inserito in questa variante anche ben 6 GB di RAM (disponibile anche in 4 GB) di tipo LPDDR4 e frequenze di lavoro pari a 1866 MHz, praticamente il top dell'hardware in circolazione. La GPU presente, poi, è una Adreno 530 a 653 MHz che, in accoppiata con tutto l'hardware sopra citato, riesce ad offrire prestazioni al pari di pochi altri prodotti sul mercato.

Sono infatti stati stupefacenti i risultati ottenuti nei benchmark e la velocità con la quale è riuscito ad eseguirli tutti, con temperature sempre al di sotto della media e con un rendimento sempre molto alto anche in sessioni prolungate.

Nell'utilizzo di ogni giorno, inutile quasi dirlo, è un mastino difficile da scoraggiare: in tutte le situazioni in cui ci siamo trovati non si è mai bloccato, non ha mai avuto problemi con alcun'applicazione e non è mai stato lento nell'esecuzione di qualsiasi nostra richiesta.

Il gaming con Asphalt 8, poi, è anch'esso ad altissimi livelli, con un frame rate alto e costante anche con dettagli grafici settati al massimo con un'esperienza di gioco davvero ineguagliabile. Anche qui le temperature restano costantemente basse. Un plauso a Xiaomi, davvero.

Xiaomi Mi 5S Plus – Antutu Benchmark

Xiaomi Mi 5S Plus – Audio

Dotato di uno speaker mono e non stereo, lo Xiaomi Mi 5S Plus riesce a riprodurre un suono nitido e pulito, con un volume mediamente alto anche se l'equalizzazione con alcuni brani (soprattutto con musica house e dance) si è rivelata solo discreta, con una forte presenza di medi a discapito di bassi poco pronunciati.

Xiaomi Mi 5S Plus – Connettività

Xiaomi Mi 5S Plus presenta il supporto dual Nano SIM: la ricezione è nella media, anche con poco segnale si riesce a fare tutte le operazioni. Manca, purtroppo, il supporto alla banda 20 per l'LTE che, nel mio caso, mi ha impedito di vedere anche solo da lontano il 4G durante l'intero periodo di test.

Niente da dire a riguardo del Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, sempre affidabile, così come il Bluetooth 4.2 e la navigazione satellitare tramite GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou. Presenti anche l'NFC ed il sensore IR, assente la Radio FM.

Xiaomi Mi 5S Plus – Fotocamera

Una delle peculiarità di rilievo è senza alcun dubbio la fotocamera posteriore: dotato di un doppio sensore, lo Xiaomi Mi 5S Plus sfrutta i due sensori in modo del tutto identico allo Huawei P9 e P9 Plus.

Entrambi i sensori sono Sony IMX258 Exmor RS da 13 mega-pixel e si coordinano lavorando uno nelle fotografie standard a colori in ogni circostanza, e sfruttando il secondo sensore per realizzare degli scatti monocromatici con una qualità superiore rispetto a qualsiasi “filtro” aggiunto in post-produzione.

Il dispositivo, inoltre, è dotato di flash Dual LED a doppio tono e stabilizzatore solo digitale. La camera anteriore, poi, è da 4 mega-pixel con un sensore classico CMOS.

Nel complesso, tralasciati i dati tecnici, la qualità degli scatti è più che buona ma niente di eccellente come, probabilmente, ci si aspetterebbe. In buone condizioni di luce il dispositivo lavora bene e bilancia bene i colori, cosi come nella modalità monocromatica che è impeccabile.

Perde qualche punto in notturna e con il flash dove tende ad impastare leggermente i colori, un po' come la maggior parte della concorrenza. Buona la fotocamera frontale, anche se tende ad essere presente quasi sempre, anche se disattivato, il filtro Bellezza che leviga la pelle rendendoci quasi surreali negli scatti in cui appariamo.

Ottima come al solito l'app Fotocamera, ricchissima di opzioni per lo scatto che ci consente di modificare non pochi parametri in fase di pre-scatto.

Xiaomi Mi 5S Plus – Test registrazione video 4K

Xiaomi Mi 5S Plus – Test registrazione video FullHD 1080p

Xiaomi Mi 5S Plus – Software

Dotato dell'ultima distribuzione della MIUI 8 e di Android 6.0.1 Marshmallow, lo Xiaomi Mi 5S Plus in quanto a software è praticamente messo allo stesso modo di tutti i suoi fratelli. Le parole che esprimiamo nei suoi confronti, dunque, non possono che essere diverse dagli altri.

La ROM, in versione stabile, è dedicata come sempre al mercato cinese e prima di poter vedere un adattamento con lingua italiana e Play Store già installato e funzionante sin dal primo avvio occorrerà aspettare ancora qualche settimana prima dell'arrivo delle ROM Global.

Tralasciato questo aspetto, però, abbiamo delle prestazioni che, in linea generale, sono di altissimo livello e ci garantiscono una buona affidabilità nell'uso di ogni giorno. I servizi Google, inoltre, sono ben funzionanti e non possiedono alcun problema durante l'utilizzo anche se, per il momento, è necessario installarli manualmente.

 

Xiaomi Mi 5S Plus – Autonomia

Xiaomi Mi 5S Plus è dotato di una batteria da 3800 mAh, la quale con uso medio-intenso ci consente logicamente di coprire la giornata di utilizzo sfiorando le 5 ore di schermo attivo, miste tra rete dati e connessione Wi-Fi.

I tempi di ricarica sono nella media e con l'alimentatore incluso in confezione si effettua una ricarica completa da 0 a 100 in poco più di due ore.

Xiaomi Mi 5S Plus – Galleria fotografica

Xiaomi Mi 5S Plus – Conclusioni

E' elegante, ben realizzato e con una scheda tecnica al momento con pochi concorrenti destinata a stupire in qualsiasi campo di utilizzo. Il nostro giudizio su Xiaomi Mi 5S Plus non può che essere positivo, dal momento che si tratta di un prodotto equilibrato e con buone potenzialità anche per gli utenti più esigenti.

Ciò che fa storcere il naso è solo l'aspetto software, ma sappiamo benissimo che è solo una situazione transitoria che durà solo qualche settimana in attesa delle ROM Global. Per adesso in pagella il suo voto è molto alto, voi cosa ne pensate?

Xiaomi Mi 5S Plus è disponibile all'acquisto su MyEfox a 389,99 euro nella versione da 4/64 GB e a 469,99 euro nella versione da 6/128 GB.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.