FoneSalesman Qi Charger WoodPuck Bamboo, la recensione di GizChinaIT

FoneSalesman Wireless Charger Bamboo

Il web è pieno di accessori interessanti, ma spesso molti non si prendono neanche in considerazione per un motivo o un altro; l'ultimo oggetto passato tra le nostre mani è il caricatore Wireless di FoneSalesman, nello specifico il WoodPuck Bamboo Edition.

Di cosa parliamo? Una piccola base circolare realizzata in bamboo che, previo collegamento alla rete elettrica, vi consentirà di ricaricare lo smartphone quasi senza fili. Lo scoprite insieme a noi?

FoneSalesman Wireless Charger Bamboo

FoneSalesman Wireless Charger Bamboo è acquistabile sul sito ufficiale a circa 53 euro.

FoneSalesman Wireless Charger Bamboo – La recensione completa di GizChina.it

A vederla da lontano, più che una base di ricarica wireless potrebbe sembrare un poggia bicchiere vista la sua forma; ma se poggiata su una scrivania in legno, come la mia, a vederlo da lontano potrebbe passare addirittura inosservato.

Il FoneSalesman Wireless Charger Bamboo è un accessorio dal design sicuramente molto originale ed unico; realizzato in bamboo, al suo interno presenta un circuito in grado di ricaricare senza fili il nostro smartphone, a patto che quest'ultimo supporti nativamente questo standard di ricarica, oppure sia munito di un apposito adattatore (di quelli che si trovano in vendita su molti store online, a patto che lo smartphone rientri nella lista dei compatibili) utile ad abilitare questa funzione.

FoneSalesman Wireless Charger Bamboo

Il FoneSalesman Wireless Charger Bamboo è munito di una porta micro USB nella parte posteriore la quale serve a dare alimentazione alla base che, in seguito, ricaricherà la batteria dello smartphone. Il connettore è ben incastonato nella cover, motivo per cui l'ingombro del cavo sarà minimo e la basetta non perderà assolutamente eleganza.

Il tutto pesa circa 80 grammi e la basetta è spessa meno di 1cm: ingombro minimo, resa fantastica.

In dotazione, inoltre, è fornito il cavo USB – micro USB lungo circa 1 metro di colore marrone (molto simile alla base, dunque); per poterlo sfruttare a pieno sarà necessario utilizzare un caricatore da parete con porta USB e uscita 5V 2A, o in assenza una qualsiasi porta USB del computer (consapevoli, però, del fatto che la velocità di ricarica è decisamente inferiore visto l'output energetico inferiore).

FoneSalesman Wireless Charger Bamboo

Tuttavia i più informati sapranno sicuramente che questo standard di ricarica, seppur innovativo, non è ancora paragonabile alla ricarica via cavo tradizionale in quanto a velocità di ricarica; seppur la basetta sia alimentata da un alimentatore con uscita a 5V 2.1A non è velocissimo nella ricarica come un Quick Charge, ma i risultati tuttavia sono buoni.

Al momento i dispositivi che integrano la compatibilità nativa sono pochi e troviamo, tra questi, Samsung Galaxy S6 e superiori, oltre che il Galaxy Note 5. Tuttavia, come già detto, è possibile acquistare un adattatore QI per rendere il vostro smartphone compatibile, qualora fosse possibile, con la ricarica wireless.

FoneSalesman Wireless Charger Bamboo – Galleria fotografica

FoneSalesman Wireless Charger Bamboo – Considerazioni finali

Sul sito ufficiale del produttore FoneSalesman la base di ricarica wireless viene venduto a 59,99 dollari, l'equivalente al cambio attuale di circa 53 euro, un prezzo decisamente alto da pagare rispetto la concorrenza, ma sicuramente un costo giusto per quello che è il WoodPuck di FoneSalesman, visto il modo impeccabile in cui è costruito.

Tuttavia il device viene ufficialmente venduto anche su Amazon ad un costo di soli 40 euro con spedizione Prime inclusa.