Xiaomi Mi Note 2: in arrivo a luglio con Snap 823 e 6 GB di RAM?

Xiaomi Mi Note

A pochi giorni d'attesa al lancio ufficiale sul mercato dello Xiaomi Mi 5 Exclusive, tornano a trapelare i primi rumors in merito all'arrivo del prossimo Xiaomi Mi Note 2.

Anche in questo caso ovviamente stiamo parlando di un smartphone flagship di fascia alta viste le specifiche tecniche trapelate, oltre a quelle presenti a bordo del predecessore.

Stando alle voci di corridoio spuntate online nelle ultime ore, veniamo a sapere quella che dovrebbe essere la scheda tecnica del nuovo smartphone di casa Xiaomi.
Partendo dal punto di vista estetico, dovremmo trovare una costruzione in vetro e metallo, anche se sarà sicuramente interessante valutare se il produttore avrà deciso di modificare il design, vista la decisa somiglianza con il succitato Mi 5, o se verrà mantenuto intatto o comunque allineato a quello dell'ultimo top di gamma dell'azienda, andando così a creare una sorta di versione phablet del Mi 5.

Xiaomi mi note 2

Parliamo di phablet perché anche in questo caso dovremmo trovare una generosa dimensione del display, da circa 5.7 pollici di diagonale e con risoluzione 2K a 2560 x 1440 pixel. Inoltre, il pannello in questione potrebbe supportare la tecnologia 3D Touch, ancora non del tutto sviluppata nel panorama degli smartphone.

Passando all'aspetto hardware, anche questo Mi Note potrebbe essere presentato in più varianti come per Mi 5, ovvero con Snapdragon 820 e 4 GB di RAM per la versione “base”, mentre la versione Top potrebbe presentare addirittura 6 GB di RAM ed uno Snapdragon 823, un modello potenziato dell'attuale top di gamma di Qualcomm che dovremmo vedere sul prossimo Samsung Galaxy Note 6.
Per quanto riguarda la memoria interna, dovremmo vedere presumibilmente tagli da 32/64/128 GB, con espandibilità tramite micro SD fino a 256 GB.

Concludendo, le restanti caratteristiche sarebbero rappresentate da un comparto fotografico pressoché invariato dal Mi 5, con un sensore Sony IMX298 da 16 mega-pixel con OIS, una fotocamera anteriore da 5 mega-pixel, una batteria da 3600 mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0 fino a 18W ed ovviamente Android 6.0 Marshmallow con interfaccia MIUI 7.

La commercializzazione potrebbe partire durante l'estate 2016, con un prezzo di partenza di 2999 yuan, ovvero circa 410 euro.
E voi che ne pensate? Vi farebbe gola uno smartphone del genere?