UHANS S1 sarà dotato di un lettore d’impronte in cristallo

UHANS S1

Al giorno d'oggi lo spunto sulla produzione di nuovi smartphone avviene sempre sulla base delle innovazioni tecnologiche installate su iPhone o altri dispositivi “blasonati”.
Estetica a parte, un esempio lampante può essere il veloce sensore di impronte digitali che possiamo trovare sull'iPhone 6s.

Molti produttori asiatici hanno preso spunto proprio da questa caratteristica. A tal proposito oggi vi parliamo dell'UHANS S1, il nuovo modello dell'azienda cinese UHANS, la quale ha deciso di puntare tutto sulla reattività e la modalità multiuso del lettore di impronte digitali.

L'idea studiata da questo brand è di realizzare il sensore in cristallo invece che in alluminio, in modo da risparmiare tempo e velocizzare il processo di sblocco del telefono.

UHANS S1

Secondo quanto dichiarato dalla casa produttrice sono necessari solo 0.4 secondi affinché il display dello smartphone si sblocchi, ma sappiamo che spesso questi numeri vengono usati dalle aziende nelle campagne marketing solamente per contrastare la concorrenza.

A tal proposito UHANS vuole far capire agli eventuali acquirenti che le sue intenzioni sono serie, infatti, l'azienda ha deciso di aggiungere nel device la possibilità di memorizzare fino a 5 dita.

Inoltre, il sensore in cristallo può svolgere anche molte altre funzioni solamente sfiorandolo o premendolo leggermente, come ad esempio scattare foto, sfogliare le varie pagine della home e avviare o stoppare musica e video.

Secondo i rumors, il primo lotto di UHANS S1 dovrebbe essere pronto la prossima settimana, così avremo finalmente delle informazioni ulteriori sul design e sulle caratteristiche ufficiali dal momento che i primi render appaiono molto promettenti.

UHANS S1

In qualsiasi caso non appena avremo delle conferme ufficiali non esiteremo a tenervi aggiornati.

Per ulteriori aggiornamenti e novità, continuate a seguirci su GizChina.it e tramite i nostri canali FacebookTelegramTwitter, G+ e Youtube.

Lydsto