iMan DG1: il nuovo rugged-phone con walkie-talkie dell’omonima azienda cinese

Iman DG1

In pochi conoscono il produttore cinese iMan, fatta eccezione, ovviamente, di voi lettori di GizChina.it, ma con il recentissimo smartphone annunciato, ovvero l'iMan DG1, il nome dell'azienda potrebbe diffondersi in modo prepotente nel settore degli smartphone ultraresistenti.

Il nuovo device, infatti, è caratterizzato da un hardware di fascia bassa abbinato ad una scocca molto robusta ed impermeabile, tipica degli smartphone appartenenti alla categoria dei rugged-phone.

Iman DG1

Le specifiche del dispositivo prevedono un processore Mediatek MT6582 quad-core della scorsa generazione, non a 64-bit quindi, affiancato da 1GB di memoria RAM, 8GB di storage interno espandibile tramite microSD fino a 32GB ed Android nella vecchia versione 4.2.2 Jelly Bean.

Troviamo poi una fotocamera frontale da 5 Mega-pixel ed una posteriore da 8 Mega-pixel, oltre alla connettività Dual SIM.

A differenza di tanti altri smartphone, questo device sarà dotato di un'antenna estraibile, che vi permetterà di utilizzare il device anche come walkie-talkie grazie al trasmettitore da 1 Watt integrato nel dispositivo.

Iman DG1

Il produttore garantisce un range di comunicazione di circa 3-4 Km sulla bande comprese fra i 400 ed i 480 MHz e, quindi, ciò potrebbe rendere questo smartphone adatto alle persone più avventurose che cercano un dispositivo da portare con se anche durante quelle escursioni dove si ha la necessità di mantenersi sempre in contatto.

Infine, il prezzo di vendita del iMan DG1 è di 175 dollari, circa 157 euro al cambio. Un prezzo di certo non super-competitivo, ma probabilmente adeguato a questa categoria di prodotti.