Lenovo K3 Note, la recensione di GizChina.it

Lenovo K3 Note

Dopo avervi proposto un unboxing e le nostre prime impressioni sul dispositivo, oggi vi proponiamo la nostra recensione completa del Lenovo K3 Note, dispositivo caratterizzato da ottime specifiche tecniche e da un prezzo di vendita molto interessante.

Il Lenovo K3 Note è disponibile anche su Amazon.it al prezzo di 180 euro con spedizione Prime inclusa.

Lenovo K3 Note

Lenovo K3 Note, la recensione di GizChina.it!


Se non vuoi perdere tutte le nostre recensioni esclusive iscriviti al nostro canale YouTube

Lenovo K3 Note: struttura e design

Il design del Lenovo K3 Note, in particolare in questa versione caratterizzata da una back cover posteriore gialla, riprende sicuramente le tendenze attuali che vedono l’utilizzo di colori più sgargianti e giovanili. Un design che, da un punto di vista soggettivo, potrebbe non piacere a tutti ed è probabilmente per questo che Lenovo ha lanciato anche una versione, molto più sobria, con back cover bianca.

Lenovo K3 Note

L’unico aspetto in cui emerge la natura di low-cost del dispositivo è quello che riguarda i materiali costruttivi, anche se le plastiche utilizzate per la realizzazione del K3 Note sembrano essere di ottima qualità. Inoltre, il device appare esente da imperfezioni costruttive, fatta eccezione per un non perfetto alloggiamento della fotocamera posteriore, leggermente decentrata nella sua sede. Tuttavia, questo è un piccolo difetto, difficilmente visibile nell'osservazione quotidiana e comunque ininfluente dal punto di vista funzionale.

Nonostante il design da low-cost, sul K3 Note sono comunque molto curati i dettagli, come la finitura in simil-metallo del tasto power e del bilanciere del volume, caratterizzati da una trama che offre anche un buon grip nell’utilizzo.

Le dimensioni del Lenovo K3 Note sono di 152.6 x 76.2 x 7.99 mm per un peso totale, batteria da 3.000 mAh estraibile compresa, di 150 grammi. Quindi, un dispositivo abbastanza leggero e con un peso ben distribuito su tutta la superficie.

Considerando la presenza di un display 5.5 pollici e delle dimensioni generali che non sono ottimizzate al meglio (le cornici laterali non sono quelle che in genere definiamo “sottili”), l’utilizzo principale del dispositivo sarà necessariamente con entrambe le mani. Tuttavia, è presente un pacchetto gesture di gestione del dispositivo a schermo spento (es. doppio tap per risvegliare il dispositivo) ed anche una gesture – uno swipe verso il basso – per aprire il pannello notifiche e dei toggle rapidi.

Ciò che gioca a vantaggio dell’usabilità del dispositivo è sicuramente il peso molto ridotto e in generale un’impugnatura che appare abbastanza sicura, nonostante il display di grossa taglia.

Lenovo K3 Note

Nella parte posteriore, caratterizzata dall'accesa colorazione in giallo, troviamo la fotocamera con sensore da 13 mega-pixel dotata di apertura F/2.0doppio flash LED. Sul retro, in posizione “alta” e, quindi, anomala rispetto a quanto solitamente siamo abituati a vedere, troviamo anche lo speaker di sistema, oltre al logo “Lenovo” stampato sulla scocca.

Lenovo K3 Note

La parte frontale si caratterizza per i classici sensori di luminosità e prossimità, la capsula auricolare e la fotocamera con sensore da 5 mega-pixel.

Il display è invece un’unità IPS con diagonale da 5.5 pollici con una risoluzione FullHD 1920 x 1080 pixel, che si traducono su questo Lenovo K3 Note in 401PPI.

Lenovo K3 Note

Sul mento troviamo invece i tasti soft touch (opzioni, home, indietro) purtroppo non retroilluminati.

Lenovo K3 Note vs Meizu M1 Note

Nonostante la dotazione di un display con pari diagonale, il Lenovo K3 Note risulta essere peggio ottimizzato dal punto di vista delle dimensioni rispetto al suo naturale avversario sul mercato, ovvero il Meizu M1 Note. Di seguito un foto-confronto dimensione, mentre nella video-recensione sarà possibile osservare un veloce confronto tra i display dei due dispositivi.

Lenovo K3 Note: le specifiche complete

Il Lenovo K3 Note, nonostante si propone al mercato come entry-level dell'azienda, è un dispositivo dotato di un ottimo pacchetto specifiche. Sul K3 Note, infatti, troviamo il processore a 64-bit octacore Mediatek MT6752 con clock a 1.7Ghz, affiancato da 2GB DI RAM e una GPU Mali-T760 MP2. La memoria interna è invece da 16GB allocati in un'unica partizione ed espandibili grazie alla presenza dello slot per micro SD.

Lenovo K3 Note

Sotto la scocca removibile, infatti, oltre ai due slot SIM (entrambi in formato micro), troviamo anche il già citato slot per micro SD, grazie al quale si potrà espandere la memoria e utilizzare tale scheda come disco primario di scrittura.

Lenovo K3 Note

Ecco riportate di seguito le specifiche complete del Lenovo K3 Note:

  • display da 5.5 pollici con risoluzione FullHD 1920 x 1080 pixel;
  • processore a 64-bit octacore MT6752 Cortex-A53 da 1.7Ghz;
  • 2GB di RAM;
  • GPU Mali T760 MP2;
  • 16 di memoria interna;
  • fotocamera posteriore da 13 mega-pixel con apertura F/2.0;
  • fotocamera anteriore da 5 mega-pixel;
  • supporto dual-SIM dual stand-by con supporto alla connettività 4G LTE;
  • batteria da 3.000 mAh;
  • OS Android 5.0 Lollipop.

Lenovo K3 Note: Display da 5.5 pollici FullHD

Il display del Lenovo K3 Note è, come anticipato, un’unità IPS con diagonale da 5.5 pollici e risoluzione FULLHD 1920 x 1080 pixel (401PPI).

Lenovo K3 Note

L'unità installata su questo dispositivo si caratterizza per un ottimo livello di nitidezza, per una buona riproduzione di tutta la gamma cromatica e una luminosità non molto alta.

Il touchscreen è molto fluido e reattivo e, da questo punto di vista, non si notano delle eccessive differenze con alcuni dispositivi di fascia di prezzo superiore.

Infine, è un po’ pigro il sensore di luminosità e, inoltre, a differenza di altri OS, sulla Vibe UI installata sul K3 Note non è possibile eseguire la regolazione fine della luminosità quando la stessa è settata su automatica.

Lenovo K3 Note: software

Sul dispositivo, quindi, è installata la ROM VIBE UI di Lenovo nella versione 2.5, basata su Android 5.0 Lollipop e completamente personalizzata dall’azienda nell’interfaccia. Una personalizzazione molto gradevole nello stile adottato per le icone ed anche nell’interfacia dei menu, che risultano essere molto clean e in linea con le tendenze attuali.

Ho gradito particolarmente questa ROM, sia per quanto riguarda, come già detto, l’interfaccia grafica, che per le prestazioni. Tuttavia, purtroppo, devo fare un appunto che riguarda la presenza di alcuni malware pre-installati, che, oltre a rappresentare un problema per la sicurezza, penalizzano l’esperienza di utilizzo.

Lenovo K3 Note OS

Il problema – è bene sottolinearlo – dipende da questa versione della ROM installata sul dispositivo e assolutamente non dal produttore. Infatti, è possibile installare sul K3 Note una versione pulita della ROM, priva di questi problemi.

Dal punto di vista delle prestazioni, nessun problema nell'utilizzo della connettività e, in particolare, WiFi, GPS e Bluetooth si sono rivelati perfetti.

La ROM è in italiano, ma permangono alcune dizioni in inglese.

Lenovo K3 Note: performance e benchmark

Lenovo K3 Note AnTuTu Benchmark: 44.641 punti.

L'ottimo hardware in dotazione al Lenovo K3 Note scaturisce in un altrettanto ottimo punteggio nel benchmark Antutu. Il dispositivo, infatti, ottiene ben 44.641 punti, un punteggio per niente male se si considera il rapporto qualità/specifiche/prezzo (soli 153 euro!) del device.

Ecco tutti gli altri punteggi ottenuti dal Lenovo K3 Note nei vari test di benchmark:

Lenovo K3 Note: Test di Gaming con Real Racing 3

La GPU in dotazione al Lenovo K3 Note è l'ormai rodatissima Mali T760 MP2, una scheda grafica che ha già mostrato in precedenti occasioni le sue ottime performance. Con il solito Real Racing 3, infatti, anche sul Lenovo K3 Note rileviamo una riproduzione degli elementi di gioco al massimo (compreso il riflesso negli specchietti retrovisori) e un’ottima fludità di gioco, con sporadici rallentamenti a seguito di sessione un po’ più prolungate in conseguenza dell’aumento della temperatura del dispositivo.

La misurazione della temperatura (osservabile nella video-recensione), eseguita successivamente ad una sessione di gaming di 30 minuti, ha permesso di osservare un graduale aumento fino a 43 gradi rilevati a ridosso della fotocamera posteriore. Sulla parte restante della scocca, invece, la temperatura del dispositivo ha mantenuto dei livelli più che accettabili. Successivamente ad un test di benchmark eseguito con l’App GFX, invece, la temperatura massima rilevata, sempre nella parte superiore del dispositivo, non ha superato i 40 gradi, esattamente 39.6 gradi.

Temperature che, quindi, nei valori massimi sono leggermente superiori alla media, ma che nell’esperienza dai utilizzo non pregiudicano le prestazioni.

Lenovo K3 Note: Parte telefonica e navigazione 4G

Come anticipato in premessa, il dispositivo è dotato del supporto dual SIM e alla connettività 4G LTE attivabile su entrambe le schede (nessun problema rilevato con operatori TIM e Vodafone), anche mediante uno switch “a caldo”. Il livello di ricezione del dispositivo è buono, l’audio in speaker è alto ed abbastanza pulito e nitido, mentre è buono in capsula auricolare e in cuffia.

In generale, quindi, nessun problema rilevato con il K3 Note nel comparto connettività.

Lenovo K3 Note: Qualità delle fotocamere

Lenovo K3 Note

Il Lenovo K3 Note è dotato di un buon comparto fotografico, caratterizzato da una fotocamera posteriore da 13 mega-pixel, con apertura F/2.0 e doppio flash LED e un'anteriore da 5 mega-pixel, quest’ultima nella media per quanto riguarda gli scatti, ma assolutamente superiore alla media per l’utilzzo nelle videochiamate.

L’app camera è molto pulita nell'interfaccia e comprende le classiche funzioni che in genere ritroviamo su Android Stock. Lo scatto è molto veloce, così come l'autofocus.

Lenovo K3 Note OS

La fotocamera posteriore del dispositivo ha impressionato positivamente e lo ha fatto in particolare nelle macro e nei primi piani, molto nitidi e definiti.

Ottimo il doppio flash LED che tende ad illuminare in modo uniforme l'oggetto ritratto ed è, inoltre, molto ben sincronizzato con lo scatto.

Foto scattata con Lenovo K3 Note

Gli scatti eseguiti in condizioni di scarsa luminosità, per quanto un po' rumorosi, sono comunque buoni, in quanto il sensore mostra di riuscire a catturare un buon quantitativo di luce.

Qualche problema, invece, con la registrazione video a 1080p, caratterizzata da una stabilizzazione e un autofocus non ottimali, nonostante nel software dell'App Camera sia presente la modalità “Video Stabilizer”. Probabilmente sarà necessario eseguire un ulteriore test con questa modalità disattivata.

Lenovo K3 Note: riproduzione video

Sul Lenovo K3 Note, il nostro classico filmato di test in 4K con codec H.264 non viene riprodotto correttamente a causa di un errore nell'accelerazione hardware, rilevato sia con l'App Mobo Player – riproduttore video di default della Vibe UI – che con il noto VLC.

Nessun problema invece con l’altro classico file in .MKV a 1080p, riprodotto egregiamente, con ottimo framerate e audio e senza incertezze o lag nel passaggio veloce da una parte all’altra del filmato.

Lenovo K3 Note: Batteria

La nota dolente per la maggior parte degli smartphone testati negli ultimi mesi è sicuramente l’autonomia della batteria. Sul Lenovo K3 Note troviamo un’unità da 3000mAh, che, contrariamente a quanto si potrebbe immaginare leggendo il dato dell'amperaggio, si è dimostrata insufficiente a coprire una giornata di uso intenso con entrambe le SIM attive. Il miglior risultato ottenuto con questo Lenovo K3 Note, infatti, si attesta su circa 2 ore e mezza di schermo acceso nei primi giorni di utilizzo, con un leggerissimo miglioramento successivamente ad alcuni cicli di ricarica completi.

Batteria, quindi, non promossa. Tuttavia, è bene sottolineare che un’autonomia come quella rilevata sul K3 Note è tale da poter rivelarsi sufficiente per molti utilizzatori.

Lenovo K3 Note: Considerazioni finali

Il compito di tirare le somme di una recensione è di certo molto più semplice quando ci si trova dinanzi a un dispositivo prestante come questo Lenovo K3 Note. Lo smartphone, infatti, seppur non “perfetto” e a livello di un Top di Gamma, si candida al titolo di best buy di questi primi mesi del 2015, andando a dare del filo da torcere anche al Meizu M1 Note.

Peccato per la cattiva ottimizzazione del comparto video, per i piccoli bug e i malware rilevati, i quali, tuttavia, ve lo ricordo, saranno facilmente eliminabili con l’installazione di una ROM ufficiale. Ottime invece le foto, molto bello il display e in generale l’User Interface della Vibe UI di Lenovo.

In chiusura vi ricordo che il Lenovo K3 Note è disponibile su www.ideaphonehk.com con spedizione dalla Cina all'ottimo prezzo di circa 150/160 euro, soprattutto se rapportato alle prestazioni evidenziate in questa recensione.

Il Lenovo K3 Note è disponibile anche su Amazon.it al prezzo di 180 euro con spedizione Prime inclusa.

Ti è piaciuta questa recensione? Per non perdere le altre seguimi anche su Twitter!