Xiaomi Leadcore: il device low-cost si mostra (di nuovo) alla TENAA

Xiaomi Leadcore

A metà Dicembre vi avevo riportato la news riguardante lo Xiaomi low-cost con connettività 4G, all'epoca apparso nei database della TENAA.

Questa mattina il famigerato Xiaomi Leadcore appare nuovamente nelle certificazioni TENAA, mostrando le stesse specifiche tecniche del precedente, ma con un design differente, pressoché identico a quello dello Xiaomi Redmi 2.

Xiaomi Leadcore

Le specifiche tecniche emerse sono le stesse delle quali vi avevamo parlato a metà Dicembre, ovvero display 4.7 pollici HD con risoluzione 1280 x 720 pixel, SoC Leadcore LC1860C quad-core Cortex-A7 ad 1.5GHz con processo produttivo a 28nm e con GPU Mali-T628, 1GB di RAM, 8GB di memoria interna, fotocamera posteriore da 8 mega-pixel e anteriore da 2 mega-pixel, 4G LTE (TD-LTE + FDD-LTE globale) e sistema operativo Android KitKat 4.4.4, presumibilmente con interfaccia utente MIUI 6.

La sostanziale differenza tra questo Xiaomi Leadcore e lo Xiaomi Redmi 2 è il SoC impiegato dai due. Il primo adotta quello che abbiamo appena visto, ovvero il Leadcore LC1860C, mentre il secondo è dotato di SoC Qualcomm Snapdragon 64-bit quad-core ad 1.2GHz.

Questa differente scelta nell'adozione del SoC sarebbe, molto probabilmente, quella che spingerebbe Xiaomi a vendere questo nuovo Xiaomi Leadcore alla bassissima cifra di 399 Yuan (circa 54 euro).

[ Via ]
Honor