Xiaomi entrerà in Nord-America nel 2015

Xiaomi Barra

Il vice-presidente di Xiaomi Global Hugo Barra lo ha confermato, l'azienda cinese invaderà il mercato nord-americano nel 2015.

Gli ultimi 12 mesi hanno visto Xiaomi entrare in numero discreto di paesi asiatici, dieci in totale, tra cui anche l'India. Per il 2015 si punta alto, la sfida è al mercato nord-americano.

Il mercato statunitense è uno dei più difficili da penetrate per i produttori di smartphone. Per Xiaomi l'operazione sarà ancora più dura perché dovrà riuscire a scrollarsi di dosso l'etichetta del “Made in China” che il consumatore medio tende ad affibbiare ad un'azienda simile.

Xiaomi world

Xiaomi ha già dimostrato di essere in grado di lanciare smartphone topgamma da 250$ capaci di competere alla grande con la concorrenza, se riuscissero addirittura ad avere i carrier dalla loro parte i prezzi potrebbe scendere ulteriormente fino a 200$. Una “vittoria” sia per gli operatori che per i consumatori!

Una data ufficiale non c'è ancora ma ora sappiamo che ci sarà.

[via GizChina.com]