Xiaomi assume Manu Kumar, attacco all’India

Xiaomi Logo

Xiaomi ha compiuto un ulteriore passo in avanti verso il mercato indiano con l'assunzione del co-fondatore di Jabong, Manu Kamur.

Ad inizio anno il vice-presidente di Xiaomi Global Hugo Barra aveva già visitato l'India e le sue intenzioni erano apparse chiare: il mercato indiano sarebbe stata la prossima bandierina da aggiungere. Le news riguardo ad un'espansione dell'azienda nel vicino paese però si erano silenziate da un po' di tempo a questa parte, almeno fino ad oggi, giorno in cui Hugo Barra ha ufficializzato, tramite Twitter, che Manu Kamur entrerà in Xiaomi per dirigere le operazioni sul nuovo mercato.

Hugo Barra Twitter

Secondo le indiscrezioni, inoltre, Xiaomi potrebbe avviare una collaborazione con il gigante dell'e-commerce indiano Flipkart, per la vendita dei suoi terminali in India.

Xiaomi entra dunque anche in India? Fino a dove riuscirà a spingersi? Fatecelo sapere nel box commenti in basso.

[via GizChina.com]