Xiaomi realizza un sistema per installare le App MIUI sugli altri dispositivi

XIAOMI APP MIUI

Avete mai desiderato si avere la possibilità di ottenere i vantaggi dei servizi e delle funzioni di una particolare ROM, senza però dover installare la ROM stessa sul vostro dispositivo? Beh, se vi piacciono le funzionalità MIUI il nuovo Xiaomi System potrebbe essere quello che fa per voi!

Xiaomi ha già creato dei porting della propria popolare ROM MIUI su centinaia di telefoni di altri produttori, ma il processo di installazione, di root e, in generale, il modding non è alla portata di tutti gli utenti e, quindi, era necessario qualcosa di più semplice.

Un metodo potrebbe essere quello di creare uno strumento semplice, simile a quello realizzato da CyanogenMod, ma che Xiaomi ha reso ancora più semplice, tanto che non è necessario neanche un PC per eseguire l'operazione.

La nuova applicazione Xiaomi System Installer è dedicata a tutti coloro sono fan del look, delle app MIUI e dei servizi Xiaomi. Il file di installazione di 27.9MB include il MIUI desktop, le MIUI phone app, l'app SMS, quella contatti e anche l'accesso ai servizi cloud di Xiaomi per tracciare il telefono, realizzare il backup dei dati e creare delle gallerie di immagini da condividere.

L'App, secondo quanto dichiarato da Xiaomi, è al momento ancora in versione beta e dovrebbe essere disponibile per i solo smartphone seguenti con OS Android 4.0 o superiore: Samsung Galaxy S2, Galaxy S3, Galaxy S4 Galaxy Note 3 e alcuni dispositivi Nexus. Tuttavia, come potete vedere dalle immagini in basso, abbiamo provveduto ad installarla sull'Oppo FIND 7 e sembra funzionare correttamente.

Oppo FIND 7 running MIUI APP SYSTEM

Per installarla vi basterà semplicemente scaricare l'apk e installarlo come una qualsiasi app.

Xiaomi ha inoltre richiesto ai fa di rilasciare feedback sull'iniziativa, in modo da poterne migliorare le funzionalità in futuro.

Noi personalmente amiamo questa idea e speriamo che Meizu e Oppo offriranno un qualcosa di simile per le loro ROM Flyme OS e ColorOS in futuro.

[VIA GIZCHINA.COM]