Recensione Realme Buds Air 3S: audio e funzioni a prezzo da best-buy!

Realme Buds Air 3S

Realme lancia finalmente le nuovo Buds Air 3S e noi abbiamo avuto la possibilità di provarle prima dell'arrivo ufficiale sul mercato. Le nuove cuffie dell'azienda cinese vengono proposte ad un prezzo davvero invitante, con funzioni che potranno tornarvi utili nelle situazioni di tutti i giorni, ma anche in ambiti particolari come il gaming. Scopriamo insieme perché le nuove Realme Buds Air 3S potrebbero addirittura essere considerate best-buy!

Recensione Realme Buds Air 3S

Design e materiali

Realme Buds Air 3S

Una volta uscite dalla confezione, le Realme Buds Air 3S si presenteranno a voi a volto scoperto: la custodia di ricarica, infatti, è dotata di un pannello superiore in plastica che permette di vedere immediatamente il contenuto (nel nostro caso in colorazione bianca, ma sono disponibili anche in versione nera).

Entrambi gli auricolari sono magnetici ed aderiscono alla perfezione al loro alloggiamento, rimanendo saldi e sicuri, anche scuotendo la custodia con il pannello superiore aperto. Gli auricolari sono dotati di gommini in plastica in 3 differenzi misure (piccoli, medi, grandi) e di un'aletta in silicone che favorisce l'adesione all'orecchio.

La custodia di ricarica, completamente in plastica, è dotata di indicatore LED e connessione USB-C. Un piccolo tasto posizionato sulla parte frontale, inoltre, ci consente di accoppiare e resettare le cuffie.

Accoppiamento e controlli

Realme Buds Air 3S

La funzione di accoppiamento è rapida e indolore: basterà aprire il pannello superiore della custodia di ricarica e tener premuto per 3 secondi il tasto sulla parte frontale per vedere l'indicatore LED lampeggiare di bianco. In questo modo saremo entrati nella modalità di accoppiamento.

Le cuffie possono essere facilmente accoppiate sia a dispositivi Android che iOS. Nel caso stessimo utilizzando un iPhone o un iPad, bisognerà recarsi nelle impostazioni del Bluetooth e selezionare manualmente il dispositivo. Il discorso è diverso con gli smartphone Android: basterà infatti aprire la custodia di ricarica per vedere comparire immediatamente il popup di connessione sul telefono.

In entrambi casi, tuttavia, vi consigliamo di scaricare prima l'app Realme Link (di cui parleremo tra qualche minuto) per evitare problemi nella configurazione delle impostazioni, soprattutto su iOS.

Le cuffie sono dotate di gesture touch molto semplici: con un doppio tocco potremo mettere in pausa o riprendere la riproduzione musicale e rispondere alle chiamate. Con una pressione più lunga invece, è possibile alzare ed abbassare il volume. Per entrare in modalità gaming (che esamineremo a breve), invece, bisognerà effettuare una lunga pressione su entrambi gli auricolari.

Qualità del suono e cancellazione del rumore

Realme Buds Air 3S

Le Realme Buds Air 3S sono dotate di driver da 11 millimetri con amplificatore dei bassi in silicone liquido a triplo strato di titanio. Il risultato è un suono profondo, in grado di restituire bassi davvero eccezionali. Le cuffie supportano anche la tecnologia Dolby Atmos, ma soltanto sugli smartphone abilitati alla riproduzione di questo formato audio.

Tramite le impostazioni è possibile regolare l'intensità dei bassi, scegliendo tra “puri” e “profondi“. Il risultato, ancora una volta, sarà quello di un suono davvero eccezionale che vi permetterà di immergervi totalmente nella vostra musica preferita. Gli audiofili più accaniti, invece, potranno personalizzare la propria esperienza di ascolto grazie alla creazione di un proprio equalizzatore.

Queste cuffie, inoltre, sono dotate di riduzione del rumore ambientale ENC con IA durante le chiamate, grazie alla presenza di ben quattro microfoni che filtreranno automaticamente i rumori più fastidiosi. Durante i nostri test, le chiamate hanno sempre restituito una voce cristallina, priva di qualsivoglia disturbo. Un esempio lampante è stata l'eliminazione dei rumori dei lavori in corso.

Le Realme Buds Air 3S mettono a disposizione anche una modalità gaming che riduce la latenza a 69 millisecondi, con una sincronia perfetta tra audio e video. Abbiamo testato questa funzione con la console che più crea problemi con le connessioni Bluetooth, Nintendo Switch, e non abbiamo riscontato alcun tipo di problema, con un'esperienza di gioco godibile e senza interruzioni.

Le cuffie sono dotate anche di doppia connessione grazie al Bluetooth 5.3. Infatti, è possibile collegare le Buds Air 3S ai due dispositivi contemporaneamente, cambiando automaticamente la priorità. Potremo infatti ascoltare l'audio di gioco della nostra console e passare automaticamente al suono del telefono nel caso arrivi una chiamata.

Applicazione

Le Buds Air 3S possono essere controllate tramite l'app per smartphone Realme Link che, soprattutto sui dispositivi iOS, semplifica l'accoppiamento delle cuffie e la regolazione delle impostazioni audio.

Tramite l'applicazione è possibile selezionare il tipo di effetto sonoro che si desidera per i bassi, andando anche a creare un equalizzatore personalizzato con le regolazioni che più si addicono all'ascolto della nostra musica.

Realme Link permette, inoltre, l'abilitazione della modalità gaming e la connessione simultanea a più dispositivi. Se la modalità dedicata ai videogiochi può essere attivata con le gesture, l'unico modo per abilitare la doppia connessione è quella di passare dall'app.

Le gesture touch che abbiamo citato in precedenza possono essere anche personalizzate e riordinate in base alle proprie preferenze. Sarà possibile scegliere su quale auricolare effettuare determinate azioni tramite la lista che potete osservare all'interno della galleria qui sopra.

Autonomia della batteria

Realme Buds Air 3S

La batteria delle Realme Buds Air 3S garantisce una riproduzione musicale di almeno 7 ore, che si abbassa a circa 3 ore in caso di chiamata. Grazie alla custodia di ricarica è possibile estendere la durata della batteria fino a 30 ore in caso di ascolto di musica e fino a circa 16 ore in chiamata. Il vero salvavita, però, si chiama “ricarica rapida Dart“.

Grazie a questa tecnologia di ricarica, infatti, la custodia può caricare oltre il 50% le cuffie in soli 10 minuti di permanenza all'interno. Questo ci garantirà ulteriori 5 ore di riproduzione con un spreco di soltanto 600 secondi. Il vostro viaggio il metro, quindi, sarà salvato da una rapida ricarica in custodia.

Recensione Realme Buds Air 3S – Prezzo e considerazioni

Realme Buds Air 3S

Dai toni entusiastici con cui abbiamo affrontato questa recensione avrete sicuramente compreso che le Realme Buds Air 3S sono assolutamente consigliate. Al prezzo di 49,99€ possiamo portare a casa un prodotto di qualità premium, la cui unica mancanza probabilmente è l'assenza di una riduzione del rumore ANC.

Perfette per le chiamate, l'ascolto di musica e anche per il gaming: se cercate una soluzione economica ma estremamente solida, queste cuffie fanno assolutamente al caso vostro.

Se non visualizzate correttamente il box sottostante, provate a disattivare AdBlock.

http://Realme%20Buds%20Air%203S%20|%20Amazon

Audio e funzioni a prezzo da best-buy!

More Less
49,90€
LinkedIn
⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
RASSEGNA PANORAMICA
Design e materiali
Ergonomia e accoppiamento
Qualità audio
Riduzione del rumore
App
Autonomia della batteria
Prezzo
Articolo precedentePrendere appunti diventa smart con Xiaomi Note E-Ink
Articolo successivoLenovo YOGA Paper, il tablet e-ink simile ad una tavoletta grafica e un e-reader
Tuttofare amante dei videogiochi e della tecnologia. Scrivo sul web da quando avevo 15 anni e dopo una lunga gavetta sono approdato su queste pagine. Tendenzialmente ho sempre ragione, ma non lo faccio pesare. Resto umile.
recensione-realme-buds-air-3s-audio-e-funzioni-a-prezzo-da-best-buy Realme lancia finalmente le nuovo Buds Air 3S e noi abbiamo avuto la possibilità di provarle prima dell'arrivo ufficiale sul mercato. Le nuove cuffie dell'azienda cinese vengono proposte ad un prezzo davvero invitante, con funzioni che potranno tornarvi utili nelle situazioni di tutti i...