Come overclockare il display di Xiaomi Mi 9 a 84 Hz

Xiaomi Mi 9
OnePlus Nord N10

Se OnePlus 7 Pro ha fatto tanto scalpore è anche grazie al nuovo pannello Fluid AMOLED a 90 Hz. Introdotto da Razer Phone e ASUS ROG, il concetto di refresh rate elevato contribuisce ad un'esperienza di utilizzo più appagante e reattiva. Ma lo sapevate che potete avere questa feature anche su Xiaomi Mi 9? Basta seguire il seguente tutorial ed alzare la frequenza di aggiornamento del suo pannello dai canonici 60 Hz ai più scattanti 84 Hz.

Aggiornamento 27/06: in fondo all'articolo trovate alcuni test di confronto per quanto riguarda la differenza di autonomia e temperature fra 60 e 84 Hz.

IMPORTANTEla procedura descritta presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Questa procedura prevede la formattazione del telefono e la conseguente perdita di tutti i dati: si consiglia di effettuare un backup.

Volete rendere più fluido il vostro Xiaomi Mi 9? Ecco come fare

Trattandosi di una procedura di modding, è necessario effettuare lo sblocco del bootloader, così come l'installazione di TWRP e permessi di root con Magisk. Nel caso non lo aveste già eseguito, vi ricordiamo che potete seguire la procedura nella nostra guida dedicata.

Scaricate questo file APK, installatelo e scaricate anche questo file IMG. Se vi chiedesse una password per quest'ultimo, inserite “ydok“. Fatto ciò, aprite il file APK, cliccate in alto a sinistra per installare il file IMG nella partizione DTBO. Vi consigliamo di effettuare un backup della partizione prima di installare. Riavviate lo smartphone per applicare i cambiamenti apportati.

A questo punto, se tutto è andato bene, dovreste già vedere la differenza di fluidità del pannello. Per verificare, andate sul sito TestUfo, il quale vi mostrerà gli FPS visualizzati sul vostro smartphone. Se avete fatto tutto, dovreste vedere indicati 80/84 Hz. Alcuni utenti sembrano lamentare un'enfatizzazione della tinta verde con questa mod, anche se si tratta di una minoranza. Inoltre, un consiglio è quello di mettere le animazioni di finestra e treansizione a 1.5x/2x dalle Opzioni Sviluppatore.

Aggiornamento 27/06

Cosa comporta questo tipo di overclock sotto il profilo dell'autonomia? Come dimostrato nei primi test, la navigazione web ed il benchmark QQ Speed effettuati non comportano un dispendio di energia così elevato rispetto ai 60 Hz. Nello specifico, 30 minuti di browsing consumano l'11% ad 84 Hz rispetto al 9% a 60 Hz, mentre paradossalmente lo speed test ad 84 Hz consuma il 6% anziché il 7% a 60 Hz. Insomma, pare proprio che la batteria non ne risenta granché.

Subito dopo aver eseguito il test QQ Speed, è stata misurata la temperatura per capire se un refresh rate elevato comporti un innalzamento delle temperature. Niente da fare, invece: ad 84 Hz la temperatura di picco si attesta sui 37.2° C, mentre a 60 Hz siamo sui 37.1° C.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!