Xiaomi blocca i launcher di terze parti sulla MIUI cinese: e sulla Global?

xiaomi miui 10.3.2.0

La MIUI è una delle interfacce proprietarie più apprezzate grazie ad un design ricercato e ad un insieme di funzionalità che soddisfano tutte le esigenze dei propri utenti.

Secondo quanto emerso quest'oggi, il team della MIUI avrebbe inserito un blocco all'utilizzo di launcher di terze parti sulla MIUI cinese a meno che gli stessi non vengano approvati dall'azienda cinese.

Xiaomi blocca i launcher esterni sulla MIUI Cinesi: ecco la motivazione

Xiaomi Blocco Launcher

Lo staff di XDA ha contattato Xiaomi per chiedere chiarimenti in merito a questa novità, introdotta per la prima volta nel firmware 9.3.18 per lo Xiaomi Mi 9, che ha risposto con la seguente motivazione:

I launcher di terze parti sono consentiti sulle ROM cinesi in uso sugli smartphone Xiaomi solo dopo un processo di verifica. Ogni launcher che viene approvato per il Mi App Store è automaticamente approvato anche per l'utilizzo sugli smartphone. Al momento non ci sono piani per implementare tale blocco anche sul firmware Global.

Tale circostanza riprende le polemiche suscitate nei mesi scorsi da un altro brand cinese, Huawei, che ha introdotto un blocco per i launcher esterni proprio come fatto da Xiaomi. In entrambi i casi le aziende hanno motivo tale scelta come una misura volta a migliorare la sicurezza dei dispositivi ed evitare furti di dati dovuti ad applicativi poco attenti alla privacy degli utenti.

Con la speranza che il blocco resti confinato ai soli smartphone dotati di ROM China, così come dichiarato dall'azienda, cosa ne pensate di questa scelta di Xiaomi?


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!