Huawei annuncia: non sarà possibile installare launcher di terze parti a partire dalla EMUI 9

huawei logo

Una delle personalizzazioni più importanti di Android posta in essere da i produttori di smartphone, riguarda sicuramente il design dell'interfaccia utente. Mentre in alcuni casi la cura dei dettagli può rappresentare un valore aggiunto, non sempre questa è apprezzata dagli utenti. Così, la decisione di Huawei di rendere non personalizzabile la EMUI 9 da launcher di terze parti potrebbe essere un'impedimento non da poco per utenti che sono soliti modificare questi parametri.

Huawei: stop ai launcher di terze parti con la EMUI 9

huawei emui 9

Stando a quanto dichiarato dall'azienda, tramite i suoi forum ufficiali, lo stop a launcher di terze parti non sarebbe una scelta da attribuire soltanto alla conservazione del design, ma anche per preservare un'esperienza utente ottimale.

LEGGI ANCHE: Huawei P Smart 2019 disponibile in Italia: prezzo e disponibilità

Gran parte dei launcher di terze parti viene preinstallata sullo smartphone con bloatware che a loro volta influiscono sulle prestazioni dello smartphone. Ad aggiungersi a questo, c'è poi l'annoso problema derivante dalle pubblicità legato a molti dei launcher presenti sul Play Store e non solo.

LEGGI ANCHE: Huawei, parla Richard Yu: 5G e AI sono gli obiettivi del 2019

Alla luce di queste problematiche la società ha quindi annunciato che a partire dalla EMUI 9 gli utenti non potranno più impostare launcher di terze parti come principali, scelta importante che priverà gli utenti di una delle funzionalità più apprezzate di Android negli ultimi anni: la versatilità.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.