Come ottenere i permessi di root su Xiaomi Mi 6X | Guida

xiaomi mi 6x hands-on

Xiaomi Mi 6x è ancora un nuovo arrivato nell'arena della telefonia mobile, ma ha già raccolto i primi estimatori anche nel mondo del modding. Nell'attesa che venga rilasciata una recovery TWRP per questo dispositivo, infatti, sul forum internazionale di Xiaomi è stata diffusa una procedura per ottenere i permessi di root con Magisk. Ecco quindi la nostra guida al root per Xiaomi Mi 6X!

Grazie ai permessi di root, lo ricordiamo, potrete avere il pieno controllo sul dispositivo e, ad esempio, rimuovere il bloatware o altre app di sistema preinstallate dal produttore. A queste operazioni si sommano poi tutte le potenzialità di Magisk che, grazie ai suoi moduli, vi aprirà un mondo di personalizzazioni.

Come ottenere i permessi di root su Xiaomi Mi 6X | Guida

xiaomi mi 6x hands-on

IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo.

Prerequisiti

Prima di iniziare

Dato che nel momento in cui scriviamo questo articolo non esiste una ROM Global per questo modello, effettueremo tutti i passaggi in inglese. Come prima cosa dovremo abilitare le “opzioni sviluppatore”:

  1. Andare in impostazioni⇒ About phone ⇒ Tappate su “build number” 7 volte per abilitare le opzioni sviluppatore;
  2. Andare in impostazioni⇒ Developer options ⇒ selezionate USB debugging;
  3. Andare in impostazioni⇒ Developer options ⇒ selezionate OEM unlock.

Procedura

  1. Copiare tutti i file scaricati in una stessa cartella;
  2. Avviare Magisk Manager ;
  3. Fare clic sul pulsante “Install” e quindi “Install” nel menu a comparsa, infine selezionare “Download Zip Only”;
  4. Mentre si è in attesa del download, toccare “Install”, quindi selezionare “Patch Boot Image File”:
  5. Passare alla cartella dove si è copiato il file “boot.img” e selezionarlo;
  6. Verrà creato quindi il file “patched_boot.img” nella cartella Magisk Manager;
  7. Collegare il cavo USB al PC / laptop e trasferire su questo l'immagine patched;
  8. All'interno della cartella dove si è copiata l'immagine al punto precedente, premere Maiusc e fare clic con il pulsante destro del mouse, selezionare quindi “Apri finestra di comando qui”;
  9. Lanciare i seguenti comandi:
adb reboot bootloader

per riavviare in fastboot;

fastboot devices

per verificare la connessione con il PC;

fastboot flash boot patched_boot.img

fastboot reboot

Al riavvio sarà sufficiente aprire Magisk Manager per verificare la presenza dei permessi di root.

logo forumPotete trovare la guida completa anche sul nostro forum (sezione Xiaomi Mi 6X), dove il nostro staff è sempre disponibile in caso di necessità o dubbi. Vi invitiamo inoltre a partecipare numerosi alla discussione e a rimanere sintonizzati per eventuali aggiornamenti sulla procedura.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.