Huawei P10: il produttore risponde ufficialmente sul “caso memorie”

huawei p10

Huawei P10 è sicuramente uno degli smartphone top di gamma più interessanti presenti sul mercato. Lanciato lo scorso febbraio, in occasione del Mobile World Congress 2017 di Barcellona, Huawei P10 è stato presentato al pubblico internazionale con delle specifiche tecniche di fascia altissima, fra cui le tanto veloci memorie UFS 2.1.

Sembra però che questa peculiarità non valga per tutti gli smartphone, poiché in Cina, stando ai rilevamenti di alcuni benchmark, sono state trovate unità di Huawei P10 equipaggiate non solo con memorie UFS 2.1 ma anche con memorie UFS 2.0 e addirittura eMMC 5.1.Huawei P10

Huawei P10 non è di certo un device di fascia media – il suo street price si aggira infatti intorno ai 500 euro – e la scelta del produttore di non uniformare la soluzione hardware, bensì optare per componenti di fascia bassa su di un top di gamma, può essere sicuramente vista in malo modo dai clienti.

“Caso memorie” per Huawei P10: la risposta ufficiale del produttore

Huawei resasi ovviamente conto del danno di immagine che potrebbe portare tale situazione, ha commentato l'accaduto spiegando la situazione attuale. Il produttore cinese ricorda che la componentistica hardware viene fornita da aziende affidabili e che devono superare numerosi rigidi controlli per essere approvate.

Inoltre, continua il portavoce del brand, eventuali test condotti dall'utente non sono da ritenersi affidabili poiché non tengono conto di diversi e numerosi fattori, come ad esempio può essere l'ottimizzazione software.Huawei P10

In buona sostanza, Huawei ci fa sapere che non ci sono componenti – e nella fattispecie memorie – di fascia bassa a bordo di Huawei P10. Se siete quindi intenzionati ad acquistare un Huawei P10 potete dunque stare tranquilli!

Per la nostra recensione completa di Huawei P10 clicca QUI.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.