Xiaomi Mi 5C si mostra in foto con supporto alle reti 4G FDD-LTE

Lo Xiaomi Mi 5C è il primo smartphone al mondo ad essere mosso da un processore Surge S1 prodotto in-house da Xiaomi. Anche se viene proposto in Cina ad un prezzo allettante, pari a 1.499 yuan (circa 206 euro), l'unica caratteristica che non va giù a diversi utenti è che non supporti tutte le reti degli operatori cinesi.

Lo smartphone, infatti, supporta solo le reti 4G LTE di China Mobile e le reti 2G di China Unicom. Tuttavia, alcuni utenti hanno trovato il modo di sbloccare le altre reti sullo Xiaomi Mi 5C con la possibilità di utilizzare gli standard 3G/4G dell'operatore China Unicom.

Xiaomi Mi 5C FDD-LTE

Xiaomi Mi 5C: lo smartphone potrebbe supportare presto le reti FDD-LTE

Alcune foto leaked trapelate in Cina mostrano un'unità dell'ultimo telefono del produttore cinese con una SIM China Telecom inserita al suo interno che, inoltre, mostra l'utilizzo della rete LTE. Vi ricordiamo che l'operatore China Unicom supporta lo standard FDD-LTE.

Xiaomi Mi 5C FDD-LTE

Lei Jun, CEO di Xiaomi, ha rivelato che il processore Surge S1 potrebbe aumentare il supporto baseband tramite un aggiornamento via OTA, quindi un giorno il telefono potrebbe sostenere completamente l'intera rete cinese, e quindi essere pienamente compatibile anche con gli operatori italiani.

Xiaomi Mi 5C FDD-LTE


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.