UMi Super, la recensione completa di GizChina.it

UMi Super

Negli ultimi tempi abbiamo assistito ad una repentina crescita da parte dei produttori cinesi “minori” in termini hardware e software nei rispettivi flagship.

Quest'oggi analizziamo l'ultimo nato di casa UMi, l'UMi Super, dispositivo molto interessante che si presenta con un prezzo di lancio aggressivo e un comparto hardware di buon livello.

UMi-Super-9

Scopriamo di più su questo dispositivo nella nostra recensione completa!

UMi Super, la recensione completa di GizChina.it

UMi Super – Confezione di vendita

UMi-Super-8

La dotazione di vendita dell'UMi Super è praticamente ridotta all'essenziale; all'interno del box in latta, infatti, troviamo:

  • UMi Super;
  • caricatore da parete con presa europea, ingresso USB ed uscita a 1.67A;
  • cavo dati USB – micro USB;
  • manuali di istruzioni rapide;
  • spilletta rimozione SIM.

UMi Super – Design e materiali

UMi-Super-3

L'UMi Super è caratterizzato da un corpo realizzato in metallo e da un design piuttosto “premium”, molto lontano da ciò a cui l'azienda cinese in passato ci aveva abituato.

Con delle linee arrotondate che richiamano molto il design di precedenti smartphone analizzati in passato (un mix di spunti estetici, da OnePlus 2 a UMi Touch stesso), UMi Super possiede delle ottime rifiniture, con una impeccabile lavorazione dell'allumino che appare fresato in modo eccezionale lungo tutto il frame perimetrale il quale è stondato al punto giusto da garantire anche un buon grip nonostante l'imponenza del dispositivo.

Le dimensioni del dispositivo sono di 150.8 x 75 x 8.5mm per un peso complessivo, batteria da 4000 mAh inclusa non removibile, di ben 195 grammi, peso che si avverte fin da subito anche se, in realtà, risulta abbastanza bilanciato lungo il corpo del device.

La scocca è unibody e l'assemblaggio è più che soddisfacente; non ci sono aspetti che il produttore non abbia curato o che abbia tralasciato, motivo per cui sul piano costruttivo questo UMi Super può essere definito un top di gamma a tutti gli effetti, e non solo per UMi.

Tuttavia, dando uno sguardo più da vicino allo smartphone, sul profilo destro troviamo il tasto di accensione e spegnimento oltre che il bilanciere del volume.

UMi-Super-1

Sul profilo sinistro è posizionato il doppio slot per le SIM in formato Micro condiviso con lo slot per l'inserimento di una Micro SD per espandere la memoria e lo Smart Key, un tasto per l'avvio rapido di una determinata applicazione personalizzabile via software.

UMi-Super-14

Sul profilo inferiore troviamo il singolo speaker di sistema, il connettore USB Type-C e il microfono principale di sistema.

UMi-Super-0

In alto, invece, è presente solamente il jack da 3.5 mm per le cuffie.

UMi-Super-11

Sul retro è collocata la fotocamera principale da 13 mega-pixel realizzata da Panasonic, un doppio Flash LED Dual Tone, il secondo microfono per la soppressione dei rumori ambientali, e il lettore di impronte digitali, il quale con la prima versione software ci è parso parecchio instabile ma è migliorato decisamente con i vari aggiornamenti.

UMi-Super-4

Frontalmente, infine, troviamo in alto la fotocamera anteriore da 5 mega-pixel, la capsula auricolare, i sensori di luminosità e prossimità mentre in basso troviamo il particolare LED di notifica Skylight in stile Nubia. La barra dei tasti di navigazione è a schermo.

UMi Super – Display

UMi-Super-7

L'UMi Super è dotato di un display da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel, un pannello di matrice IPS a 401PPI.

Il pannello è caratterizzato da una buona qualità complessiva anche se la luminosità massima non presenta valori particolarmente elevati. Il relativo sensore è piuttosto preciso nel rilevare i cambi di luce adeguando la retroilluminazione del pannello.

Da segnalare, rispetto all'UMi Touch recentemente recensito, il touchscreen reattivo e preciso nella rilevazione del tocco.

Il pannello è ricoperto da un vetro con curvatura 2.5D che dona eleganza e un buon grip in fase di utilizzo; quest'ultimo è abbastanza oleofobico anche se in determinate circostanze le impronte risultano abbastanza evidenti.

UMi Super – Hardware e performance

Il device è mosso da un processore octa-core Mediatek Helio P10 accompagnato da una GPU Mali-T860, 4 GB di RAM LPDDR3 realizzate da Samsung e da 32 GB di memoria interna espandibili tramite Micro SD fino a 128 GB.

Le performance offerte da questo connubio hardware sono di alto profilo considerato il range di prezzo in cui è collocato il terminale. La presenza di Android 6.0 Marshmallow praticamente stock contribuisce ad ottenere una fluidità e un'esperienza di utilizzo davvero di ottimo livello.

Durante i nostri test abbiamo già ricevuto due aggiornamenti OTA di circa 13 e 29MB a testimonianza del lavoro svolto da UMi nell'ottimizzazione di questo dispositivo.

Nell'uso di ogni giorno, inoltre, con i consueti test di routine, il top di gamma di casa UMi non ha mai evidenziato particolari difficoltà; testando i sample video, lo smartphone riesce a riprodurre in modo impeccabile e fluido tutti i file,esclusi i 4K, dagli MP4 agli MKV.

Il comparto video ludico, poi, con Asphalt 8 è piuttosto soddisfacente; tuttavia, in alcuni momenti, il gioco risulta essere leggermente scattoso nonostante l'hardware di fascia alta; le temperature, comunque, sono buone e le prestazioni leggermente sotto tono sono, probabilmente, imputabili ad un software propriamente ancora non ben ottimizzato su tutti i fronti.

La navigazione web, infine, è affidata al browser stock di Android, sul quale il produttore non ha effettuato alcuna modifica sostanziale; le prestazioni, in questo comparto, sono buone ed il dispositivo non evidenzia particolari note dolenti.

UMi Super – Antutu Benchmark

UMi Super – Audio

Il device è dotato di un singolo speaker di sistema posto sul profilo basso della scocca che restituisce un audio dal volume non elevatissimo e che pecca un po' nelle frequenze basse.

Tuttavia, nonostante ciò, non abbiamo riscontrato problematiche nella fruizione dei contenuti. L'audio in cuffia, inoltre, risulta abbastanza bilanciato anche se non particolarmente “corposo”.

UMi Super – Connettività

UMi Super è dotato di un doppio alloggiamento SIM (slot, purtroppo, condiviso con la micro SD), entrambe supportate in formato micro; la ricezione telefonica è buona ed in questo modello scompaiono totalmente i problemi che avevamo evidenziato con UMi Touch in sede di recensione.

Tuttavia, UMi Super supporta pienamente le reti del nostri paese compresa la banda 20 (frequenza 800MHz) per l'LTE di operatori come, ad esempio, Wind.

Anche il GPS funziona bene, il fix è veloce sia in esterna che all'interno; buono il Bluetooth ed impeccabile il Wi-Fi Dual-Band a/b/g/n a 5GHz.

UMi Super – Fotocamera

UMi-Super-10

L'UMi Super è dotato di una fotocamera posteriore da 13 mega-pixel realizzata da Panasonic (nello specifico, il sensore è il Panasonic MN34152), accompagnata da un doppio Flash LED con doppia tonalità di colore; la fotocamera frontale, invece, è da 5 mega-pixel ed il sensore è un GalaxyCore GC5005 CMOS.

Uno degli aspetti che senz'altro non ci ha convinti a pieno è proprio questo relativo la qualità fotografica; come constatato anche in passato con altri mdoelli dell'azienda, i sensori fotografici non riescono a dare il meglio di sè nell'utilizzo quotidiano, motivo per cui gli scatti realizzati risultano essere solo sufficienti e nulla di più.

I colori sono leggermente smorti e pallidi, e la messa a fuoco non è impeccabile; c'è da dire, però, che l'impegno del produttore è alto, e già con l'ultimo aggiornamento effettuato abbiamo notato alcune migliorie in questo comparto.

UMi Super – Test registrazione video FullHD 1080P

UMi Super – Software

Dotato di Android 6.0 Marshmallow stock, UMi Super a livello software si presenta come Google l'ha fatto; icon pack classico, menu in pieno material design e nessuna aggiunta particolare, se non alcune modalità come la Turbo Download (ormai quasi un must nei dispositivi con Marshmallow) oppure la possibilità di assegnare al pulsante Smart presente sul lato sinistro l'apertura di un'applicazione a scelta tra quelle installate.

Le prestazioni, poi, sono buone ed il sistema è perfettamente fluido e rispondente alle richieste durante l'utilizzo di ogni giorno; pecca leggermente in ottimizzazione (come il caso sopra citato di Asphalt 8), ma arriveranno sicuramente molti OTA (come ci ha sempre abituato UMi, d'altronde) a perfezionare questi piccoli aspetti.

UMi Super – Autonomia

La batteria è un'unità da ben 4000 mAh realizzata da Sony con supporto alla ricarica rapida a 5/7/9/12 V. Nell'utilizzo quotidiano tale amperaggio si fa sentire a favore di una autonomia quasi impeccabile e sulla quale non si può dire assolutamente nulla.

UMi Super, infatti, riesce ad accompagnarci con successo a completamento della giornata di utilizzo intenso fino a 5 ore e mezza di schermo attivo con predominanza di uso di rete dati mobile e poco Wi-Fi; i tempi di ricarica, inoltre, sono molto brevi con il caricatore di serie il quale riesce a garantire una ricarica completa, da 0 a 100%, in meno di 1 ore a 50 minuti.

UMi Super – Galleria fotografica

UMi Super – Considerazioni finali

UMi Super, dunque, rappresenta al momento una buon acquisto, considerando anche l'interesse mostrato da UMi nel diffondere aggiornamenti tempestivi per cercare di rendere più interessante possibile questo device.

Al momento, dunque, UMi Super è senza dubbio promosso quasi a pieni voti, fatta eccezione della fotocamera che è il suo punto debole più forte. Per il resto, ci ha convinto a pieno, senza se e senza ma.

UMi Super è disponibile all'acquisto dalla Cina su GearBest con spedizione Italy Express al prezzo di 176 euro, che ringraziamo per l'invio del sample qui recensito.