Xiaomi Mi 5 trapela su GeekBench con Snap 820 e Android 6.0!

Xiaomi Mi 5 Gemini

Giornata molto interessante per quanto riguarda il futuro flagship di Xiaomi, lo Xiaomi Mi 5, che dopo essere trapelato in un nuovo rumors sul presunto lettore biometrico di impronte digitali frontale, sembrerebbe essere apparso nel database del celebre software di benchmark GeekBench.

Il dispositivo, con nome in codice Xiaomi Gemini, è caratterizzato principalmente dalla presenza del processore quad-core Qualcomm Snapdragon 820 MSM8996 con clock a 1.6 GHz, dal sistema operativo Android 6.0 Marshmallow e dalla presenza di 3 GB di RAM.

Xiaomi Mi 5 Gemini

Allo stato attuale il dispositivo sembrerebbe essere ancora in una fase embrionale di sviluppo con il chipset downclockato a 1.6 GHz.

Confrontando i risultati ottenuti dal dispositivo con SoC Qualcomm con l'HiSilicon Kirin 950 notiamo migliori prestazioni nei risultati a singolo core e prestazioni inferiore nei test multi core a causa del numero minore degli stessi rispetto alla soluzione di Huawei.

I risultati registrati dal dispositivo sono 2140 per thread singolo, e 4762 per multi-threaded.

Non è da escludere, dunque, che i risultati siano ancora provvisori e che la variante testata possa differire dal prodotto finale.

Sarà interessante scoprire la nuova MIUI basata su Android 6.0 Marshmallow, qualora tale indiscrezione fosse confermata.

Cosa ne pensate del nuovo Xiaomi Mi 5 (Gemini)