Nuovo MediaTek Helio P20 a 16 nm già nei primi mesi del 2016?

Mediatek nuovo logo

La corsa all'innovazione tecnologica si fa sempre più frenetica ed ogni produttore di smartphone ha bisogno di “stare al passo” con i tempi per continuare ad essere competitivo sui mercati internazionali. Questa politica obbliga i fornitori di hardware per telefoni a produrre componenti sempre più aggiornate, veloci e reattive, ma anche attente ai consumi energetici.

Sembra che MediaTek sia riuscita nell'intento di elaborare un nuovo processore avente architettura ARM Cortex-A72 con processo produttivo a 16 nm, il quale sarà indirizzato principalmente al mercato consumer (soprattutto smartphone e tablet, per intenderci). La serie “X” di processori MediaTek avrebbe già dovuto possedere l'X20 con architettura a 16 nm, contro i 20 nm attuali, rimandando una CPU a 16 nm alla seconda metà del prossimo anno.

Grazie al nuovo MediaTek Helio P20 potremmo vedere un processore di nuova generazione montato su smartphone già nei primi mesi del 2016, anticipando così le previsioni di molti tecnici e analisti. Il nome non è ancora stato confermato, nonostante potrebbe chiamarsi MT6755, o Helio P20, data la ovvia evoluzione dal meno recente P10.

La nuova CPU, quindi, supporterà le reti LTE Cat.6, avrà un'architettura ARM Cortex-A72 octa-core con una frequenza di clock di 2GHz e monterà una GPU Mali-T860MP2, senza dimenticare che, ottimizzazione software a parte, permetterà agli smartphone ed ai tablet sui quali verrà installata di ridurre i consumi, caratteristica fondamentale sui dispositivi odierni.

[Via]