Xiaomi annuncia ufficialmente la nuova Xiaomi AmazFit

Xiaomi AmazFit
Next Level Savings

Il produttore cinese Xiaomi ha annunciato, come previsto, AmazFit, il nuovo fitness tracker che rappresenterà una piccola evoluzione dell'attuale Xiaomi Mi Band.

Il dispositivo è caratterizzato, rispetto al precedente fitness tracker dell'azienda, da un design molto raffinato ed elegante e da una elevata versatilità di utilizzo.

Xiaomi AmazFit

Come si evince dalle immagini, il device è caratterizzato da un design circolare con un piccolo foro al centro. La scocca è realizzata in ossido di Zirconio che garantisce un'ottima resistenza e conduttività termica.

Xiaomi AmazFit

Tale soluzione consente di utilizzare l'AmazFit sia come braccialetto, utilizzando l'apposito cinturino, che come ciondolo abbinandole una collana. Un dispositivo che, dunque, può essere utilizzato principalmente anche come gioiello.

Xiaomi AmazFit

A livello tecnico il fitness tracker è caratterizzato da una batteria da 15 mAh con autonomia dichiarata di circa 10 giorni, connettività Bluetooth 4.0, certificazione waterproof IP68, compatibilità con l'applicazione Xiaomi Mi Fit, ricarica wireless.

Xiaomi AmazFit

Per quanto concerne i sensori, invece, il device è caratterizzato da un nuovo chip ADI per il rilevamento più preciso dei passi e del sonno.

Xiaomi AmazFit

Al momento sembrerebbe essere assente, secondo le informazioni trapelate, il vociferato sensore di battito cardiaco più volte trapelato in questi mesi.

Xiaomi AmazFit

La Xiaomi AmazFit sarà disponibile all'acquisto sul sito ufficiale del produttore a partire da metà ottobre nelle colorazioni bianco/oro e nero ad un prezzo di 299 yuan, circa 41 euro al cambio attuale.

Un dispositivo che potrebbe affiancare la Xiaomi Mi Band di vecchia generazione non essendo un successore “spirituale” della stessa. Non è da escludere che la Xiaomi Mi Band 2 possa essere ancora in sviluppo.