Minix, brand incentrato sullo sviluppo dei mini PC, Android e Windows, è presente ad IFA 2015 con un nuovo device caratterizzato dal corpo compatto e dall'introduzione delle nuove CPU Braswell a 14 nm, con consumi ridotti e prestazioni davvero interessanti.

MINIX INTEL BRASWELLL SoC Fanless Mini PC

  • CPU Celeron N3150 e Pentium 3700 quad-core;
  • GPU Intel HD Graphics;
  • 4 – 8GB di memoria RAM;
  • 128GB di memoria interna M2 SSD;
  • connettività 802.11ac, MIMO, Wi-Fi dual band, BT 4.0;
  • Windows 10 a 64-bit.

Su entrambi le configurazioni troviamo una porta RJ45, 3 USB 3.0, porta HDMI, Jack da 3,5 millimetri e una porta Kensington, oltre alle più comuni uscite per microfono e cuffie.

Nonostante si tratti di un device molto interessante per le specifiche tecniche e che arriva già con Windows 10 a bordo, purtroppo il produttore non può comunicare ancora il prezzo di vendita sul mercato poiché lo stesso non è stato ancora stabilito.

MINIX NEO V2

Minix ha portato con se ad IFA 2015 di Berlino anche un nuovo adattatore per porte USB Type-C al prezzo di 89 dollari chiamato Neo V2. Pensato inizialmente per il MacBook di Apple, Minix si aspetta che sempre più produttori adottino il nuovo standard di connessione e trasferimento dati in modo da poter migliorare la facilità di accesso alle porte.

Minix Nevo V2 è pensato con:

  • Porta HDMI, con supporto fino a 1080p – Porta VGA con supporto fino a 720p;
  • USB type-C per la ricarica;
  • 2 porte USB 3.0;
  • Porta Ethernet;
  • Lettore di SD Card.

Dal design accattivante e dal corpo in metallo Minix Neo V2 è già disponibile al pubblico.