Xiaomi Mi Pad 64GB, sul mercato a 202 euro

Xiaomi Mi Pad

Due mesi dopo la scoppiettante presentazione dello Xiaomi Mi Pad, l'azienda ha fatto debuttare quest'oggi sul mercato cinese il tablet nella versione con memoria da 64GB!

Sulla carta il Mi Pad è un piccolo tablet con display Retina da 7.9 pollici con caratteristiche che farebbero invidia a molti dei suoi competitor stabili su fasce di prezzo ben più alte. A farlo correre infatti troviamo il performante processore Nvidia Tegra K1 ed anche ben 2GB di RAM. L'unica pecca forse riguarda il retro: la scelta di utilizzare policarbonato lucido lo rende abbastanza scivoloso.

Lo Xiaomi Mi Pad attualmente in commercio è quello con memoria interna a 16GB, quest'oggi però in Cina la compagnia di Lei Jun ha fatto debuttare anche la versione a 64GB, al prezzo di 1699 yuan (circa 203 euro). Al netto della risibile riflessione sulla differenza di prezzo fra le due versioni (1499 yuan contro 1699, 179 euro contro 203), la domanda che ci poniamo è la seguente: perché un consumatore dovrebbe acquistare la versione a 64GB quando entrambe sono dotate di slot per espansione della memoria fino a 128GB? Non sarebbe stato più sensato differenziare i modelli sulla base di altre caratteristiche (una LTE ed una no ad esempio!)?

Se vi siete persi la nostra Video Recensione dello Xiaomi Mi Pad non preoccupatevi, ecco il video:


Se non vuoi perdere tutte le nostre recensioni esclusive iscriviti al nostro canale YouTube

[VIA GIZCHINA.COM]