[Boom] Xiaomi entra nella TOP 10 dei brand Mondiali di telefonia (scalzando HTC!)

Xiaomi Malaysia

Noi ci avremmo scommesso che Xiaomi in un futuro sarebbe entrata nella TOP 10 dei produttori mondiali di telefonia, non pensavamo francamente che lo avrebbe fatto in così poco tempo. Secondo l'agenzia d'analisi Canalys infatti, nel 1° trimestre 2014 Xiaomi si è classicata come 6° nella classifica globale in termine di smartphone venduti.

Probabilmente all'interno del panorama nostrano dei portali hi-tech, noi di GizChina.it (senza nulla togliere ai nostri colleghi) siamo stati quelli che più accuratamente e convintamente hanno seguito il progresso della start-up nata 4 anni orsono a Pechino. Xiaomi ma come Huawei, ZTE e Lenovo sono oramai divenuti player a livello mondiale. A confermarlo ci sono i dati diffusi dall'agenzia indipendente Canalys che da 5 compagnie cinesi tra le prime 10 al mondo, nell ordine: Huawei (3°), Lenovo (4°), Xiaomi (6°), Yulong (8°) e ZTE (9°). Dire che quello cinese è anche il principale mercato mondiale per i dispositivi mobile ci sembra superfluo, l'economia è in crescita monstre da oramai molti anni ed anche il tenore di vita medio di un cittadino cinese si sta sostanzialmente innalzando: 97,5 millioni dei 279,4 venduti, vale a dire il 35%, sono stati acquistati in Cina.

Xiaomi Redmi

Nonostante tutto però Samsung rimane l'azienda leader anche in Cina con una quota di mercato del 18%, sebbene l'attività vera e propria è trainata dal dinamismo delle aziende locali. “Aiutata dalla linea Redmi, Xiaomi è riuscita è diventata in questo 1° trimestre 2014 una delle protagoniste mondiali sulla scena mobile” dice Jingwen Wang analista di Canalys; tutto sommato però il 97% dei suoi prodotti viene spedito in Cina. Male? Non la pensiamo esattamente così: Xiaomi è un'azienda molto giovane riuscita a penetrare un mercato difficile come quello cinese coperto già da tantissime aziende in soli 4 anni, le espansioni all'estero sono solo state annunciate. Cosa accadrà quando Xiaomi sbarcherà anche sulle terre d'occidente?

[via GizChina.com]