Recensione EKSA E3Z Air Joy Plus: mai viste cuffie da gaming così leggere

eksa air joy plus

Nintendo Switch, PlayStation ed Xbox sono tra le principali console attualmente presenti sul mercato. Questi brand, dunque, controllano una fetta di pubblico piuttosto ampia, soppiantando talvolta il mondo PC. Quello che gli si rimprovera spesso, però, è di non avere un grande supporto lato accessori, aggiungendo spesso dispositivi dotati di una qualità non all’altezza delle aspettative. Non tanto per quanto riguarda tutto ciò che è legato al gameplay nudo e crudo, dunque il gamepad, quanto più per i dispositivi audio compatibili. Quale occasione migliore, quindi, per mostrarvi questo nuovo paio di cuffie da gaming, ovvero le EKSA E3Z Air Joy Plus. Dalla loro parte, infatti, hanno il vantaggio di essere piuttosto leggere, senza tanti fronzoli, andando subito dritti al punto della situazione. Vi spiego, dunque, quali sono le loro principali qualità, ed anche gli aspetti negativi, all’interno di questa recensione completa

Recensione EKSA E3Z Air Joy Plus

Unboxing

Non parto mai con nessuna grande aspettativa in merito alla confezione di vendita, soprattutto se si parla di questa azienda, ma per un motivo in particolare: esteticamente sono tutte uguali. Ad eccezione del disegno impresso sulla parte frontale, che qui mostra nello specifico le Air Joy Plus, colori ed impaginazione sono identici. All’interno, però, troviamo i seguenti accessori:

  • EKSA Air Joy Plus;
  • cavo USB-A/USB Type-C (femmina) per il collegamento a computer e console;
  • breve manuale delle istruzioni, anche in lingua inglese;
  • sacchetto in similpelle per il trasporto delle cuffie.

Design & Materiali

Devo ammettere che le mie prime impressioni non sono state del tutto positive, principalmente a causa dell'utilizzo di materiali non proprio pregiati. Dall'altra parte, però, le cuffie hanno fin da subito mostrato una caratteristica quasi inattesa: queste Air Joy Plus sono molto leggere. Stando a quanto riportato sul sito ufficiale, infatti, mostrano un peso di soli 204 grammi. Molto probabilmente non si tratta del paio di auricolari più leggeri in assoluto ma si giocano comunque il primato all’interno di questa classifica, mostrando quasi interamente materiale plastico. Anche se si tratta di un prodotto da gaming non troviamo particolari troppo appariscenti, dotandosi di un’unica componente di metallo, l’archetto superiore, che dona allo stesso tempo robustezza e flessibilità all’intero corpo. 

eksa e3z air joy plus

Come detto, dunque, non ci sono parti caratteristiche su tale modello. Ad eccezione di qualche dettaglio di colore rosso, come le strisce lungo i padiglioni ed il logo impresso all’interno degli stessi, non troviamo componenti degne di nota. Sono cuffie piuttosto semplici ma ben fatte, tanto nelle parti interne quanto in quelle esterne. Vi dico, dunque, che i due padiglioni, sempre in similpelle, riescono a contenere bene le orecchie, isolandoci dal mondo esterno. Torna, poi, in questo caso una caratteristica importante, ovvero la leggerezza. Anche se l’archetto non è comodissimo, dunque, quasi non si sente una volta che le Air Joy Plus vengono indossate, permettendoci di vivere un’ottima esperienza videoludica anche per diverse ore consecutive. 

A differenza di altri prodotti dello stesso brand queste Air Joy Plus sono cablate. Dalla cuffia destra, quindi, parte un cavo USB Type-C lungo 2 metri che ci permette di collegare questi auricolari praticamente a qualsiasi dispositivo che sia dotato di tale ingresso. Oltre questo, poi, è possibile attivare/disattivare il microfono tramite un apposito tasto posto sul padiglione destro, così come gestire il volume. Non dimentichiamo, però, il microfono integrato, che trova sede sulla parte sinistra, che può tranquillamente essere posizionato ad una qualsiasi altezza. 

Connettività & Compatibilità

Qual è il punto di forza di queste cuffie? Rispondere a questa domanda è piuttosto semplice e si riassume in un’unica parola: compatibilità. Come avrete capito, dunque, queste Air Joy Plus possono tranquillamente essere collegate a Nintendo Switch, PlayStation 4 e 5, Xbox, Windows 7/8/10 e qualsiasi altro dispositivo dotato di un ingresso USB Type-C o USB-A, come ad esempio un laptop. Vale lo stesso discorso, ovviamente, per gli smartphone: personalmente ho diversi dispositivi, tra cui un Google Pixel 4 sprovvisto di ingresso mini jack, e mi è bastato collegare il cavo Type-C al telefono per riuscire ad ascoltare qualsiasi contenuto multimediale riprodotto sullo stesso. Oltre alla leggerezza e al comfort, dunque, questo è un altro aspetto da non sottovalutare. 

eksa e3z air joy plus

Abbiamo esplorato tutte le varie possibilità di connessione di queste cuffie, ad eccezione di una. Collegando gli auricolari ad un PC Windows, infatti, è possibile sfruttare il software di controllo dell’audio sviluppato da EKSA nel corso di questi anni. Da questo punto in poi, quindi, è possibile gestire ogni aspetto delle cuffie, dal volume all’equalizzazione, senza limiti. A differenza di quello che avevamo visto su EKSA E900 Pro, però, qui troviamo un’altra interfaccia. Non si tratta, quindi, dello stesso identico sistema dato che comunque sul sito ufficiale è necessario accedere proprio ad un altro tipo di download. In ogni caso è possibile, tramite questo programma, sfruttare il Surround Sound 7.1 ed attivare/disattivare l’ENC (Environmental Noise Cancellation). Grazie a quest’ultimo, dunque, è possibile comunicare con i nostri interlocutori senza che i rumori della stanza influenzino il gameplay. 

Audio & Microfono

Non vi svelo anticipatamente il prezzo di queste cuffie ma vi posso dire ugualmente che per quello che costano non suonano male. Credo solo che l’azienda in questo caso avrebbe potuto puntare un po’ di più sulle tonalità medie e alte che, a parer mio, sono troppo spente. Al di là di tale aspetto, però, le E3Z Air Joy Plus sono un modello in grado di farvi entrare con entrambi i piedi all’interno del gaming, proiettandovi in una nuova dimensione. C’è qualche problema a livello di equalizzazione, come visto poco fa, ma alcune di queste criticità possono essere ovviate per mezzo del programma sviluppato dal brand su Windows. Con esso, dunque, è possibile modificare quasi ogni aspetto, migliorando molto la qualità sonora di tale dispositivo. 

eksa e3z air joy plus

Ed è proprio grazie al programma di modifica, disponibile solo su Windows, che possiamo sfruttare le potenzialità del Sound Surround 7.1 che rende ancor più spaziale l’audio di tali cuffie. Aprendo il software, quindi, siamo subito proiettati su tale voce che ci permette di godere di un’esperienza unica, simulando di fatto l’effetto Surround. Oltre questo, poi, troviamo un paio di equalizzazioni di base legate al mondo del gaming, in particolar modo a due generi: i Moba e gli FPS. Andando su “Stereo Sound (Music)”, invece, abbiamo la possibilità di modificare le frequenze rispetto ad un utilizzo più classico, dunque durante la riproduzione di classici brani musicali. 

Vi ricordo ancora che su queste cuffie è possibile sfruttare il microfono durante le più comuni fasi di gaming ed è possibile, sempre via software, attivare o disattivare l’ENC (Environmental Noise Cancellation). 

Prezzo & Conclusioni

Andando ad analizzare queste cuffie fino in fondo non possiamo che non parlare anche del prezzo di vendita. Queste EKSA E3Z Air Joy Plus, dunque, vengono attualmente proposte sul sito ufficiale ad una cifra che si aggira sui 30 euro

N.B. Se non doveste visualizzare il box con codice o il link all’acquisto, vi consigliamo di disabilitare l’AdBlock.

http://EKSA%20E3Z%20Air%20Joy%20Plus%20–%20EKSA%20Shop

Approfittate subito del 15% di sconto con il nostro esclusivo coupon e portatevi a casa le nuove EKSA E3Z Air Joy Plus! 

More Less
30 €
LinkedIn
http://EKSA%20E3Z%20Air%20Joy%20Plus%20–%20AliExpress

Vuoi le nuove EKSA E3Z Air Joy Plus? Allora clicca subito qui ed acquista le cuffie da gaming più leggere sul mercato!

More Less
LinkedIn

Al netto di tutto ciò che abbiamo visto penso che siano la soluzione migliore in tale ambito, pur non mostrando un design così accattivante come altri prodotti suoi concorrenti. Sono cuffie molto semplici e senza pretese che, però, vogliono impressionare non solo dal punto di vista audio ma anche per il supporto. Grazie al software sviluppato specificamente per loro, infatti, siamo in grado di modificare praticamente ogni aspetto tecnico, migliorando molto la qualità proposta inizialmente dall’azienda. Insomma, forse avrete capito che questo paio di auricolari non ci è affatto dispiaciuto e che lo consigliamo a chiunque voglia spendere poco ma avere comunque una buona resa, delle cuffie comode, leggere e senza troppi fronzoli. 

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
Honor