ZTE: il nuovo CEO Ni Fei continuerà ad occuparsi anche di Nubia

zte ceo ni fei presidente nubia 2
Photon Ultra

Uno dei cambi di passo più interessanti dell'anno, il passaggio di Ni Fei a ZTE Terminal come CEO, si arricchisce di particolari interessanti. Infatti, lo stesso Ni ha confermato che continuerà ad occuparsi anche di Nubia, di cui è Presidente e co-fondatore.

ZTE: il nuovo ruolo di Ni Fei non lo distoglierà da Nubia

zte ceo ni fei presidente nubia

Fondata nel 2012 come sub-brand proprio di ZTE Corporation, che ne detiene il 49.90% e ne è il più grande distributore, Nubia ha vissuto le sue fortune (soprattutto in Cina e grazie alla serie RedMagic) seguendo proprio le direttive del co-fondatore e Presidente Ni Fei.

Recentemente però, Ni Fei è “salito di grado”, andando a rimpiazzare l'ex CEO di ZTE Terminal Xu Feng. Ma cosa sarà quindi di Nubia? Per questo, interviene proprio il diretto interessato, che dichiara che il nuovo ruolo in ZTE non lo solleverà da Presidente di Nubia, che sarà ancora sotto la sua egida.

Ma in cosa si può tradurre questo passaggio? Secondo gli esperti, potrebbe essere una spinta a ZTE per riappropriarsi totalmente del brand Nubia, ma è comunque bene andarci cauti e vedere i primi mesi di Ni Fei al comando.

Quello che è certo, è che per Nubia è una sicura occasione di crescita, o comunque un boost per le vendite che sono tornate ad ottimi livelli grazie alla sua soluzione gaming mobile RedMagic. Cosa ci dirà quindi il futuro?

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .