Nelle scorse settimane abbiamo avuto modo di provare due smartphone molto simili dal punto di vista del comparto hardware, ma leggermente diversi sotto il profilo del design (almeno la parte posteriore). Stiamo parlando dei nuovi Huawei P Smart 2019 e Honor 10 Lite, i quali vogliono conquistare la fascia entry level grazie ad un buon rapporto qualità/prezzo. Scopriamo chi sia il migliore tra i due all'interno del nostro confronto.

Confronto Huawei P Smart 2019 vs Honor 10 Lite

Specifiche tecniche

Per evitare di ripetere di nuovo tutte le specifiche tecniche durante il confronto, lasceremo in seguito le caratteristiche principali. Inoltre potrete trovare le singole recensioni dell'Honor 10 Lite e del Huawei P Smart 2019 semplicemente cliccando sui nomi dei dispositivi.

Huawei P Smart 2019

  • Display LCD da 6.21 pollici Full HD+ (2340 x 1080 pixel) e densità di 415 PPI;
  • dimensioni di 155.2 x 73.4 x 8 mm per 160 g;
  • processore octa-core HiSilicon Kirin 710;
  • GPU ARM Mali-G51 MP4;
  • lettore d'impronte posteriore e riconoscimento facciale;
  • 3 GB di RAM;
  • 64 GB di memoria espandibile tramite microSD fino a 512 GB;
  • dual camera posteriore da 13+2 mega-pixel con autofocus e flash LED;
  • fotocamera frontale a 16 mega-pixel;
  • supporto dual SIM 4G+, Wi-Fi ac Dual Band, Bluetooth 4.2, NFC, GPS, ingresso mini-jack, micro USB;
  • batteria da 3400 mAh;
  • sistema operativo Android 9.0 Pie con interfaccia EMUI 9.

Honor 10 Lite

  • Display TFT LCD da 6.21 pollici con risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel) e densità di 415 PPI;
  • dimensioni di 154.8 x 73.64 x 7.95 mm per 162 g;
  • processore octa-core HiSilicon Kirin 710;
  • GPU ARM Mali-G51 MP4;
  • 3 GB di RAM;
  • 64 GB di memoria espandibile tramite microSD;
  • lettore d'impronte posteriore e riconoscimento facciale;
  • dual camera posteriore da 13+2 mega-pixel con apertura f/1.8, autofocus e flash LED;
  • fotocamera frontale da 24 mega-pixel con apertura f/2.0;
  • supporto dual SIM 4G, Wi-Fi single band, Bluetooth 4.2 LE, GPS/A-GPS/GLONASS, NFC;
  • batteria da 3400 mAh;
  • sistema operativo Android 9.0 Pie con EMUI 9.

Design e costruzione

Seppur frontalmente l'Honor 10 Lite e il Huawei P Smart 2019 siano completamente identici, posteriormente possiedono alcune piccole differenze. Più nello specifico, nel nostro caso il primo possiede una colorazione gradiente che va dall'argento al blu, mentre il secondo è completamente nero. Facciamo presente, però, che anche la controparte Huawei ha realizzato un modello con una colorazione sfumata.

Huawei P Smart 2019 vs Honor 10 Lite

La differenza principale, dunque, sta nello stile della dual camera, in quanto i sensori dell'Honor sono separati tra di loro, a differenza del suo rivale che presenta un blocco unico. Inoltre, nonostante le dimensioni ed il peso siano praticamente identici, ho riscontrato un'ergonomia migliore sull'Honor, in quanto possiede dei lati più smussati che ne favoriscono la presa.

Huawei P Smart 2019 vs Honor 10 Lite

Un difetto che presentano entrambi i dispositivi è che la back cover in plastica si graffia un po' troppo facilmente e trattiene troppe ditate, le quali alla lunga rendono scivoloso lo smartphone. Possiamo ovviare al problema con la cover fornita in dotazione.

Huawei P Smart 2019 vs Honor 10 Lite

Per il resto Honor 10 Lite e Huawei P Smart 2019 sono praticamente identici, dal pannello frontale alla disposizione degli ingressi e dei tasti lungo tutto il frame laterale.

Display

Nonostante entrambi abbiamo un pannello da 6.21 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel) con rapporto 19.5:9 e densità di 415 PPI, devo dire che mi ha convinto maggiormente il display dell'Honor.

Huawei P Smart 2019 vs Honor 10 Lite

Infatti, mettendo i dispositivi a confronto è possibile notare come il Huawei abbia una tonalità leggermente più fredda, mentre abbiamo una luminosità massima che va di pari passo e che sotto la luce del sole raggiunge la sufficienza senza eccellere. La visibilità infatti è leggermente ridotta, ma tutto sommato riusciamo a svolgere svariate operazioni senza troppi problemi.

In tutto ciò, qualora vogliate gestire la taratura dei colori a vostro piacimento potrete sempre andare nelle impostazioni e modificare tonalità e temperatura.

Hardware e prestazioni

Per quanto riguarda il comparto hardware non ci sono differenze, in quanto questi montano lo stesso chipset prodotto in-house, ovvero l'HiSilicon Kirin 710 con GPU ARM Mali-G51, 3 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile tramite microSD.

Huawei P Smart 2019 vs Honor 10 Lite

Qui vale quanto detto nelle rispettive recensioni, ovvero che i 3 GB di RAM iniziano ad essere un po' troppo stretti e quando si gestiscono più operazioni contemporaneamente non è difficile riscontrare piccoli rallentamenti o ricaricamenti. Ovviamente non sarà possibile effettuare del gaming spinto al massimo dei dettagli con titoli pesanti come PUBG, ma la riproduzione riuscirà ad essere fluida e senza lag se giochiamo con dettagli medi.

Insomma, parliamo di due smartphone che si trovano sotto i 250 euro, non possiamo pretendere prestazioni elevate, ma 4 GB di RAM avrebbero sicuramente fatto più comodo. Per quanto riguarda la velocità di lettura e scrittura, i benchmark sono praticamente identici e confermano quanto detto precedentemente.

Fotocamera

Nonostante posteriormente abbiamo gli stessi sensori non è difficile notare delle differenze tra i due smartphone. Infatti, abbiamo una dual camera da 13 + 2 mega-pixel che in diurna si comporta in maniera piuttosto simile sul fronte della qualità generale e della definizione. L'unica differenza è che il Huawei P Smart 2019 possiede dei colori leggermente più saturi rispetto all'Honor 10 Lite e, tutto sommato, forse è meglio così.

Se in condizioni di buona luminosità i due device erano praticamente pari, in notturna iniziano a vedersi delle diversità più marcate, in quanto il Huawei realizza degli scatti più definiti e meno rumorosi rispetto alla controparte Honor. Per il resto la resa cromatica e la gestione delle luci è identica.

La valutazione si ribalta completamente se si parla di fotocamera frontale, in quanto questa volta troviamo i 24 mega-pixel dell'Honor 10 Lite contro i 16 mega-pixel del Huawei P Smart 2019. Inutile dire, quindi, che il primo vince a mani basse in termini di definizione, qualità generale e luminosità, seppur dobbiamo far notare dei colori decisamente più saturi. Infatti, anche disattivando l'intelligenza artificiale abbiamo una maggior saturazione rispetto al suo competitor che sembra restituire una miglior fedeltà cromatica.

Tutto sommato a me non dispiace affatto la resa degli scatti dell'Honor e quindi continuo a preferire quest'ultima. Le differenze si notano anche in notturna in cui abbiamo pochissimo rumore digitale rispetto al Huawei e una miglior definizione. Insomma, questo Honor 10 Lite si conferma essere uno tra i migliori selfie phone della fascia entry-level.

I video vengono registrati fino ad un massimo di Full HD a 60 FPS e presentano in entrambi i casi una stabilizzazione digitale. A parte i colori, diciamo che non si notano particolari differenze tra i due smartphone sia a livello di velocità di messa a fuoco che di definizione e stabilizzazione.

Audio

Entrambi i dispositivi dispongono di un singolo speaker, il quale ha la medesima potenza ma in questo caso Huawei P Smart 2019 ha una riproduzione più fedele delle frequenze rispetto all'Honor 10 Lite. La differenza non è abissale e tutti e due tendono a privilegiare maggiormente gli alti e i medi, ma il Huawei possiede dei bassi leggermente più marcati.

Nessun problema in capsula auricolare, mentre per quanto riguarda il microfono entrambi soffrono dello stesso difetto, ovvero un audio catturato un po' basso.

Connettività

Probabilmente questo è il comparto che differenzia maggiormente i due dispositivi, in quanto mentre Huawei P Smart 2019 supporta la connettività 4G+ e Wi-Fi Dual Band, l'Honor 10 Lite si ferma al 4G ed al Wi-Fi Single Band. Tuttavia, per quanto riguarda il modem Wi-Fi ci tengo a precisare che la controparte Huawei non mi segnala la banda 5 GHz.

Nonostante ciò ho riscontrato comunque una miglior ricezione e qualità del segnale su Huawei P Smart 2019, il quale non soffre di alcun tipo di problema. Promossi entrambi i dispositivi nella navigazione satellitare grazie al GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou e ottima la presenza dell'NFC.

Sembra quasi ripetitivo dirlo, ma anche per quanto riguarda lo sblocco abbiamo le stesse opzioni, ovvero il lettore d'impronte digitali e lo sblocco facciale, il quale non è ovviamente supportato da alcun tipo di sensore infrarossi. Anche in questo caso, dunque, i due smartphone si comportano esattamente allo stesso modo grazie ad un lettore preciso, ma non fulmineo. Lo sblocco facciale è rapido in diurna, mentre in notturna necessita di qualche frazione di secondo in più. Infatti, in questo caso sarà necessario aver impostato una luminosità del display sopra al 50% per far in modo che l'operazione avvenga senza problemi o rallentamenti.

Software

Honor 10 Lite e Huawei P Smart 2019 sono basati su Android 9 Pie con interfaccia personalizzata EMUI 9.0.1. Il primo ha le patch di sicurezza aggiornate a gennaio 2019, mentre il secondo a novembre 2018.

Come anche per gli altri comparti, anche qui non ci sono differenze. In entrambi i casi il software è fluido e non presenta particolari bug dovuti alla scarsa ottimizzazione, se non qualche rallentamento ogni tanto dovuto alla gestione di processi che richiedono un particolare sforzo dell'hardware.

Autonomia

Sia Huawei P Smart 2019 che l'Honor 10 Lite hanno una batteria da 3400 mAh, ma con il mio utilizzo sono riuscito ad ottenere risultati migliori sul primo dispositivo, in quanto con utilizzo stressante ho riscontrato una media di circa 5 ore di display attivo, a differenza delle 3 ore e 30 minuti dell'Honor 10 Lite. Tuttavia, con il nuovo aggiornamento l'autonomia è andata a migliorare leggermente.

Purtroppo questi due smartphone non supportano la ricarica rapida e saranno necessarie circa 2 ore per portarli dallo 0 al 100%.

Conclusioni

In conclusione questi due dispositivi sembrano essere estremamente simili tra di loro, ma presentano delle lievi differenze che possono farcene preferire uno all'altro. In questo caso l'elemento decisivo è forse la connettività, perché è evidente che il Wi-Fi single band e il mancato supporto al 4G+ penalizzano non poco l'Honor 10 Lite.

Tuttavia quest'ultimo sembra essere leggermente avanti per quanto riguarda il display e in gran vantaggio sul fronte della selfie camera, seppur la fotocamera posteriore sia peggiore del Huawei P Smart 2019, così come l'autonomia.

Parlando poi del prezzo, il Huawei è disponibile su Amazon al prezzo di 248 euro (in bundle con la cover trasparente), mentre troviamo l'Honor a 215 euro. In questa fascia 30 euro di differenza potrebbero non essere pochi, perché in questo gap è possibile trovare una miriade di smartphone differenti, ma per rapporto qualità/prezzo il Huawei P Smart 2019 si conferma come migliore tra i due.

229,00€
disponibile
3 nuovo da 225,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
209,00€
219,00
disponibile
32 nuovo da 204,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 21/02/2019 16:02