Nuovi rumors sul ritorno di ZUK: qual è la verità?

zuk z2 pro, zuk

Il vicepresidente di Lenovo, Chang Cheng, è stato recentemente trasferito alla divisione MBG China (Mobile Business Group). Se questo nome non vi è nuovo, significa che avete riconosciuto il fu CEO e co-fondatore del noto sub brand ZUK, cancellato alcuni mesi fa. E, come sempre in questi casi, basta davvero poco per accendere la miccia: infatti, i media cinesi già riportano i primi rumors in merito ad un ipotetico ritorno del brand.

Si ritorna a parlare di ZUK: il sub brand di Lenovo potrebbe ritornare?

chang cheng zuk lenovo

Come molti ben sapranno, di recente abbiamo assistito alla scomparsa di un marchio molto apprezzato dagli utenti. ZUK, il celebre sub brand di Lenovo, ha chiuso i battenti lo scorso novembre ed il logo è stato rimosso dagli uffici in Cina della compagnia. Spesso, in situazioni di questo tipo, la speranza continua a rimanere viva; e infatti sono tantissimi i fan sparsi in giro per il globo, che sperano in una resurrezione del brand. E basta davvero poco per riaccendere la speranza.

Ti potrebbe interessare:

ZUK Z2 Pro si aggiorna ad Android 8.0 Oreo in Cina

In questo caso, si tratta di un trasferimento riguardante il vicepresidente di Lenovo, Chang Cheng, alla divisione Mobile Business Group. Cheng, precedentemente CEO di ZUK, secondo le ultime indiscrezioni, si occuperà della gestione e della pianificazioni dei prodotti del marchio Lenovo e Motorola in Cina e riferirà direttamente al presidente Qiao Jian. Il trasferimento di Chang Cheng come Product Planning Manager ha dato il via a non pochi rumors in merito al ritorno di ZUK.

ZUK: facciamo il punto della situazione

Lenovo ha investito tanto nel brand Motorola, riconosciuto a livello mondiale; la chiusura di ZUK ha certamente favorito il noto marchio internazionale. Il colosso cinese – secondo varie indiscrezioni – avrebbe trasferito gran parte dei fondi e dello staff del fu ZUK verso Motorola. Alla luce di ciò, è difficile immaginare un ritorno del brand, nonostante la passione di Chang Cheng e la sua nuova posizione. Molto probabile che le voci di corridoio rimarranno tali.

[su_app]