Xiaomi starebbe lavorando ad uno smartphone con Snapdragon 660 | Rumor

Qualcomm quartier generale

Uno dei produttori che adotta quasi totalmente le nuove soluzioni proposte dal chipmaker statunitense Qualcomm è sicuramente Xiaomi.

L'azienda ha dimostrato nel corso di questi anni di puntare molto sugli Snapdragon offerti dalla casa californiana proponendo soluzioni dall'ottimo compromesso qualità prezzo.

xiaomi logo

Secondo quanto emerso in rete, Xiaomi starebbe lavorando al suo primo dispositivo dotato del processore octa-core Qualcomm Snapdragon 660.

Il chipset in questione è identificato con una sigla (MSM8976 Plus) simile al Qualcomm Snapdragon 652 (MSM8976) e allo Snapdragon 653 (MSM8976 Pro).

Nella sostanza, invece, il processore dovrebbe presentare delle interessanti differenze sopratutto per quanto riguarda il processo produttivo che passa dai 28 nm dei suoi predecessori ai 14 nm.

Qualcomm Snapdragon 660

Lo Snapdragon 660, inoltre, è caratterizzato dall'architettura personalizzata da Qualcomm con core Kryo con una combinazione di 4x Cortex A73 con clock a 2.2 GHz e 4x Cortex A53 con clock a 1.52 GHz. La GPU, invece, è l'Adreno 512.

Non manca il supporto alle memorie UFS 2.1 e ai banchi di RAM DDR4 fino a 1866 MHz.

Il processore potrebbe essere introdotto da Xiaomi nel futuro Xiaomi Redmi Pro 2 nel Q2 del 2017 in contemporanea con altri dispositivi di brand concorrenti come OPPO e Vivo.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.