Cube ha aggiornato la sua linea di convertibili 2-in-1 con un primo modello chiamato Cube Mix Plus. Il nuovo dispositivo, in particolare, è mosso da un processore Intel Core M di settima generazione con architettura Kaby Lake.

Il Cube Mix Plus propone un display IPS da 10.6 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel ed è mosso da un chip Intel Core M3-7Y30 coadiuvato da 4 GB di RAM. È presente anche sul nuovo convertibile una memoria di tipo SSD da 128 GB.

cube mix plus

Cube Mix Plus: processore Intel Core M Kaby Lake e dual-os

Come visibile in foto, il Mix Plus potrà essere accoppiato con una tastiera staccabile e una penna con digitalizzatore Wacom. Altre caratteristiche tecniche proposte dal nuovo tablet di Cube includono una batteria da 4300 mAh, una porta USB Type-C, un ingresso micro USB 3.0, uno slot per micro SD per aumentare la memoria interna, una fotocamera principale da 5 mega-pixel, una frontale da 2 mega-pixel, degli altoparlanti stereo e un ingresso jack da 3.5 mm.

Parliamo di un dispositivo dotato sia del sistema operativo Windows 10 che di Android (anche se non sappiamo la versione pre-installata).

Cube sta già offrendo un paio di tablet mossi da processori Core M, ma il passaggio ai nuovi chip con architettura Kaby Lake dovrebbe portare un miglioramento della CPU e nelle prestazioni grafiche, dei consumi ridotti, il supporto H.265 per l'accelerazione hardware e la codifica e decodifica dei video VP9.

Attualmente, il Cube Mix Plus è disponibile in pre-ordine su GearBest ad un prezzo di 430,13 euro con spedizioni previste dopo il 14 dicembre.

cube mix plus