ZTE Blade A1 fa segnare un record di pre-vendite in Cina

ZTE Blade A1

La scorsa settimana il produttore cinese ZTE ha annunciato il nuovo ZTE Blade A1, dispositivo destinato alla fascia bassa, ma con la peculiarità della dotazione di uno scanner per le impronte digitali.

Il prezzo di vendita fissato per il nuovo device è di 599 Yuan, ovvero 88 Euro al cambio attuale, cifra che lo “incorona” lo smartphone con scanner d'impronte digitali più economico tra quelli attualmente sul mercato.

ZTE Blade A1

Quest'oggi sono stati pubblicati i dati relativi alle prenotazioni di questo ZTE Blade A1, i quali si sono rivelati davvero molto “importanti”. Sul noto sito cinese e-commerce Tecent, infatti, le prenotazioni hanno raggiunto la somma di 1.9 milioni di unità, mentre su Jingdong Mall sono state richieste 200.000 unità, per un totale di più di due milioni di Blade A1 in pre-order.

La scheda tecnica completa del dispositivo comprende le seguenti specifiche:

  • Display da 5 pollici di diagonale;
  • processore quad-core Mediatek MT6735 con clock a 1.3 GHz e architettura a 64 bit;
  • 2 GB di RAM;
  • 16 GB di memoria interna espandibile tramite micro SD fino a 128 GB;
  • fotocamera posteriore da 13 mega-pixel con apertura f/2.2 e singolo Flash LED;
  • fotocamera anteriore da 8 mega-pixel;
  • lettore di impronte digitali posteriore;
  • batteria da 2800 mAh;
  • supporto Dual SIM;
  • supporto connettività LTE;
  • sistema operativo Android 5.1 Lollipop personalizzato con interfaccia proprietaria MiFavor 3.2.

La feature più importante, come anticipato, è lo scanner per le impronte digitali, un sensore che si caratterizza per una “velocità di riconoscimento” di soli 0.3 secondi.

Inoltre, il lettore supporta alcune gesture per spostarsi da un'applicazione all'altra, o catturare uno screenshot e ritornare alla schermata principale.

La versione dello ZTE Blade A1 da oggi disponibile è quella con supporto alle reti  4GLTE.

Che ne pensate di questo nuovo “cheap-phone” con lettore d'impronte digitali?