Doogee Valencia 2 Y100, la recensione di Gizchina.it

Smart Life

In un 2015 dove i produttori del segmento mobile puntano a smartphone con hardware a 64-bit e connettività LTE, Doogee, un po’ a sorpresa, sceglie di puntare anche su un dispositivo basato su una soluzione hardware non di ultimo grido e una connettività non più di ultima generazione.

L’azienda, infatti, con il suo ultimo low-cost, ha scelto di scommettere sulla possibilità di personalizzazione, con l’introduzione di ben 3 Led di Notifica e un'area tattile sul retro per i comandi rapidi.

doogee_valencia2_y100(63)

Il dispositivo oggetto della recensione odierna sarà il Doogee Valencia 2 Y100, disponibile su DX.com con spedizione dalla Cina.
Andiamo a scoprire se la scelta del produttore si è rivelata saggia, oppure conviene puntare su un prodotto più main stream.

Doogee Valencia 2 Y100, la recensione di Gizchina.it


Se non vuoi perdere tutte le nostre recensioni esclusive iscriviti al nostro canale YouTube

DOOGEE VALENCIA 2 Y100: Specifiche Complete

  • CPU MediaTek MT6592A, octa-core Cortex-A7 32-bit da 1,4 GHz;
  • GPU Mali 450 MP4;
  • 1GB di memoria RAM;
  • 8GB di memoria interna;
  • Display da 5 pollici IPS HD con una risoluzione di 1280 X 720 pixel;
  • Fotocamera principale da 13 megapixel con Flash LED;
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel;
  • supporto dual SIM; HSPA+;
  • dimensioni di 142,5 X 71,94 X 8,25 millimetri;
  • peso di 145 grammi;
  • WiFi 802.11 a/ b/ g/ n/ – Bluetooth 3.0, GPS, AGPS, WiFi Dircet;
  • batteria da 2200 mAh;
  • Android 4.4.2 KitKat.

DOOGEE VALENCIA 2 Y100: Packaging

La confezione del DOOGEE 2 Y100 si presenta in un cartonato dalla colorazione vivace con un'immagine frontale dello smartphone stampato su di essa. All'interno troviamo:

  • DOOGEE 2 Y100;
  • caricabatteria da parte con uscita da 1A;
  • cavo USB – micro-USB;
  • Pellicola protettiva;
  • Manuali d’uso rapidi;
  • cuffie auricolari in ear.

Dotazione che si discosta da quelle che siamo soliti trovare nei Package degli smartphone provenienti dall’oriente, con l’inserimento, gradito, delle cuffie.

DOOGEE VALENCIA 2 Y100: Design

DOOGEE 2 Y100 si presenta come uno smartphone dalla scocca removibile in policarbonato dalla texture molto piacevole, che cela un'area tattile.

doogee_valencia2_y100(46)

Sulla parte frontale troviamo il display da 5 pollici IPS HD con risoluzione di 1280 x 720 pixel che sovrasta i 3 tasti soft touch – opzioni, home e indietro – che, non essendo retroilluminati, in condizioni di scarsa luminosità saranno difficili da individuare al primo colpo. Inoltre, con attiva la modalità vibrazione o silenzioso, scompare il feed della vibrazione.

doogee_valencia2_y100(11)

Presente la fotocamera frontale da 8 mega-pixel insieme al sensore di luminosità, prossimità e alla capsula auricolare.

doogee_valencia2_y100(15)

Il lato destro ospita il tasto di accensione e il bilanciere del volume, anch’essi nella stessa colorazione della scocca, che non restituiscono un feedback piacevole a causa della corsa troppo dura.

Il lato sinistro è completamente pulito. Scelta apprezzata per la pulizia e il design.

doogee_valencia2_y100(18)

Superiormente trova alloggiamento il jack da 3,5 mm, insieme al plug per la porta micro-USB, per il collegamento dello smartphone e la ricarica.

doogee_valencia2_y100(57)

Inferiormente vi è il solo microfono per la cattura dell’audio.

doogee_valencia2_y100(58)

Sul retro troviamo la fotocamera principale da 13 mega-pixel, leggermente sporgente a causa della cornice argentata che la circonda. Sullo stesso asse della fotocamera, troviamo il flash LED, l’area tattile e lo speaker di sistema, oltre al logo del produttore.

doogee_valencia2_y100(63)

I materiali non possono certo definibili nobili, ma la back cover, che avvolge anche i lati dello smartphone, ha una particolare texture che rende davvero piacevole al tatto l’utilizzo del Doogee Valencia 2 Y100, mentre il frame laterale è completamente liscio.

L’ergonomia è buona! Il peso di 145 grammi è ben distribuito su tutta la superficie e, anche grazie alle dimensioni compatte, impugnare ed utilizzare, con una sola mano, il Doogee Valencia 2 non risulterà un’impresa. Ciò, ovviamente, è facilitato dalla diagonale del display non eccessiva.

doogee_valencia2_y100(50)

Tuttavia, nonostante i materiali non siano il punto di forza del Doogee Valencia 2, il design risulta comunque piacevole e la trama della back cover riesce a restituire un'esperienza d’uso generale comunque positiva.

DOOGEE VALENCIA 2 Y100: Dispaly

Non è il punto di forza del dispositivo. Il pannello è un’unità da 5 pollici IPS HD, con aspect ratio di 16:9, risoluzione di 1280 x 720 pixel, una densità di pixel per pollice di 294 PPI, che risultano adeguati alle dimensioni del display.

doogee_valencia2_y100(71)

Le principali pecche di Doogee Valencia 2 sono rilevabili nel sensore di luminosità, decisamente troppo pigro nell’adattamento alle varie condizioni ambientali, e nel vetro che protegge il display, che nonostante sia un Gorilla Glass 3, risulta poco oleofobico, quindi, tale da trattenere eccessivamente le impronte durante l’utilizzo.

doogee_valencia2_y100(64)

Il menù impostazioni prevede l’attivazione della modalità CleraMotion+, che va a regolare la fluidità dei frame nella riproduzione dei video, rendendone più piacevole la visualizzazione. Il resto delle impostazioni non è degno di nota in quanto trattasi di tutte le voci classiche del sistema operativo Android 4.4 KitKat.

DOOGEE VALENCIA 2 Y100: Software

Doogee ha dotato il Valencia 2 di un'interfaccia molto piacevole ed esteticamente in linea con le proposte di altre produttori orientali, anche se le somiglianze con la MIUI, interfaccia di Xiaomi, sono, forse, troppo marcate.

La home, come la tradizione software orientale quasi impone, non ha l’app drawer e quindi si andrà a gestire e interagire con le app direttamente dalle varie home screen.

Il software è basato su Android nella versione 4.4.2 KitKat, ma la personalizzazione del produttore lo rende in linea con alcuni degli elementi grafici offerti da Android 5.0 Lolipop, come il tema colore della tendina delle notifiche che riprende il colore delle applicazioni di sistema preinstallate e di volta in volta utilizzate.

Nel menù impostazioni sono presenti i menù e le apposite impostazioni per andare a gestire l’area tattile posta sul retro dello smartphone.

doogee_valencia_2_y100

DOOGEE VALENCIA 2 Y100: Benchmark

Come anticipato, la dotazione del Doogee Valencia 2 prevede un processore octa-core MediaTek MT6592A, una soluzione basata su tecnologia Cortex-A7 a 32-bit con frequenza di clock massima di 1.4 GHz, in accoppiata ad una scheda video Mali 450 MP4 e 1GB di RAM.

DOOGEE VALENCIA 2 Y100: Antutu Benchmark

Ecco il risultato del vari benchmark:

DOOGEE VALENCIA 2 Y100: Multimedia

La fotocamera del Doogee Valencia 2 è equipaggiata con un sensore Sony IMX 219 con un'ottica da 13 mega-pixel, in grado di restituire risultati piacevoli, anche superiori ad altre fotocamere di dispositivi appartenenti alla stessa fascia di prezzo.

doogee_valencia2_y100(69)

Gli scatti sono buoni sia se visualizzati sullo schermo del dispositivo, sia se portati su display da diagonali maggiori, dove non si riscontrano perdite di qualità dell’immagine. La fotocamera, però, al contrario di altre, sembra perdere qualche colpo nella macro e nei primi piani, dove il dettaglio catturato non è eccezionale.

La modalità HDR ci viene in soccorso per tutte le condizioni di luce sfavorevoli o particolari, andando a migliorare l’esito finale dello scatto.

Il software della fotocamera è basato su quello stock dei dispositivi MediaTek, ma con una rivisitazione estetica da parte del produttore, più in linea con la UI generale del DOOGEE VALENCIA 2.

Anche la Galleria è stata oggetto di restyling da parte del produttore, in particolare con una divisione in:

  • Album Locali, che racchiude tutti gli elementi multimediali;
  • Fotocamera, che racchiude gli elementi scattati con lo smartphone.

I video vengono riprodotti senza alcun problema, la fluidità è buona e audio e immagini sono ben sincronizzati.

DOOGEE VALENCIA 2 Y100: test video a 720p

Il Player musicale non ha personalizzazioni degne di nota, ma addirittura un ritorno al vecchio Player Musicale nativo di Android delle versioni precedenti alla realese software attuale.

doogee_valencia2_y100(78)

DOOGEE VALENCIA 2 Y100: Browser web

La Navigazione Internet è buona, ma non rappresenta il massimo come esperienza d’uso, a causa, forse, di un'ottimizzazione software non appropriata.

doogee_valencia2_y100(73)

Consigliato ricorrere a Chrome, sempre più prestante e performante nel corso del tempo, anche su smartphone con hardware non particolarmente potente. La gestione con più Pagine aperte non è problematica, a patto di non avere molte applicazioni in background.

DOOGEE VALENCIA 2 Y100: Parte Office e Autonomia

Il Doogee Valencia 2 si difende bene sul versante autonomia. Il display non particolarmente definito e il processore con clock “al ribasso” permettono, infatti, al dispositivo di superare la giornata di utilizzo.

Il nostro stress-test prevede:

  • 2 account Gmail in push;
  • 1 account Facebook che si sincronizza ogni 30 minuti;
  • 1 account Twitter che si sincronizza ogni 30 minuti;
  • utilizzo intenso di WhatsApp;
  • circa 40 minuti di chiamate;
  • circa 60 minuti di browsing web;
  • circa 15 minuti di svago con giochi.

La parte “business” non sembra essere la vocazione del Doogee Valencia 2. Il calendario non ha alcuna personalizzazione ma la buona notizia arriva dal software per la gestione dei file Office, affidato a Documents to Go, che rappresenta una buona alternativa ai classici programmi preinstallati.

DOOGEE VALENCIA 2 Y100: Conclusioni

Consigliato? Difficile dare una risposta secca. Doogee Valencia 2 non è un dispositivo di cui si “sentiva la necessità”. L’hardware non è propriamente eccelso e al passo con la concorrenza.  In un 2015 dove ogni produttore fa del suo meglio per primeggiare, peraltro in un settore molto difficile, Doogee non ha giocato la carta vincente.

doogee_valencia2_y100(42)

Per chi è pensato Doogee Valencia 2? Per chi, ad esempio, vuole un muletto che garantisca prestazioni sufficienti ad un prezzo accessibile. Consigliato anche per gli cerca uno smartphone senza fronzoli, ma attirato dall'idea di gestire le applicazione dal Pannello Touch-screen posteriore e dei 3 Led di notifica.

Il Doogee Valencia 2 Y100 è acquistabile su DX.com con spedizione dalla Cina.