Xiaomi trasferirà i dati degli utenti internazionali su server esteri

Xiaomi cloud date

Siete intimoriti dalla sicurezza dei vostri dati personali? Non siete sufficientemente convinti delle politiche di privacy adottate dalle compagnie mobile cinesi? Il data-gate che ha coinvolto lo Xiaomi Redmi Note alcune settimane fa vi ha fatto riconsiderare l'ipotesi di acquistare uno Xiaomi-Phone? Ci sono novità davvero importanti!

Quando una compagnia si prefigge l'obiettivo di varcare i confini nazionali per partire alla conquista di nuovi mercati, deve obbligatoriamente fare i conti con le normative di legge vigenti in un determinato mercato. Un po' la situazione che si trova a dover affrontare Xiaomi, che ha voglia ed interesse ad espandersi e che deve prima definire alcuni aspetti della propria architettura.

Con un semplice post sul proprio profilo Google+, il vice presidente di Xiaomi Global Hugo Barra ha voluto comunicare che il cambio di passo per la compagnia pechinese sta per avere inizio: Xiaomi diventerà veramente global. Come? Iniziando trasferendo i dati dei suoi clienti esteri, o meglio non cinesi, su server non cinesi.

Il processo, sempre secondo le parole di Barra, verrà declinato in tre fasi ben distinte:

  • trasferimento della piattaforma e-commerce e dei dati personali degli utenti “internazionali”: la migrazione, che dovrebbe essere completata già entro fine Ottobre, avverrà verso data-center localizzati in California e Singapore e ne beneficeranno per il momento gli utenti di Hong Kong, India, Indonesia, Malesia, Filippine, Singapore e Taiwan;
  • trasferimento dei servizi MIUI: tutti i servizi della rom Xiaomi tra cui Mi account, Cloud Messagging e Mi Cloud Services verranno spostati da server situati a Pechino ad altri localizzati in Oregon e Singapore;
  • miglioramento dei servizi nei paesi in via di sviluppo (India e Brasile).

Nel 2014 abbiamo compiuto un grande sforzo per espandere la nostra infrastruttura di rete globale e riuscire a fornire un miglior servizio a tutti i Mi-fan in giro per il mondo […] Il nostro principale obiettivo è quello di migliorare le performance del nostro servizio ai Mi-fan internazionali…ed allo stesso tempo assicurare elevati standard di sicurezza ed essere conformi alle varie regolamentazioni nazionali. Per Xiaomi è una priorità fondamentale, perché abbiamo intenzione di espanderci in nuovi mercati nei prossimi anni

Al pari o forse anche più dell'esperienza utente, l'importanza rivestita dalla sicurezza dei nostri dati personali è veramente alta. Forse è per questo motivo che Xiaomi ha deciso di modificare il proprio e le proprie politiche a riguardo.

[via]