Termina la vendita dello Xiaomi Mi3 in India a tempo indeterminato!

Xiaomi ha sospeso la vendita dello Xiaomi Mi3 in India a tempo indeterminato, scelta che potrebbe rivelarsi vincente.

Da quando Xiaomi ha iniziato la commercializzazione del Mi3 in India, il 22 Luglio, l'azienda ha portato avanti sei vendite lampo, come da tradizione Xiaomi, vendendo un totale di circa 100.000 unità. Ciò ha generato un bel po' di lamentale tra gli utenti indiani, in quanto la richiesta del prodotto era notevolmente superiore alle scorte messe in vendita, fattore che ha esposto Xiaomi a molteplici polemiche.

Dalle interviste rilasciate da Hugo Barra, apprendiamo dunque che le vendite del Mi3 saranno sospese a tempo indeterminato, e che Xiaomi punterà su un nuovo modello per il mercato indiano, lo Xiaomi Redmi 1S. La scelta scaturisce dalla maggiore facilità di produzione dello Xiaomi Redmi 1S, che permetterà al colosso cinese, seppur con le solite vendite lampo, di immettere sul mercato indiano un numero di scorte soddisfacente, o almeno questa è la speranza dell'azienda.

Ogni nuovo paese insegna a Xiaomi che lasciando i confini cinesi le problematiche da affrontare sono tante. Continueremo a seguire le gesta di Hugo Barra e di Xiaomi con attenzione, osservando come l'azienda risponde all'adattamento ai nuovi mercati.

[Via GizChina.com]
Honor