Il reparto audio nel gaming è uno degli aspetti fondamentali per poter essere competitivi. Fino ad oggi siamo stati abituati a cuffie enormi, abbastanza pesanti e piuttosto ingombranti. Ma con queste Syllable Q3 Gunner l'azienda ha deciso di proporre un'opzione che va a risolvere questi problemi con un nuovo concetto di cuffie da gaming, sfruttando anche la tecnologia wireless.

Recensione Syllable Q3 Gunner

Unboxing

All'interno della confezione troviamo la seguente dotazione:

  • Cuffie Q3 Gunner;
  • cavo USB / microUSB;
  • adattatori padiglioni auricolari;
  • manualistica.

Syllable Q3 immagine Design e qualità costruttiva

Esteticamente le Syllable Q3 Gunner sono diverse dalle classiche cuffie in-ear che siamo abituati a conoscere, ma non per questo sono risultate più scomode. L'ergonomia è il suo punto di forza maggiore una cosa che a primo impatto non ti aspetti e grazie al peso di soli 31.8 g è possibile utilizzarle per ore senza alcun fastidio. Piacevole la parte calamitata che permette di tenerle comodamente sul collo anche quando non le usiamo.

Ottime durante una passeggiata ma non nell'attività sportiva dove le ho trovate fastidiose, soprattutto con il sudore. Buona la costruzione anche se in plastica: la struttura risulta essere robusta e pecca solamente nello spessore dei due fili delle cuffie, molto sottili al tatto, dando la sensazione di poter rompersi facilmente.

Syllable Q3 immagine

Funzionalità

Nella parte destra che si appoggia su il collo sono presenti dei comandi per controllare il volume ed accendere/spegnere le cuffie. Premendo contemporaneamente il tasto + e quello Power è possibile passare alla modalità gaming. Sempre su questo lato è collocato il microfono, il LED blue e rosso e l'ingresso microUSB.

Syllable Q3 immagine

Audio e connettività

Il reparto audio è apprezzabile: non ha dei bassi esagerati come tutte le cuffie da gaming, sono scanditi bene tutti i suoni ed è possibile capire con precisione la direzione di provenienza di un rumore. Sono dunque indicate nel gaming ma non a livello agonistico, in quanto la qualità non è troppo elevata. Buona l'isolazione dai suoni esterni, anche se non c'è nessun alcun intervento elettronico.

Bene anche il microfono che, grazie anche alla riduzione del rumore di fondo, cattura un buon audio, ma scordatevi di sfruttarlo per registrare dei gameplay. Nessun problema per quanto riguarda la connettività: non c'è mai una perdita di segnale e non c'è alcun ritardo tra audio e video sia in fase gaming che durante la fruizione di contenuti. Il Bluetooth 4.1 offre un'ottima copertura, arrivando a 10 metri senza perdere il segnale.

Syllable Q3 immagine

Autonomia

Ottima l'autonomia, grazie ad una batteria da ben 100 mAh riuscite a fare tranquillamente 6 ore di utilizzo come dichiarato dall'azienda. I tempi di ricarica sono di 2 ore, forse un po' lunghini considerando che mentre le cuffie sono connesse via cavo per la ricarica non potrete sfruttarle, davvero un peccato.

Syllable Q3 immagine

Conclusioni

Le Syllable Q3 Gunner sono un nuovo concetto di cuffie da gaming che mi ha soddisfatto, molto più comode, leggere e preferibili per chi ne fa un uso tranquillo ma chiaramente siamo lontani da prodotti professionali. Vengono vendute a meno di 30 euro, un prezzo accattivante per delle cuffie che mi sento di promuovere.

19,99€
74,90
disponibile
1 nuovo da 19,99€
1 usato da 17,59€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 17/11/2018 15:47

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.