Nella recensione di oggi andremo a provare uno tra i tanti TV Box 4K Android economici, in questo caso caratterizzato da un design interessante e simpatico. Stiamo parlando del T95K Pro, prodotto da Sunvell e fratello gemello – per l'hardware ed il software – del T95Z Plus, provato qualche settimana fa.

T95K Pro

Il T95K Pro è disponibile da GearBest ad un prezzo di circa 53 euro, con spedizione dalla Cina.

Confezione ed accessori

La confezione di vendita è realizzata in cartone di colore nero, sul quale troviamo poche informazioni relative al prodotto e limitate ad alcune specifiche tecniche.

All'interno troviamo il TV Box, l’alimentatore con presa europea, il telecomando (senza pile), un cavo HDMI da circa un metro ed un breve manuale utente in inglese.

Specifiche tecniche

Le specifiche tecniche del T95K Pro includono un processore AmLogic S912, basato su otto core Cortex-A53 a 64 bit operanti ad una frequenza di clock di 1.5 GHz. La GPU installata è la Mali-T820MP3 ed è in grado di supportare la risoluzione 4K a 60 FPS con codec H.265 anche a 10 bit.

T95K Pro

Presenti, poi, 2 GB di memoria RAM DDR3 e 16 GB di storage interno eMMC, espandibile tramite microSD. La connettività è garantita dal Wi-Fi Dual Band, una porta Ethernet Gigabit e due porte USB 2.0 full-size. Non manca un'uscita Optical Audio (SPDIF) ed il Bluetooth 4.0.

T95K Pro

Le dimensioni del box, di forma quadrata, sono di 130 x 130 x 30 mm, mentre il peso è di circa 250 grammi. Infine, troviamo un connettore per il mini-jack da 3.5 mm AV, un ricevitore IR, una porta HDMI 2.0 ed il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow.

Da segnalare la presenza di un piccolo display LCD frontale che vi indicherà l’orario.

Costruzione e design

La scocca del T95K Pro attira sicuramente l'attenzione, viste le colorazioni vive delle plastiche adottate. La costruzione è comunque abbastanza solida in ogni sua parte, dato che non ho riscontrato scricchiolii o flessioni in alcun punto. Semplice il design e la forma, tipica dei tanti Tv Box in circolazione, la particolarità risiede sicuramente nella colorazione.

Nella parte superiore del T95K Pro troviamo il logo Sunvell e quattro rettangoli colorati. Come sul fratello T95Z Plus manca il tasto Power. Sul profilo anteriore troviamo il ricevitore IR ed il display LCD retroilluminato che, purtroppo, nel nostro sample non sembra funzionare. In quello destro, invece, abbiamo una porta USB 2.0 e lo slot per la microSD.

Nella parte posteriore sono presenti l’uscita HDMI, quella audio, la presa per l’alimentazione, la porta RJ45 Ethernet GigaBit ed una porta USB 2.0.

T95K Pro

Compatto e semplice l’alimentatore, che vanta un output da 5V a 2A e che è quindi in grado di erogare poco più di 10 Watt.

Prestazioni, temperature e consumi

Le prestazioni offerte dal SoC AmLogic S912 sono di fascia media, visti anche i valori restituiti dai benchmark. Tuttavia, la potenza computazionale del SoC si è rivelata per lo più adeguata a garantire una buona esperienza utente e reattività del sistema.

Il sistema si è dimostrato quasi sempre pronto all'uso, dico quasi perché con diverse App in background ho notato qualche incertezza e rallentamento. Buone anche le prestazioni nella navigazione web, allineate ai concorrenti in questa fascia di prezzo. Mediocre il Wi-Fi, che mi ha permesso di effettuare la classica prova di streaming dal Nas senza problemiNella media anche le prestazioni della porta GigaBit Ethernet installata.

Passando al reparto grafico, la GPU Mali 820MP3 si è comportata abbastanza bene nei principali giochi, permettendo di giocare un po' a tutti gli ultimi titoli senza particolari rinunce. Io ho provato Real Racing 3, in quanto non mi è stato possibile installare Asphalt 8 Airborne dal PlayStore. Il gioco, renderizzato ad una risoluzione Full HD a dettagli grafici medi, ha restituito un frame rate accettabile, risultando dunque più che giocabile.
Basse, invece, le prestazioni offerte dalla memoria eMMC installata, che si è dimostrata ben distante dai modelli più performanti ed allineata alle soluzioni più economiche.
T95K Pro
Sul fronte termico, dopo aver eseguito tutta la suite di benchmark la scocca ha raggiunto temperature comprese fra i 40 ed i 45°C, valori ampiamente accettabili. Infine, contenuti anche i consumi, pari a circa 2 Watt in idle, tra i 4 e 5 Watt in attività e prossimi ai 7-8 Watt durante il gaming. Valori nella media, dunque.

Multimedia e riproduzione video

Come sempre, anche sul T95K Pro troviamo le principali applicazioni multimediali preinstallate, fra cui Kodi 16.1 Jarvis e Netflix, oltre a YouTube ed altri client multimediali. Il fronte software è praticamente identico al gemello “diverso” T95Z Plus.

Anche i problemi, però, sono praticamente gli stessi: alcuni plugin di Kodi non funzionano o portano al crash dell'applicativo, Netflix è limitato al formato SD, mentre YouTube arriva al massimo al 1080P.

Passando ai classici test di riproduzione video, non ho riscontrato alcun problema con la riproduzione, sia in 4K che Full HD, con codec H.265 e H.264 anche a 60 FPS ed con elevati bitrate. Nessun problema con i video a 10-bit mentre manca il supporto hardware a quelli in HDR.

Presente l’HDMI CEC, una tecnologia che regola il frame rate in uscita in base alle specifiche del media riprodotto, seguito dall'HDR e dalla funzionalità di Real Time Clock (RTC).

Software

L’interfaccia grafica è stata rivista ed è altamente personalizzata da un launcher proprietario, anche se il pannello delle impostazioni riprende lo stile di Android TV. Ovviamente, possiamo cambiare il launcher ma già quello di default svolge bene il suo lavoro, rendendo il sistema fruibile anche con il telecomando fornito in bundle.

Presente, come sempre, il classico menù delle impostazioni avanzate Android, adatto agli utenti più esigenti. Sono presenti poi diverse scorciatoie alle app più utilizzate, raccolte in base alla tipologia di applicazione. Non manca il drawer, collocato a destra.

Anche su questo dispositivo troviamo Android 6.0 Marshmallow, anche se sinceramente non si notano troppe differenze con altri dispositivi basati su Lollipop.

Conclusioni

In conclusione il T95K Pro ha superato positivamente la nostra prova, e, come il fratello T95Z Plus, colpisce per le colorazioni piacevoli e per il pieno supporto a tutti i video sample provati, eccetto quelli in HDR.

T95K Pro

Il SoC AmLogic S912 installato perde un po' di prestazioni in single core, per la frequenza leggermente più contenta (1.5 GHz vs 2.0 GHz), tuttavia i risultati registrati nei benchmark si sono comunque rivelati più che buoni, così come la fluidità e reattività generale, buona e più che accettabile per questa fascia di prezzo.

Il T95K Pro è disponibile da GearBest ad un prezzo di circa 53 euro con spedizione dalla Cina.

Iscriviti al nostro canale YouTube per non perdere alcuna recensione, anteprima o focus!
CLICCA QUI
PS: Non dimenticare di cliccare sulla campanellina per ricevere una notifica ad ogni upload!