LeEco Le Pro 3 | Che Bestia! | La recensione di GizChina.it

leeco le pro 3 recensione
OnePlus Nord N10

Da tempo ormai LeEco, precedentemente LeTV, ci ha abituato a dispositivi dal rapporto qualità / prezzo elevatissimo.

Pur non vantando linee estetiche originali (ma comunque ben realizzate), le caratteristiche hardware a bordo dei dispositivi del brand cinese sono sempre di tutto rispetto.

LeEco-Le-Pro3-1

Vediamo oggi l'ultimo nato del produttore, ovvero il LeEco Le Pro 3. Dispositivo caratterizzato sostanzialmente da tre punti di forza: potenza, eleganza e cura per i dettagli. Purtroppo troviamo anche tre svantaggi: il peso, l'assenza dell'ingresso mini-jack ed un software ancora da affinare.

Ma cosa aspettiamo? Scopriamolo insieme nella nostra recensione completa!

LeEco Le Pro 3, la Recensione di GizChina.it

Unboxing

La confezione di vendita del dispositivo si presenta a primo impatto molto elegante. È realizzata in cartonato nero leggermente gommato al tatto e contiene:

  • LeEco Le Pro 3;
  • caricatore con presa asiatica 12V 2A;
  • cavo USB / USB Type-C;
  • adattatore USB Type-C / mini-jack;
  • custodia in plastica morbida;
  • manualistica rapida.

LeEco-Le-Pro3-2

Design, Display e Qualità Costruttiva

LeEco Le Pro 3 si caratterizza per un design forse leggermente anonimo e che non stravolge particolarmente le linee dei suoi predecessori, pur vantando una qualità costruttiva impeccabile.

LeEco-Le-Pro3-3

Il corpo è realizzato interamente in alluminio il quale in questa colorazione Champagne dona al dispositivo un aspetto davvero premium e ricercato. I bordi presentano poi delle eleganti fresature che arricchiscono il terminale sia a livello estetico che funzionale, andandone infatti ad aumentare decisamente il grip.

LeEco-Le-Pro3-4

Grip che sfortunatamente è inficiato dalle generose dimensioni del dispositivo, caratterizzato per una diagonale del display di ben 5.5 pollici.

Quest'ultimo occupa la superficie maggiore del frontale del dispositivo, risultando però contornato da spesse ed anti-estetiche cornici nere.

LeEco-Le-Pro3-5

Il display di questo Le Pro 3 è un pannello IPS da 5.5 pollici Full HD con una densità di pixel pari a 401 PPI. Esso risulta protetto da un vetro con curvatura 2.5D con un ottimo trattamento oleofobico.

LeEco-Le-Pro3-6

Il pannello è molto luminoso e caratterizzato da una riproduzione dei colori fedele ed accurata che a mio avviso però sono leggermente freddi.

Gli angoli di visuale sono buoni, ma non assoluti come per la quasi totalità dei display IPS. Ho notato un leggero viraggio dei bianchi su tonalità grigiastre a particolari angoli di visione.

Superiormente al display notiamo la fotocamera da 8 mega-pixel, i sensori di luminosità e prossimità ed il LED di notifica RGB.

Inferiormente, praticamente a scomparsa quando spenti, troviamo i 3 tasti capacitivi Home, Back e Multitasking. Carino anche se forse risulta leggermente pacchiano il tasto Home con il logo dell'azienda.

Sul lato destro sono alloggiati il bilanciere del volume ed il tasto Power, mentre su quello sinistro troviamo unicamente lo slot Dual Nano SIM.

Inferiormente tra l'altoparlante di sistema ed il microfono è inserita la porta USB Type-C, mentre superiormente troviamo unicamente il secondo microfono per la soppressione dei rumori ambientali e la porta ad infrarossi.

Come avrete notato non è presente l'ingresso mini jack, scelta già ampiamente criticata su dispositivi di altri brand e che renderà necessario l'adattatore presente in confezione per utilizzare delle normali cuffie auricolari.

LeEco-Le-Pro3-15

Posteriormente si osserva la fotocamera da 16 mega-pixel con doppio flash LED dual tone e l'ormai iconico lettore d'impronte con finitura specchiata, sensore che risulta sempre fulmineo e preciso in ogni circostanza.

Hardware e Prestazioni

Il comparto hardware di questo LeEco Le Pro 3 non teme davvero rivali: il dispositivo monta infatti un potentissimo processore quad-core Qualcomm Snapdragon 821 con architettura a 64 bit Kryo da 2.35 GHz ed una GPU Qualcomm Adreno 530 operante alla frequenza di 653 MHz. La dotazione è completata da 4 GB di RAM di tipo LPDDR4 dual channel da 1866 MHz nella versione da noi provata.

LeEco-Le-Pro3-18

Come è facilmente intuibile, incappare in impuntamenti o lag è praticamente impossibile. Anche giochi impegnativi come Real Racing 3 girano fluidi e senza indecisioni con dettagli al massimo ed un frame rate elevato e costante.

LeEco-Le-Pro3-19

Promossa anche la navigazione Web con Google Chrome, poiché con il browser stock notiamo la continua presenza di scritte in cinese.

Benchmark

  • Antutu

  • GFX, 3DMark, Geekbench

Comparto Fotografico

La fotocamera posteriore presenta un sensore Sony IMX298 da 16 mega-pixel con apertura f/2.0, OIS e messa a fuoco di tipo PDAF.

LeEco-Le-Pro3-20

Stiamo parlando quindi dello stesso sensore di Nubia Z11 e OnePlus 3. Tuttavia i risultati ottenuti con il device LeEco sono leggermente inferiori, a causa del software probabilmente non ancora in grado di domare al 100% l'hardware, cosa che crea ad esempio un problema di messa fuoco nei video, già riscontrata con alcuni precedenti modelli dell'azienda.

LeEco-Le-Pro3-21

Buona la qualità degli scatti restituiti in quasi tutte le condizioni di luce, che risultano perfettamente in linea se non migliori di altri dispositivi alla stessa fascia di prezzo.

Altrettanto buona la gamma cromatica e scatti ricchi di dettagli che rendono questo LeEco Le Pro 3 un fedele compagno dei nostri scatti in mobilità.

Software

A bordo di questo Le Pro 3 troviamo la EUI 5.8, interfaccia software personalizzata dalla casa cinese e basata su Android 6.0.1 Marshmallow. Come anticipato precedentemente, la ROM presenta unicamente la lingua Inglese e quella Cinese e vede l'assenza del Play Store preinstallato.

LeEco-Le-Pro3-22

Nonostante questo, se si ha un minimo di dimestichezza con l'inglese, l'interfaccia risulta piacevole da utilizzare e ricca di impostazioni e personalizzazioni.

Troviamo la possibilità di tarare la temperatura colore tra 4 preset di default o applicare font e temi personalizzati per modificare l'aspetto del nostro dispositivo. Il sistema di notifiche è inoltre interamente customizzabile per ogni app, la quale all'evenienza può essere sdoppiata tramite la funzione Dual App per utilizzare le app di messaggistica su entrambe le SIM.

Nella voce Risparmio Energetico è inoltre presente una serie di opzioni e impostazioni utili ed interessanti.

Connettività e ricezione

La ricezione di questo dispositivo è davvero ottima, sia sotto rete dati che con connettività Wi-Fi. Veloce nel cambio cella e a ritrovare il segnale, risulta poi davvero reattivo nello switch tra rete dati e Wi-Fi.

Per la gioia dei clienti Wind a cui mi associo è presente la banda 20 per la connessione LTE.

LeEco-Le-Pro3-28

È presente inoltre il supporto al Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band.

Per quanto riguarda la navigazione satellitare, troviamo sensori GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou che rendono il fix sempre molto veloce e la localizzazione precisa.

Qualità audio

L'audio di questo LeEco è stata una piacevole sorpresa che testimonia il grande lavoro svolto dal brand cinese.

La riproduzione è infatti di tipo stereo sfruttando sia l'altoparlante di sistema che la capsula auricolare per ottenere un suono dal volume molto alto e deciso.

La gamma di frequenze riprodotte è ampia e il suono riprodotto è deciso, corposo e abbastanza pulito. Decisamente meglio di dispositivi dal brand blasonato o dal prezzo superiore.

LeEco-Le-Pro3-29

Autonomia

Molto buona l'autonomia del dispositivo, che grazie alla capiente batteria da 4070 Mah non ci darà alcun tipo di problema ad arrivare a fine giornata.

Con un uso intenso fatto di social, chiamate, mail ed app di messaggistica non ho avuto problemi nel superare abbondantemente le 4 ore di schermo attivo mantenendo un 20/30% di autonomia residua a fine giornata.

Ho notato forse una leggera lentezza nella ricarica, che dallo 0% al 100% impiega un tempo di circa 2,5 ore.

LeEco-Le-Pro3-30

Conclusioni

LeEco Le Pro 3 mi ha convinto completamente senza lasciarmi particolari dubbi, apprestandosi a diventare uno dei miei dispositivi preferiti per questo fine 2016.

Se cercate un dispositivo potente e curato, riuscendo a rinunciare all'ingresso mini-jack, questo Le Pro 3 è la scelta giusta da fare, visto anche il buon rapporto qualità prezzo.

E voi lo acquisterete? Fatecelo sapere nei commenti!

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.