TP-Link debutta sul mercato degli smartphone con la serie Neffos

Tp-link neffos

TP-Link, una delle aziende più attive e conosciute per quanto riguardo il mercato dei modem, router e simili, ha deciso di debuttare sul mercato degli smartphone con la nuova serie Neffos.

Ecco le dichiarazioni dell'azienda in merito:

Neffos è un nuovo percorso con cui TP-LINK vuole portare una maggiore estensione dello stile di vita dei nostri utenti. Ci aspettiamo che il suo rendimento sul mercato mondiale ci permetterà di sviluppare maggiori e migliori prodotti in futuro. La filosofia dello ‘Smart & Simple' si riflette su tutti i nostri prodotti che mirano a rendere la vita più facile agli utenti. TP-LINK continuerà a costruire uno stile di vita ‘smart'“.

Tp-link neffos

Ecco così arrivare sul mercato internazionale 3 device, ovvero il Neffos C5, C5L e C5 , device appartenenti alla fascia bassa/media del mercato.

Partiamo con il Neffos C5L, in cui la “L” potrebbe stare per “Light”, in quanto abbiamo un display TFT da soli 4.5 pollici di diagonale con risoluzione FWVGA 854 x 480 pixel e 218 PPI, mentre all'interno è presente un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 210 MSM8909 con architettura ARMv7 a 32 bit da 1.1 GHz, affiancato da una GPU Adreno 304, 1 GB di RAM ed 8 GB di memoria interna; infine troviamo fotocamere da 8 e 2 mega-pixel e batteria da 2000 mAh.

Il Neffos C5 è la versione standard del lotto, con display da 5 pollici di diagonale con risoluzione HD 1280 x 720 pixel e 294 PPI, con la presenza a bordo di un processore quad-core MediaTek MT6735 con architettura ARMv8-A a 64 bit da 1.3 GHz, abbinato ad una GPU ARM Mali-T720 MP2, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna; completano il tutto fotocamere da 8 e 5 mega-pixel e batteria da 2200 mAh.

Infine abbiamo il Neffos C5 Max, tra i 3 il più performante, vista la presenza di un display da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel e 401 PPI, processore true octa-core MediaTek MT6753 con architettura ARMv8-A a 64 bit da 1.3 GHz, GPU ARM Mali-T720 MP3, 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna, fotocamere da 13 e 5 mega-pixel e batteria da 3045 mAh.

Per il resto delle specifiche, tutti e 3 condividono il supporto al dual SIM 4G LTE Cat.4, e relativo supporto microSD, oltre ad Android 5.1 Lollipop come sistema operativo.

TP-Link ha annunciato l'arrivo dei suddetti device a partire da marzo, anche se non sono stati comunicati i prezzi di commercializzazione.

In realtà l'azienda ha già prodotto un telefono, nel lontano 2012, ovvro il TP-Link T882, relegato solamente al mercato asiatico e di cui, però, non si ha nessuna notizia e/o specifica precisa in merito.