Vivo annuncia (in sordina) il suo nuovo medio gamma, il Vivo Y51

Nella giornata di ieri, il produttore cinese Vivo, ha annunciato ufficialmente i suoi due nuovi top di gamma, rispettivamente il Vivo X6 e X6 Plus, due dispositivi molto attesi dagli utenti principalmente per essere caratterizzati da una scocca unibody realizzata con una percentuale di metallo pari al 98.3% e con una batteria non removibile.

Ma i due phablet non sono stati gli unici device presentati da Vivo, infatti, anche Vivo Y51, certificato da TENAA pochi giorni fa è stato annunciato (seppur in sordina) ufficialmente.

vivo y51

Vivo ha fatto questa scelta, sicuramente per non distogliere l'attenzione dai due nuovi phablet, i quali avranno l'arduo compito di competere con gli attuali top di gamma dei principali brand.

Parlando di specifiche, il Vivo Y51 è dispositivo destinato al mercato della fascia “low budget”, di seguito vi elenchiamo le specifiche trapelate dalla certificazione:

  • Display da 5 pollici con risoluzione 960 x 540 pixel;
  • 2GB di RAM;
  • processore quad-core Snapdragon 410 da 1.2GHz;
  • memoria interna da 16GB espandibile tramite MicroSD;
  • sistema operativo Android 5.0.2 Lollipop;
  • fotocamera posteriore da 8 mega-pixel e anteriore da 5 mega-pixel.

Le misure per questo Y51 sarebbero le seguenti, 143.8 × 71.7 × 7.52 millimetri ed un peso di 157 grammi.

Non sono state fornite informazioni sul prezzo, anche se, posizionandosi nei medio gamma, possiamo ipotizzare che Vivo Y51 non avrà un costo superiore ai 250 Euro.

Voi che ne pensate?