Cubot X16, la recensione di GizChina.it

Cubot X16

Tra i produttori cinesi che dedicano molta cura al design dei propri prodotti troviamo sicuramente Cubot che, ormai da un po' di tempo a questa parte, distribuisce prodotti interessanti anche dal punto di vista costruttivo.

E' il caso di Cubot X16, un device di fascia media che, oltre ad essere caratterizzato da un bel design, offre anche un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Cubot-X16-11

Il Cubot X16 è infatti disponibile a soli 128 euro su Gearbest.com con spedizione dalla Cina.

Cubot X16 – La recensione completa di GizChina.it

Cubot X16 – Confezione di vendita

Cubot-X16-9

Nella confezione di vendita, che è identica a quella del Cubot X11, troviamo:

  • Cubot X16;
  • caricatore europeo con ingresso USB ed uscita da 1A;
  • cavo dati USB – Micro USB;
  • pellicola protettiva in plastica;
  • spilletta rimozione SIM;
  • manuali di istruzioni;
  • cover in plastica rigida.

Cubot X16 – Design e materiali

Cubot-X16-6

Dal punto di vista estetico e costruttivo, questo Cubot X16 non delude affatto; il dispositivo, infatti, è completamente realizzato in vetro e alluminio nel frame laterale ed il tutto nel complesso garantisce un aspetto molto elegante.

Cubot X16, inoltre, non darà assolutamente la sensazione di essere un prodotto di scarsa qualità, anzi, grazie ai materiali con cui è costruito, nell'utilizzo quotidiano apparirà come un prodotto premium.

Le dimensioni del dispositivo sono pari a 142.5 x 68.5 x 6.2 mm ed il suo peso è di 150 grammi, tra l'altro molto ben distribuiti e, quindi, tali da rendere confortevole l'utilizzo del device.

La diagonale dello schermo è di 5 pollici e l'ergonomia risulta essere piuttosto buona, non solo per le dimensioni, ma anche per i materiali adottati in fase di costruzione.

Di seguito, invece, trovate la disposizione dei pulsanti e degli ingressi sul Cubot X16.

Cubot-X16-0

A partire dalla parte inferiore del dispositivo è possibile notare il connettore Micro USB, utile alla ricarica della batteria e alla connessione al computer.

Cubot-X16-2

Sulla parte superiore, invece, è presente il jack da 3.5mm per le cuffie.

Cubot-X16-1

Il lato destro, a partire dall'alto, ospita il bilanciere per la regolazione del volume ed il tasto di accensione, blocco e spegnimento.

Cubot-X16-5

Il lato opposto, invece, presenta lo slot per le due SIM, una in formato nano e l'altra in formato micro.

Cubot-X16-3

Sulla parte frontale, invece, da sinistra, troviamo la fotocamera anteriore da 8 mega-pixel, la capsula auricolare ed i sensori di prossimità e per la regolazione automatica della luminosità.

Cubot-X16-4

In basso, invece, sono presenti i tre pulsanti a sfioramento, che però non sono retroilluminati, ma solamente cromati.

Cubot X16 – Display

Cubot-X16-10

Buono il display da 5 pollici FullHD 1920 x 1080 pixel di cui Cubot x16 è dotato; il pannello è di tipo IPS LCD con densità di pixel 441PPI ed una curvatura 2.5D, che contribuisce a rendere ancora più elegante il dispositivo.

A prescindere dai già incoraggianti dati tecnici, per questo pannello non possiamo fare altro che esprimere giudizi positivi; innanzitutto, i colori riprodotti sono di buona qualità e l'angolo di visuale non da problemi di alcun tipo nell'effettivo utilizzo.

Il sensore per la regolazione automatica della luminosità è un po' pigro ed a volte fatica a rispondere velocemente; il display, inoltre, è molto oleofobico e trattiene poche impronte durante l'uso.

Cubot X16 – Memoria interna

Il Cubot X16 è dotato di 16GB di memoria interna, ma, escludendo la partizione di sistema, ne ritroviamo disponibili circa 12GB, utilizzabili per installare applicazioni ed archiviare dati.

E' presente, poi, lo slot di espansione della memoria fino a 32GB che, però, essendo condiviso con lo slot della SIM micro, non può essere utilizzato quando siete in “dual SIM mode”.

Cubot X16 – Hardware e performance

Cubot X16 è un dispositivo che si colloca nella fascia media di mercato non solo per il prezzo di vendita, ma anche per l'hardware in dotazione

Il device, infatti, monta un processore Mediatek MT6735 Quad-Core da 1.3GHz, una GPU Mali T-720 e 2GB di memoria RAM. L'X16, nel complesso, non soffre in alcun tipo di situazione ed infatti se la cava egregiamente e senza difficoltà in tutti gli ambiti dell'uso quotidiano.

Eseguendo i vari test gaming e browser il dispositivo offre delle buone prestazioni, sicuramente con una valutazione sopra la sufficienza. Inoltre, un altro punto forte sono le temperature, che restano sempre molto basse durante l'utilizzo.

Eccellente la riproduzione video, sia con sample in .mp4 che .mkv. Non supportata invece la riproduzione di video in 4K, dei quali il player stock riproduce esclusivamente l'audio.

A seguire trovate i risultati dei benchmark effettuati sul Cubot X16.

Cubot X16 – Antutu Benchmark

Cubot X16 – Audio

Cubot-X16-8

Nonostante la posizione in cui è collocato l'altoparlante sia “notoriamente” non preferibile, lo speaker del Cubot X16 regala belle soddisfazioni.

Innanzitutto, la qualità dell'audio riprodotto è davvero soddisfacente e, inoltre, anche il volume è alto, anche quando lo si poggia su una superficie piana, coprendo, quindi, l'altoparlante.

Cubot X16 – Connettività

Per quanto concerne il comparto connettività, come già anticipato Cubot X16 è dotato di un doppio alloggiamento SIM, una micro e l'altra nano, mediante le quali il nuovo device di casa Cubot supporta le reti 4G LTE, compresa la banda 20 (800Mhz), spesso assente sugli smartphone cinesi. I test relativi alla parte telefonica sono andati a buon fine, la ricezione è ottima e la velocità di trasmissione dei dati sotto rete mobile è piuttosto alta.

Cubot X16 – Fotocamera

Fin dai primi scatti eseguiti con la camera in dotazione al Cubot X16, soprattutto in buone condizioni di luce, siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla qualità che, in fin dei conti, è piuttosto buona.

Sono ben 16 i mega-pixel a disposizione per la camera posteriore, affiancati agli 8 di quella anteriore che, anch'essa in buone condizioni di luce, non evidenzia particolari difficoltà nel restituire buoni scatti.

Discorso leggermente diverso in notturna, dove il dispositivo arranca, sia nella messa a fuoco che nella realizzazione di uno scatto definibile “accettabile”.

Cubot X16 – Test registrazione video FullHD 1080p

Cubot X16 – Software

A livello software Cubot X16 si presenta con una versione di Android 5.1 Lollipop senza alcuna personalizzazione apportata dal produttore, nè nell'interfaccia, nè nelle funzionalità.

Il software, infatti, è sostanzialmente stock, fatta eccezione dell'app Gesture Control, che permette di gestire alcune gesture sia a schermo acceso che a schermo spento.

Cubot X16 – Autonomia

La batteria del Cubot X16 è un'unità da 2500 mAh non removibile che in questi giorni di test ha evidenziato delle buone prestazioni, con un'autonomia che si è attestata sulle 13 ore di utilizzo medie (con circa la metà del tempo sotto rete 4G e utilizzo di social come Facebook e WhatsApp) e circa 3 ore e mezza di schermo acceso.

Tali risultati sono migliorabili con un utilizzo più intensivo della connettività Wi-Fi.

Cubot X16 – Galleria fotografica

Cubot X16 – Considerazioni finali

Alla luce del prezzo di vendita e delle prestazioni che riesce ad offrire, non consigliare l'acquisto di un prodotto come il Cubot X16 sarebbe sicuramente un errore.

Inoltre, anche dal punto di vista del design il dispositivo risulta essere davvero molto elegante, anche più di molti altri top di gamma più blasonati.

Il Cubot X16 è attualmente disponibile a 128 euro su Gearbest.com con spedizione dalla Cina.

Per maggiori informazioni su Cubot e sul suo X16 vi rimandiamo al sito ufficiale e sulla pagina Facebook dell'azienda.