Comparativa: JiaYu F1 contro tutti, il miglior dispositivo economico in Italia

JiaYu F1 contro tutti

Oggi vi proponiamo una comparativa degli smartphone low-cost acquistabili nel nostro paese. Come i nostri lettori abituali ben sanno, la tecnologia cinese è piena di dispositivi economici, che offrono prestazioni accettabili a prezzi molto contenuti.

L'avvento di questi prodotti  nel nostro paese, avvenuto grazie ai rivenditori ufficiali che aumentano sempre di più, ha portato una ventata d'aria fresca alla “nostrana” offerta di smartphone, soprattutto nella categoria dei dispositivi economici.

JiaYu F1 contro tutti, il miglior dispositivo economico in Italia

Per effettuare questa comparativa, siamo andati nelle principali catene che vendono elettronica di consumo in Italia, alla ricerca dei dispositivi economici più diffusi. I dispositivi selezionati sfideranno lo JiaYu F1, lo smartphone cinese Android economico che abbiamo recensito per voi, venduto nel nostro paese dal rivenditore JiaYu ufficiale eJiaYu.it. Per effettuare un confronto equo, abbiamo rispettato i seguenti criteri:

  • Gli smartphone sono venduti nelle principali catene;
  • I prezzi che abbiamo selezionato sono i più bassi disponibili online (da negozi notoriamente affidabili);
  • I prezzi di riferiscono ai dispositivi con garanzia italiana 24 mesi;
  • Gli smartphone selezionati hanno tutti un prezzo simile a quello dello JiaYu F1 (69 euro);

Con queste premesse, è probabile che in negozio i dispositivi di questo confronto costino anche di più, ma considerando che lo JiaYu F1 viene venduto online il confronto non sarebbe stato equo, quindi abbiamo selezionato i migliori prezzi online disponibili su negozi noti.

Un aumento di 20/30 euro su un prezzo totale di 69 euro sarebbe eccessivo, in quanto prossimo al 35/40 % del prezzo totale, dunque i dispositivi selezionati sono i diretti concorrenti dello JiaYu F1, venduti online ad un prezzo simile.

Comparativa: JiaYu F1 contro tutti

[table id=16 /]

I dati parlano chiaramente, lo JiaYu F1 elimina qualsiasi possibile concorrente quasi subito. L'unico dispositivo che regge appena il confronto è il POP C3 di Alcatel, nome europeo dell'azienda cinese TCL. Dal punto di vista del display, del processore, della fotocamera e della batteria, gli altri dispositivi non reggono il confronto, caratterizzandosi per un rapporto qualità/prezzo decisamente più basso.

L'abitudine diffusa nel nostro paese è di continuare a proporre dispositivi vecchi ed inadeguati, facendo leva sulla scarsa conoscenza degli acquirenti, sul marketing e sulle “promozioni”. L'intento di questo articolo era quello di informare i lettori della possibilità di dare un valore ai propri soldi, scegliendo un dispositivo adeguato e decisamente superiore alla media dei prodotti venduti in Italia.

La tecnologia cinese offre alternative sempre più valide su ogni fascia di prezzo, proponendo un'enorme varietà di prodotti. Per informarvi bene su questo enorme mercato, che pian piano sta diventando realtà anche in Italia, seguiteci come sempre qui su GizChina.it!