Home Tags OnePlus 6

Tag: OnePlus 6

Il OnePlus 6 è il top di gamma dell’azienda in arrivo nella prima parte del 2018. E come ad ogni uscita targata OnePlus, l’attesa da parte della community è molta. Scopriamo insieme quali dovrebbe essere caratteristicheprezzodata di uscita.


Design e costruzione

Facendo parte del gruppo BBK, OnePlus condivide parte delle sue scelte stilistiche con le “cugine” OPPO e Vivo. E visti i recenti smartphone OPPO R15 e Vivo X21, possiamo aspettarci alcuni aspetti in comune, soprattutto per quanto riguarda la parte frontale.

La scocca dovrebbe essere in vetro e metallo, combinazione di materiali sempre più utilizzata. Si parla, poi, di uno spessore di 7.5 mm ed un peso di circa 175 g. Guardando la prima foto leaked del telefono, questa evidenzia un design posteriore differente dai succitati OPPO e Vivo.

oneplus-6-presunta-immagine-reale-back

Anche questa foto postata dal noto leaker evleaks confermerebbe queste fattezze. Nell’immagine in questione vediamo un retro con sensore ID e dual camera sopra di esso. Tuttavia, in questo caso a confondere è la back cover, non in vetro ma in quello che sembrerebbe essere legno o simile. E se vi steste chiedendo se si tratti di una skin, ciò sarebbe smentito dalla scritta “Designed by OnePlus” sul fondo, la quale sarebbe coperta da un’eventuale skin.

oneplus 6 evleaks

In ultimo, OnePlus ha confermato la presenza dell’Alert Slider. Il tanto apprezzato tasto fisico potrà essere utilizzato per gestire le notifiche ed i profili audio.

Display

Come anticipato, il design frontale di OnePlus 6 non dovrebbe differire granché rispetto agli altri terminali del gruppo BBK. Questo anche perché la stessa azienda ha assicurato che ci sarà il notch, con dimensioni di 19.6 x 7.6 mm. Si tratta allo stato attuale di uno step necessario per offrire un’elevata screen-to-body ratio, che dovrebbe attestarsi attorno al 90%.

Parlando di schermo, lo smartphone dovrebbe offrire un ampio display da 6.28 pollici di diagonale con protezione Gorilla Glass 5. Quasi sicuramente verrà mantenuta una risoluzione Full HD+ (2280 x 1080 pixel), il tutto in un form factor in 19:9. Pochi dubbi, invece, sull’utilizzo della tecnologia Optic AMOLED, con funzione di Always-on Display a schermo spento.

Comparto hardware

Come ogni flagship OnePlus 6 che si rispetti, anche nel caso di OnePlus 6 l’obiettivo primario sarà quello delle prestazioni. A garantirlo sarà la presenza confermata dello Snapdragon 845 di Qualcomm. Il chipset high-end a 10 nm comprende un processore octa-core con architettura Kryo 385 in grado di raggiungere i 2.8 GHz di frequenza.

La parte grafica, invece, è gestita dalla GPU Adreno 630, mentre lato memorie dovremmo trovare 6/8 GB di RAM LPDDR4X-1866 dual channel e 64/128/256 GB di storage UFS 2.1 non espandibile. Lo smartphone. fra l’altro, è apparentemente comparso nel database di Antutu e GeekBench.

Software

A supportare le performance del comparto hardware troveremo un software basato su Android 8.1 Oreo. Con questa release di Google non sono state introdotte modifiche sostanziali ma affinamenti del sistema. Ovviamente non mancherà il supporto a Project Treble.

E, come da consuetudine, il tutto sarà arricchito (ma non troppo) dalla OxygenOS 5. Le principale novità software dovrebbero riguardare principalmente display, con la possibilità di camuffare il notch. Essendo OnePlus 6 uno smartphone a tutto schermo, non mancheranno le gestures full screen con cui sostituire i tasti a schermo.

oxygenos

Connettività e audio

Seppur a bordo di OnePlus 6 ci sia lo Snapdragon 845, il modem 4G sarà leggermente depotenziato. Anziché avere il modem X20, con LTE Cat.18 (1100/150 Mbps), avremo supporto dual SIM LTE Cat.16, con velocità di 1000/150 Mbps in download ed upload. Il resto del comparto includerà Wi-Fi ac Dual BandBluetooth 5.0, NFC e sensori per la navigazione satellitare.

Per la gioia di molti utenti, lo smartphone avrà ufficialmente l’ingresso mini-jack da 3.5 mm. Tuttavia, con il lancio dello smartphone dovrebbero debuttare le Bullets Wireless, le nuove e prime cuffie Bluetooth dell’azienda. Una novità che in tanti attendono è la presenza di speaker stereo, anche se non ci sono rumors a confermarlo.

oneplus bullets v2

Comparto fotografico

Come mostrato nelle immagini leaked, OnePlus 6 avrà una dual camera posteriore, con disposizione centrale ed in verticale, sopra al sensore ID. Secondo alcune voci di corridoio, dovremmo avere due sensori da 16 + 20 mega-pixel con apertura f/1.7.

Frontalmente, invece, il sensore singolo dovrebbe essere da 20 mega-pixel con apertura f/2.0. Questo si occuperà anche del riconoscimento facciale.

OnePlus logo

Autonomia

Concludiamo con la componente energetica, la quale dovrebbe essere gestita da una batteria da 3450 mAh. Sarebbe quindi leggermente più capiente dei 3000 mAh di OnePlus 5T, ma a fronte di un display più grande. La ricarica rimarrà l’efficace Dash Charge, con output massimo a 5V 4A.

Essendo la scocca assemblata in vetro, si vocifera anche della possibile implementazione della ricarica wireless. Anche perché la maggior parte dei competitors nella fascia alta la offrono.

ricarica wireless caricatore wireless

Prezzo e data di uscita

Visti i vari teaser ufficiali postati sulle pagine social, può darsi che OnePlus 6 possa arrivare prima del previsto. Il lancio potrebbe avvenire durante il periodo di aprile/maggio, con vendite verso giugno.

Ci sono diverse teorie riguardo il prezzo del dispositivo. Visto che è stata confermata ufficialmente la variante da 8/256 GB, che supponiamo sarà quella più costosa, sarà interessante vedere come verranno gestiti i tagli di memoria.

Stando ai benchmark trapelati, dovrebbe esserci anche una variante minore da 6/128 GB. A questo punto è probabile che venga eliminato il taglio da 64 GB di storage. O, in alternativa, per la prima volta potremmo avere 3 varianti del flagship OnePlus. Ecco le opzioni indicate dai leaks finora usciti in ordine cronologico:

  • 1° leak: 8/256 GB a 749 dollari
  • 2° leak: 6/64 GB a 523 dollari, 8/128 GB a 602 dollari, 8/256 GB a 697 dollari
  • 3° leak: 64 GB a circa 570 dollari, 128 GB a circa 660 dollari, 256 GB a circa 755 dollari

OnePlus 6/6T: la OxygenOS Open Beta 24/16 migliora screenshot e Zen...

Dopo il rilascio della OxygenOS 9.0.8 per OnePlus 5 e 5T, anche per i modelli successivi è tempo di aggiornamenti. Ma non stabili, però,...

OnePlus 6: come abilitare il refresh rate a 70 Hz

Tra i trend dell'ultimo periodo ce n'è uno mutuato direttamente dagli smartphone da gaming, ovvero quello di implementare display con frequenze di aggiornamento più...

OnePlus 6 e 6T: la OxygenOS Open Beta 23/15 migliora il...

Mentre i precedenti modelli si aggiornano alla versione stabile (a causa della fine del programma beta dedicato), OnePlus 6 e OnePlus 6T continuano per...

OnePlus 6 e 6T ricevono le patch di luglio con la...

Mentre l'attuale top di gamma continua a ricevere aggiornamenti stabili e l'azienda ha dato il via ai reclutamenti per i beta test, arriva la...

OnePlus 6 e 6T si aggiornano ad OxygenOS 9.0.7/9.0.15 con la...

Dopo un aggiornamento decisamente abbondante, i firmware di luglio dedicati a OnePlus 6 e OnePlus 6T si presentano decisamente meno ricchi, ma non per...

OnePlus 6 e 6T: la OxygenOS Open Beta 21/13 migliora il...

L'aggiornamento di inizio mese ha portato a bordo degli ex top di gamma la Fnatic Mode e il Digital WeelBeing, insieme alle ultime patch...

OnePlus 6/6T: disponibile la Android Q Beta Developer Preview 2

In occasione del Google I/O 2019 sono state illustrate tutte le novità di Android 10 Q. Nell'attesa di poterlo vedere ufficialmente sugli smartphone compatibili, la...

OnePlus 6 e 6T: Fnatic Mode e Digital WellBeing con la...

Proprio come avvenuto poche ore fa per OP5 e OP5T, il Digital WellBeing e la nuova modalità dedicata al gaming Fnatic Mode hanno fatto...

OnePlus 6 / 6T si aggiornano a OxygenOS 9.0.6 / 9.0.14...

È in fase di rilascio un nuovo aggiornamento sia per OnePlus 6 che il successivo OnePlus 6T. Si tratta della OxygenOS 9.0.6 nel primo caso...

OnePlus 6 e 6T ricevono la Zen Mode e il Registra...

Sono passate una manciata di settimane dall'ultimo aggiornamento e dalla promessa di ricevere le funzionalità di OP7 Pro a bordo dei precedenti OnePlus 6...

OnePlus 6 e 6T: si aggiornano ad Android Q Beta Developer...

Mentre i precedenti flagship OP3 e OP3T hanno ricevuto la release beta dedicata ad Android 9 Pie, gli attuagli flagship OnePlus 6 e 6T...

OnePlus 6 e 6T ricevono la nuova OxygenOS 9.0.5/9.0.13 | Download

Augurissimi di Buona Pasqua a tutti i lettori e gli appassionati di OnePlus! Con leggero ritardo (perdono! Le feste fanno perdere la cognizione del...

Onelus 6/6T e 5/5T: niente patch di sicurezza da mesi, che...

Come forse alcuni di voi ricorderanno, nell'estate 2018 il team software avviò il programma OnePlus Software Maintenance Schedule. L'obiettivo era chiaro: mantenere aggiornati i...

OnePlus 6 e 6T: arriva la nuova OxygenOS Open Beta 16/8...

Come per i cugini della precedente generazione, anche per OnePlus 6 e OnePlus 6T è tempo di aggiornamenti software sotto forma della nuova OxygenOS...

OnePlus 6 e 6T: la OxygenOS Open Beta 15/7 migliora gli...

Come per i fratelli della generazione precedente, anche OnePlus 6 e OnePlus 6T ricevono un nuovo aggiornamento software, sotto forma di OxygenOS Open Beta...

OnePlus 6 e 6T: la OxygenOS Open Beta 14/6 introduce le...

Dopo lo scorso appuntamento arriva un nuovo aggiornamento beta dedicato agli attuali top di gamma del produttore cinese, OnePlus 6 e OnePlus 6T. Ecco...

OnePlus 6T: come rendere il notch “stiloso” grazie a Borderlight Live...

Forse il termine "stiloso" utilizzato nel titolo potrebbe far rabbrividire alcuni di voi, in particolar modo i puristi. Purtroppo in questo caso era doveroso,...

OnePlus 6/6T ricevono la nuova OxygenOS Open Beta 13/5 | Download

Puntuale come un orologio svizzero, a circa un mese di distanza dall'ultima release, OnePlus 6 e OnePlus 6T ricevono una nuova versione della celebre...