RAZR 50 e 50 Ultra ufficiali: la next-gen dei foldable Motorola è qui

motorola razr 50 ultra

Mancava praticamente soltanto l’annuncio ed eccoci qui: è arrivata la nuova generazione degli smartphone pieghevoli Motorola, composta da RAZR 50 e RAZR 50 Ultra. Prosegue così la strategia del doppio modello, anche se questa volta le differenze fra i due foldable si fanno più contenute rispetto a prima.

Motorola presenta ufficialmente i nuovi pieghevoli RAZR 50 e 50 Ultra

motorola razr 50
RAZR 50

Per entrambi gli smartphone, la certificazione IPX8 accompagna il telaio in alluminio serie 6000 e la rinnovata cerniera Star Track di quinta generazione, più piccola, leggera e dalla piega meno evidente grazie al processo di pressofusione adottato.

RAZR 50 ha uno spessore di 7,25 mm per 188 grammi di peso ed è proposto nelle colorazioni Moon Velvet Black, Elephant Gray e Love Orange. Dentro lo schermo è sempre un OLED 10-bit da 6,9″ Full HD+ (2.640 x 1.080 pixel) ma con tecnologia LTPO 10-120 Hz (RAZR 40 arrivava a 144 Hz) e con supporto DC Dimming, HDR10+ e Dolby Vision. La vera novità è fuori, dove il piccolo second display da 1,5″ diventa un più funzionale p-OLED da 3,6″ (1.056 x 1.066 pixel) a 90 Hz con DC Dimming, supporto HDR10+ e protezione Gorilla Glass Victus.

È il primo al mondo ad avere il MediaTek Dimensity 7300X, SoC a 4 nm TSMC con CPU octa-core (4 x 2,5 GHz A78 + 4 x 2,0 GHz A55), GPU Mali-G615 MC2, memorie LPDDR4X e UFS 2.2. Non cambia il comparto batteria, una 4.200 mAh con ricarica TurboPower 30W e wireless 15W. Rimane anche la selfie camera da 32 MP, fuori c’è una 50+13 MP con OIS e ultra-grandangolare e il resto delle specifiche include Android 14, speaker stereo, tre microfoni, motore di vibrazione X-Axis, lettore ID laterale, dual SIM 5G con eSIM, Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.3, USB-C, NFC.

motorola razr 50 ultra
RAZR 50 Ultra

Salendo di fascia c’è RAZR 50 Ultra, spesso 7,09 mm per 189 grammi nelle colorazioni Modern Green, Retro Denim e Soft Peach Limited Edition. Anche per esso rimane lo stesso schermo interno FlexView 6,9″ Full HD+ di tipo LTPO 1-165 Hz, mentre fuori si amplia lo schermo con un più grande QuickView da 4″ (1.272 x 1.080 pixel) anch’esso LTPO 1-165 Hz e protetto da Gorilla Glass Victus.

A muoverlo c’è il più potente Snapdragon 8s Gen 3, SoC a 4 nm TSMC con CPU octa-core (1 x 3,0 GHz X4 + 4 x 2,8 GHz A720 + 3 x 2,0 GHz A520), GPU Adreno 735 e memorie LPDDR5X e UFS 4.0. La batteria sale da 3.800 a 4.000 mAh con una più rapida ricarica 45W e wireless 15W, e cambia la configurazione fotografica, con due sensori Sony LYT-600 da 50+50 MP con OIS e teleobiettivo 2x.

RAZR 50 è disponibile in Cina al prezzo di 3.699 CNY (475€) per la variante da 8/256 GB, salendo a 3.999 CNY (514€) per quella da 12/512 GB. Per RAZR 50 Ultra servono invece 5.699 CNY (732€) per quella da 12/256 GB oppure 6.199 CNY (796€) per quella da 12/512 GB. Bisognerà attendere per vederli debuttare ufficialmente qua da noi in Italia.

Sai che siamo anche su WhatsApp? Iscriviti subito ai canali di GizChina.it e GizDeals per restare sempre informato sulle notizie del momento e sulle migliori offerte del web!

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!