“Dobbiamo difenderci da Xiaomi e Huawei”: NIO Phone 2, si avvicina la data

nio phone 2
Crediti: NIO

Aggiornamento 18/06: nuovi dettagli sulla data di presentazione di NIO Phone 2, li trovate nell’articolo.

Il mondo degli smartphone e quello delle auto elettriche sono sempre più convergenti: da un lato realtà come Xiaomi e Huawei che iniziano a produrre auto EV, dall’altro compagnie come Polestar e NIO che creano il loro primo telefono. Nel caso di quest’ultima, abbiamo già assistito alla commercializzazione del primissimo NIO Phone, a cui adesso è stato confermato che seguirà NIO Phone 2

NIO Phone 2 è in fase di produzione, l’azienda parla della rivalità con Xiaomi e Huawei

nio phone 2
Crediti: NIO

Il primo NIO Phone è l’anello di congiunzione con cui vuole creare un proprio ecosistema in cui lo smartphone diventi un companion dell’auto, un telefono che non sia solo tale ma che funga da chiave digitale, controlli il sistema di infotainment, gestisca il condizionatore e così via. Il tutto con specifiche di rilievo: IP68, ha un display OLED LPTO da 6,81″ 2K a 120 Hz con sensore ID a ultrasuoni, Snapdragon 8 Gen 2 Leading Edition, fino a 16 GB/1 TB , 5.200 mAh con ricarica 66W, wireless 50W e una tripla fotocamera da 50+50+50 MP con ultra-grandangolare e teleobiettivo periscopiale.

Cosa attendersi da NIO Phone 2, quindi? Al momento le specifiche rimangono ignote, anche se possiamo ipotizzare la presenza dello Snapdragon 8 Gen 3 o di una sua variante. In attesa di saperne di più, il CEO William Li ha confermato che lo smartphone sta entrando in fase di produzione e che verrà annunciato entro fine anno. Quasi sicuramente l’annuncio arriverà al NIO Innovation Day 2024, di cui non abbiamo ancora una data ma l’edizione 2023 si tenne a dicembre 2023.

Le affermazioni del CEO non si sono fermate qui, specificando che la strategia di NIO rimarrà quella di proporre al pubblico un solo modello all’anno. Alla domanda del perché una compagnia automobilistica voglia produrre un suo smartphone, la risposta è stata la seguente: “Il punto è che Huawei e Xiaomi producono automobili. Questa è innanzitutto una strategia difensiva per NIO“. Nonostante Huawei continui a realizzare auto non a proprio marchio ma in sinergia con altre aziende del settore ed Apple abbia deciso di tirarsi indietro, Xiaomi sta per dare via alle vendite della sua SU7, che potrebbe esordire in molti più modelli del previsto.

Sai che siamo anche su WhatsApp? Iscriviti subito ai canali di GizChina.it e GizDeals per restare sempre informato sulle notizie del momento e sulle migliori offerte del web!

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!