Google Pixel 7 e 7 Pro ufficiali: formula che vince non si cambia ma si migliora

google pixel 7 pro

Google ha finalmente annunciato i nuovi Pixel 7 e 7 Pro, dopo averne anticipato l'esistenza e le fattezze diversi mesi fa. Nelle ultime generazioni, infatti, Google è stata pesantemente colpita dalle fughe di notizie, con prototipi in vendita ancora prima di essere ufficialmente presentati. Per questo, Big G ha scelto di attuare una strategia ben diversa da quella di molti produttori, svelando con largo preavviso i suoi prossimi top di gamma per bruciare sul tempo i leaker. Dopo aver scoperto come sono fatti, quindi, oggi possiamo conoscere tutte le novità dei due nuovi Pixel, fra scheda tecnica, prezzo e data d'uscita.

Google Pixel 7 e 7 Pro ufficiali: tutte le novità

Design e display

L'aspetto di Google Pixel 7 e 7 Pro riprende lo stilema estetico della generazione 6: la scocca in alluminio riciclato al 100% ripresenta l'iconica banda orizzontale che ospita la fotocamera; questa volta, però, i sensori sono in bella vista e risaltano maggiormente rispetto alla sezione che li contiene. La finitura opaca resiste alle impronte ed è disponibile in varie colorazioni: Bianco Ghiaccio, Nero Ossidiana e Grigio Verde. Per ciò che concerne la protezione, rimane invariata la certificazione IP68 contro liquidi e polvere. Le dimensioni ammontano a 155,6 x 73,2 x 8,7 mm e 197 grammi per il base e 162,9 x 76,6 x 8,9 mm e 212 grammi per il Pro, e ambedue i modelli hanno lettore d'impronte sotto allo schermo.

google pixel 7 pixel 7 pro

Passando allo schermo, Google riduce leggermente le dimensioni del display di Pixel 7 a 6,3″, mentre Pixel 7 Pro mantiene le stesse dimensioni del suo predecessore e presenta, dunque, uno schermo da 6,7″. Le risoluzioni di entrambi i modelli rimangono invariate: ciò significa OLED Full HD+ (2.400 x 1.080 pixel) in 20:9 a 416 PPI con frequenza di aggiornamento fino a 90 Hz per Pixel 7 e LTPO Quad HD+ (3.120 x 1.440 pixel) in 19.5:9 a 512 PPI fino 120 Hz per il Pro. In ambo i casi, la protezione è un vetro Gorilla Glass Victus (sia davanti che dietro), c'è l'Always-On con funzioni At a Glance e Now Playing e la luminosità in HDR arriva fino a 1.400 nits su Pixel 7 e 1.500 nits su Pixel 7 Pro.

Pixel 7 e 7 Pro: arriva la conferma, ci sarà Tensor G2 e tante nuove funzionalità per la fotocamera

Specifiche tecniche

La nuova serie Google Pixel 7 è alimentata dal nuovo SoC proprietario Tensor G2 di seconda generazione. Oltre al fatto che integra un modem rinnovato e che offre funzionalità ancora più avanzate (specie per la fotocamera), riporta con sé il co-processore Titan M2 per la gestione della sicurezza, con tanto di VPN integrata tramite Google One (disponibile prossimamente). Google promette che supporterà gli smartphone con 5 anni di patch di sicurezza, oltre a integrare servizi di anti-phishing e anti-malware.

Google Tensor G2 integra una CPU così formata: 1 x 2,85 GHz Cortex-X1 + 3 x 2,35 GHz Cortex-A78 + 4 x 1,8 GHz Cortex-A55; la GPU, invece, è una ARM Mali-G710 MP7, e non manca una nuova TPU proprietaria. Per quanto riguarda le memorie, Pixel 7 è disponibile con 8 GB di RAM LPDDR5 e 128/256 GB di spazio UFS 3.1, mentre la versione Pro si spinge a 12 GB di RAM e 128/256/512 GB. Per le batteria, abbiamo unità da 4.355 e 5.000 mAh, accompagnate dalla ricarica rapida a 30W Power Delivery 3.0 (senza caricatore in confezione) e wireless (anche inversa). Per il reparto connettività, c'è supporto dual SIM 5G, eSIM, Wi-Fi 6E, Dual Chain Bluetooth 5.2, USB Type-C 3.2 Gen 2, NFC, Google Cast, Dual Band GNSS/GPS/GLONASS/Galileo/QZSS,

Pixel 7 e 7 Pro: arriva la conferma, ci sarà Tensor G2 e tante nuove funzionalità per la fotocamera

Fotocamera

Passando al comparto fotografico, Google Pixel 7 è dotato di due sensori da 50+12 MP f/1.85-2.2: il principale è il Samsung GN1 con OIS e autofocus LDAF ed è accompagnato da un ultra-grandangolare Sony IMX381 con campo da 114°. La variante Pro ha una configurazione tripla da 50+12+48 MP f/1.85-2.2-3.5, con ultra-grandangolare da 125,8° e che aggiunge un teleobiettivo periscopiale 5x Samsung GM1; inoltre, il Pro ha anche un sensore per lo spettro cromatico e anti-flicker. Sulla parte frontale, invece, troviamo nuovamente una fotocamera Samsung 3J1 da 10,8 MP f/2.2 con campo visivo di 92.8°.

Come da tradizione Pixel, anche i nuovi top di Google includono numerose funzionalità software sostenute dalle prestazioni AI del rinnovato Tensor G2. Per esempio il Super Res Zoom 8x/30x, ma anche la portentosa funzione Magic Eraser, Photo Unblur, Face Unblur, Real Tone, Night Sight, Top Shot e Live HDR+; il modello Pro include anche la funzione Macro Focus per scattare a 3 cm di distanza. I video possono essere registrati fino in 4K a 60 fps, sia con la fotocamera posteriore che con quella frontale, così come in 10-bit HDR, Cinematic Blur e Pan, Slow-mo fino a 240 fps, 4K Timelapse e Astrophotography.

Pixel 7 e 7 Pro: arriva la conferma, ci sarà Tensor G2 e tante nuove funzionalità per la fotocamera

Google Pixel 7 e 7 Pro – Prezzo e disponibilità

Google Pixel 7 e 7 Pro arrivano ufficialmente oggi 6 ottobre e saranno disponibili dal 13 ottobre al prezzo di 649€ per il modello base e 899€ per quello Pro.

Ultimo aggiornamento il 06/10/2022 16:54
⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.