Le cuffie TWS non conoscono crisi, ma quelle di Xiaomi sì

apple samsung xiaomi cuffie tws

In questi mesi si fa tanto parlare della crisi degli smartphone, ma come sta andando al resto del mercato tecnologico? Di questo, gli smartphone compongono soltanto una porzione e c'è un oceano di altri dispositivi, come per esempio le cuffie TWS. Da quando l'ingresso mini-jack è sparito dai telefoni, tutti i produttori sono corsi ai ripari per affiancare, se non addirittura sostituire, alle soluzioni audio cablate quelle wireless. E nonostante la complicata situazione telefonica, sta andando meglio al settore delle cuffie TWS, le cui vendite sono aumentate negli ultimi mesi.

Ecco l'andamento delle vendite di cuffie TWS nel mondo, fra Apple, Samsung, Xiaomi e non solo

Grazie all'analisi pubblicata dal centro di ricerca Canalys, possiamo avere una panoramica piuttosto esaustiva del mercato delle cuffie TWS nel mondo. Prendendo in esame il Q2 2022, il podio non cambia ma tutte e tre le aziende in cima alla classifica sono in fase più o meno calante rispetto al 2021. Sia Apple che Samsung che soprattutto Xiaomi, che con il suo -38% registra il calo peggiore nella top 5 mondiale; di tutte, boAt è quella che ha registrato il boost più importante, un +274% che segna un importante traguardo per il mercato indiano, alla ricerca dell'indipendenza tecnologica.

Se dal mercato mondiale scendiamo alle nazioni specifiche, in Cina si registra un calo pressoché generale di tutte le aziende nella top 5 (Xiaomi, Apple, Edifier e Huawei), eccezion fatta per OPPO che registra un corposo +119%. Per la Russia la classifica è tutta cinese, anche in seguito all'abbandono dei marchi occidentali in favore di compagnie quali Xiaomi, Huawei, Honor, Realme e QCY. Situazione del tutto diversa per paesi come Stati Uniti e Germania, dove la classifica vede brand quali Apple, Skullcandy, Samsung, Bose e Jabra.

La classifica diventa più ibrida in Africa, dove brand come Xiaomi e OPPO si affiancano a Apple, Samsung, ma è Transsion ad avere il monopolio del mercato TWS; per chi non la conoscesse, Transsion è la holding asiatica dietro agli smartphone Tecno e Infinix. Per quanto riguarda l'Europa occidentale (che comprende l'Italia), la top 5 è composta da Apple, Samsung, Sony, Skullcandy e Xiaomi.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.