Mercato dei tablet (e dei Chromebook) in calo: tira aria di crisi?

Tablet e chromebook mercato in crisi spedizioni in calo in tutto il mondo

Per il quarto trimestre consecutivo, le spedizioni di tablet e Chromebook hanno registrato un ulteriore calo del 14%. Le cause sarebbero da ritrovare nell’aumento dell’inflazione, nei limiti legati all’emergenza sanitaria e al calo della spesa per consumi e istruzioni. Apple, Samsung e Lenovo sono tra le vittime di questa grande crisi del mercato.

Spedizioni di tablet e Chromebook in calo in tutto il mondo, mercato in crisi?

Tablet e chromebook mercato in crisi spedizioni in calo in tutto il mondo

Stando a quanto è emerso dalla più recente ricerca condotta da Canalys, il mercato dei tablet e dei chromebook starebbe vivendo una forte crisi, registrando un calo delle spedizioni per il quarto trimestre consecutivo.

Più nello specifico, le spedizioni di tablet hanno registrato un calo dell’11% su base annua: Apple, il leader del mercato, ha spedito solo 12,1 milioni di iPad in tutto il mondo (-15%), mentre Samsung, Lenovo e Huawei hanno registrato un calo rispettivamente del 13%, del 25% e del 26% su base annua.

Tablet e chromebook mercato in crisi spedizioni in calo in tutto il mondo

A giustificare il calo sarebbe la riduzione della domanda dei consumatori e dell’istruzione. A differenza dei notebook, infatti, i tablet non vengono adoperati molto in scenari aziendali, quindi la domanda commerciale non ha contribuito a compensare il calo degli acquisti da parte dei consumatori. Con le offerte per il ritorno a scuola e delle festività natalizie, tuttavia, potremmo assistere ad una ripresa del mercato.

Tablet e chromebook mercato in crisi spedizioni in calo in tutto il mondo

Ancora più sconcertanti sono i dati relativi al mercato dei Chromebook. Questo, infatti, avrebbe subito un calo per il quarto trimestre consecutivo, con una riduzione del 57% delle spedizioni in tutto il mondo. In questo scenario, è stata Lenovo ad aver guidato il mercato, con quasi 21 milioni di unità spedite in tutto il mondo e una quota di mercato del 20%, mentre Apple ha perso qualche punto percentuale a causa dell’interruzione della catena di approvvigionamento causata dai blocchi in Cina.

La crisi del mercato dei Chromebook è stata provocata, in buona parte, dalla saturazione dei due maggiori mercati della categoria, Stati Uniti e Giappone, specie nel settore dell’istruzione. Se in futuro i mercati sceglieranno di continuare a puntare sull’istruzione digitale, potrebbero crearsi nuove opportunità di crescita.

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!