Come fa iQOO 10 Pro a reggere i 200W? Svelato l’arcano

iQOO 10 Pro come funziona ricarica rapida da 200W

Non molto tempo fa, iQOO ha lanciato i nuovi smartphone della serie 10. Due modelli potentissimi che puntano in modo particolare sulla ricarica: con la straordinaria tecnologia da 200W, infatti, iQOO 10 Pro è lo smartphone con la ricarica più veloce al mondo. Ma come riesce questo smartphone a supportare una tecnologia così potente?

Come funziona la ricarica ultraveloce da 200W di iQOO 10 Pro?

iQOO 10 Pro come funziona ricarica rapida da 200W

Ne abbiamo sentito parlare ormai innumerevoli volte. La caratteristica più decantata di iQOO 10 è la tecnologia di ricarica rapida a 200W, in grado di portare l'autonomia dello smartphone (che, per chi non lo ricorda, è dotato di una batteria da 4.700 mAh) dallo 0% al 100% in appena dieci minuti. Così facendo, iQOO 10 Pro è al momento lo smartphone che si ricarica più velocemente al mondo.

Ma in che modo questo smartphone riesce a reggere una tecnologia così potente? A spiegarlo è Nanxin Semiconductor, l'azienda produttrice di semiconduttori ad alte prestazioni per la fornitura di soluzioni di ricarica complete. All'interno di un documento ufficiale, il produttore ha affermato che iQOO 10 è dotato di 3 chip di ricarica rapida ad altissima tensione Nanxin SC8571, e ciascuno di questi chip può supportare una ricarica massima di 120 W.

iQOO 10 Pro come funziona ricarica rapida da 200W

Per garantire una corretta dissipazione del calore e una migliore esperienza utente complessiva, si è preferito adottare 3 chip SC8571 in parallelo, ed è così che nasce la soluzione di ricarica flash ultraveloce da 200 W.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.