Crisi degli smartphone: il 2022 è uno dei peggiori anni di sempre

crisi vendite smartphone

Se seguite l'andamento del mercato tech, quasi sicuramente vi sarete accorti che ormai da diversi mesi si parla di crisi degli smartphone. Se si esclude l'annata decisamente sfortunata che è stata il 2020, sembrava che le vendite si fossero riprese nel corso del 2021. Tuttavia, i dati che stanno venendo pubblicati da parte degli analisti dimostrano che il 2022 si prospetta essere uno degli anni peggiori di sempre.

Calano ancora le vendite di smartphone, record negativo come nel 2020

Sulla base dei grafici stilati da Counterpoint Research, si evince che le vendite di smartphone sono scese sotto i 100 milioni di unità durante lo scorso maggio 2022. Un numero che di per sé potrebbe non dire nulla, ma basta guardare il grafico per accorgersi di cosa stia succedendo. Nel corso degli ultimi 8 anni, infatti, solamente una volta le vendite erano calate sotto i 100 milioni ed è accaduto proprio nel 2020 come conseguenza della pandemia. Come riportano gli analisti, le vendite sono scese a 96 milioni: oltre a essere il secondo mese consecutivo in negativo (-4% rispetto ad aprile), è anche l'undicesimo mese consecutivo in cui si registra un calo annuale (-10%).

crisi vendite smartphone

Nel 2020 era stata la pandemia a frenare l'economia, e tuttora ne stiamo affrontando le dirette conseguenze, come la crisi dei semiconduttori e le ricadute che hanno costretto la Cina a nuovi lockdown, rallentando la filiera tech globale. A queste cause aggiungiamo la sempre più gravosa crisi energetica, i trasporti a rilento e le difficoltà economiche nate in seguito al conflitto fra Russia e Ucraina. Come afferma il direttore Tarun Pathak, “le pressioni inflazionistiche stanno portando a un sentimento pessimistico dei consumatori in tutto il mondo con le persone che rimandano gli acquisti non essenziali, compresi gli smartphone“.

In tutto ciò, aziende come Samsung, Apple, Xiaomi, OPPO e vivo rischiano di ritrovarsi con milioni di smartphone invenduti nei magazzini. Sulla base di tutti questi fattori, si prevede che il Q2 2022 (aprile-maggio-giugno) sarà quello più negativo per il mercato degli smartphone, migliorando nella seconda metà dell'anno. Anche perché c'è chi è sicuro che questa crisi degli smartphone diventerà presto un vantaggio per i consumatori.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.